Home » Recensione libri » Recensione: Il bacio eterno, di Lara Adrian

Recensione: Il bacio eterno, di Lara Adrian

Trama

Quando cala la notte, Claire Roth è costretta a fuggire… Una minaccia che proviene dall’inferno stesso la spinge lontano da casa. Poi, dal fuoco e dalla cenere sorge un guerriero vampiro. Si tratta di Andreas Reichen, suo antico amante ora ridotto a un perfetto estraneo, un essere accecato dalla vendetta. Nulla placherà l’ira di Andreas: è determinato ad annientare il vampiro responsabile della distruzione del suo Rifugio Oscuro. È disposto a tutto, persino a usare la sua ex amante come pedina della sua missione mortale. Profondamente attratta dal suo insidioso nemico, Claire deciderà di affiancarlo in questa avventura, ma il loro sarà un viaggio disseminato di pericoli e seduzione… Perché Claire è l’unica donna che Andreas dovrebbe tenere lontana ma anche l’unica che abbia mai voluto possedere. Entra in un gioco insidioso e attraente, dove il confine fra la vittima e il carnefice è sfocato, dove le fiamme di una passione infinita potrebbero risucchiare tutto ciò che si trova sul tuo cammino… Un nuovo capitolo della saga “La stirpe di Mezzanotte”.

 

Recensione

Eccomi di nuovo con voi… sono sicura che prima o poi vi stancherete di leggermi, ma intanto vi dico cosa penso…Bene, siamo arrivati al sesto capitolo della saga “La stirpe di Mezzanotte”, non l’avete letta? In castigo subito!!!
In questo libro troviamo uno dei personaggi a mio avviso più difficile da digerire, e anche la protagonista non è migliore… Non uccidetemi per questo, ma io Andras Reichen non lo tollero, e Claire la ucciderei appena mi si presentasse davanti. Non so perché , ma non sono riusciti a entrarmi in simpatia, sembra di leggere un dialogo del tipo “non parlarmi non ti sento”. Sono innamorata di te ma non posso, adesso posso e poi non posso un’altra volta.
Fortunatamente la Adrian a mio avviso ha una scrittura talmente tanto eccitante, che riesce comunque a tenerti attaccata alle pagine del libro. La guerra intanto continua e proprio qui, abbiamo le prime mosse da parte dei cattivi.
Il filo conduttore della storia è spettacolare e ogni romanzo ti lascia con il dubbio e la curiosità di sapere cosa accadrà nel successivo.
Quindi in conclusione anche se non sono i miei personaggi preferiti direi che comunque il libro è intrigante e come sempre ben scritto!!!

Fiamme-Sensualità-hot NUOVE

Recensione a cura di:

Samanta NUOVA

Editing a cura di:

Firma-Loveangel

 

Clicca G+ - aiuta a far crescere il sito

 

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS

StaffRFS

Lascia un Commento