Home » Recensione libri » Recensione: Il correttore di bozze di Salvatore Savasta

Recensione: Il correttore di bozze di Salvatore Savasta

TITOLO: il correttore di bozze
AUTORE: Salvatore Savasta
EDITORE: Self Publishing
PAGINE: n° 182
PREZZO: € 2,99 (E-book) –
DATA DI PUBBLICAZIONE: 02 Marzo 2020

Ti piacciono i romanzi erotici?
Hai mai letto un Romance Male to Male?
Quest’opera ha una marcia in più: E’ un Romance Male to Male by Male.
E’ un’opera erotica, con scene di sesso esplicito tra uomini. Scritto da un uomo, per gli amanti del genere.
Non un semplice Romance; non un semplice Erotico; non un semplice LGBT; Ma l’insieme degli ingredienti principali delle tue letture preferite!

Un ragazzo, appena promosso caporedattore di una casa editrice, dovrà correggere le bozze dell’autrice bestseller più famosa del momento, le cui opere sono tradotte in ben 6 lingue.
Ma se la famigerata Natasha Roy, non esistesse?
Se l’idolo degli scrittori, corteggiata da tutte le case editrici, richiesta negli show di settore, in realtà fosse un uomo?
Cosa accadrebbe a un giovanissimo correttore di bozze se la Natasha su cui ha tanto fantasticato, fosse Lorenzo?

Dall’autore della trilogia “Io sono gay” e di “Non di solo pene vive l’uomo”, una nuova eccitante storia: il correttore di bozze.

Fenici, oggi vi parlo di questo libro, dopo aver letto la sua trama mi aveva incuriosito parecchio.
È un vero peccato che il finale mi abbia lasciato l’amaro in bocca.
Con questo non voglio dire che la storia n0n mi sia piaciuta, ma ha deluso le mie aspettative.
Dopo aver letto le prime pagine, credevo che l’autore avrebbe intrapreso una specifica strada, la quale sarebbe stata perfetta visto l’erotismo che è presente nel libro invece il tutto si è trasformato in una storia di descrizione sul sesso.
Vi sembrerà strano che questa volta non accenni al numero di pagine di questo racconto (sapete io amo quelli lunghi), questa volta si tratta di un libro corto, ciò nonostante questa storia avrebbe potuto essere magnificamente erotica.
La scrittura è fluida, le scene di sesso sono scritte molto bene e non risultano volgari.
L’ambientazione è particolare e mi è piaciuta, peccato abbiano approfondito poco questa parte.
Le scene di sesso sono coinvolgenti, ma la storia non è sviluppata bene.
In conclusione un libro carino, che si legge bene. Alex è un giovane capo redattore che da sei mesi lavora in una piccola casa editrice, il suo capo gli annuncia che da quel momento sarà lui a occuparsi di Natasha Ray, autrice di Romance bestseller.
Nessuno aveva mai visto questa autrice, era circondata da un alone di mistero, e lui era contento di aver avuto questa possibilità.
Per prepararsi all’incontro con l’autrice legge tutti i suoi libri, si eccita da morire nel farlo e da questo capiamo che è un uomo con poca esperienza, non ha mai provato certe cose con una donna e che gli piacerebbe poterle provare con Natasha.
Alex rimane sconcertato quando all’incontro si presenta Lorenzo, un uomo dai capelli ribelli con occhi azzurri e le spalle larghe, e gli dice di essere Natasha Ray.
Immaginatevi lo stupore di Alex, non era preparato a questo, e realizzando di essersi eccitato con dei racconti scritti da un uomo, si sente in imbarazzo.
I due dovrebbero lavorare insieme, anche se Alex cerca di sottrarsi il più possibile a questi incontri e il suo lavoro ne risente, viene ripreso bruscamente dal suo capo.
Il problema principale per lui è l’attrazione che prova nei confronti di Lorenzo, perché lui si è sempre considerato etero.
La passione tra i due esplode e faranno scintille, ma i pettegolezzi possono rompere anche il rapporto più bello.
Succederà anche a loro?
Buona lettura.


 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

ladykira

ladykira
Babyladykira Admin founder RFS

Lascia un Commento