Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: Grey’s Anatomy – 17×10

Recensione: Grey’s Anatomy – 17×10

“Breathe” è il titolo del decimo episodio di Grey’s Anatomy. Vediamo cosa ne pensa la nostra Barbie Klaus. Qualora lo vogliate, potete trovare qui l’episodio precedente. Buona lettura!

Grey's Anatomy

Progetto Grafico di Francesca Poggi

In questa nuova puntata il Grey+Sloan Memorial Hospital deve fare i conti con la mancanza di respiratori, in particolare in ospedale c’è una coppia madre-figlia in condizioni critiche e, solo grazie all’idea di Maggie di condividere l’unico rimasto, possono venire entrambe intubate.  Nel frattempo, la cognata di Hayes viene ricoverata per dei calcoli renali, che richiederanno un intervento più serio a seguito di una complicazione.

Richard e Owen staccano  Meredith dal respiratore.

 

Finalmente una puntata decente e con più di una gioia!

Parliamo subito delle condizioni di Meredith che sembrano in netto miglioramento.

Questo lo sappiamo solo però a fine puntata, prima di ciò la Grey ci permette di ricevere un’altra visita da due fantasmi, quello di Lexie e quello di Mark. Lasciatemi dire che ho letteralmente urlato nel vederli, mi mancavano così tanto!

Grey's Anatomy episodio 10

Il loro “ritorno” ovviamente è stato accompagnato da discorsi sul senso della vita e tutto quello che ne consegue. Nulla da ridire perché per me potevano anche giocare a Scala Quaranta e sarebbe stato comunque meglio della puntata precedente.

Grey's Anatomy - episodio 10

Sono stata ben felice di vedere qualcosa di più su Hayes, che era stato messo un po’ da parte. Il legame che tiene unito l’uomo alla cognata è davvero molto commovente. Anche se per tutta la puntata sembrava volersela prendere con Jo, che poveretta, non c’entrava proprio niente. Se non altro mi è piaciuto vedere la Wilson lavorare fianco a fianco con Catherine che le propone persino di cambiare specializzazione.

A questo punto dobbiamo solo chiederci se effettivamente il chirurgo generale cambierà e se sì, che cosa sceglierà.

Sono stata ben lieta di vedere sia il ritorno di Tom che di Link al lavoro e stranamente ho quasi apprezzato Maggie. La soluzione finale, che ha permesso di salvare più di una vita, è stata grandiosa e sono stata felice nel vederla ricevere la proposta di matrimonio dal suo fidanzato.

Carine anche le scene tra Amelia e Teddy. Accennando a ciò, non posso non far a meno di aver notato lo scambio di messaggi tra Owen e Cristina che trattava dei parametri vitali di Meredith.

Alla fine della puntata Hunt dice una frase che alle mie orecchie è risultata abbastanza ambigua, il che mi ha dato persino da pensare che forse il viaggio nella coscienza di Teddy avesse in parte lo scopo di farci capire anche chi sia realmente il grande amore di Owen. Sono l’unica ad avere avuto questa sensazione? Magari è tutta una mia fantasia, ma credo che lo sapremo solo nei prossimi episodi di Grey’s Anatomy.

 

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

Marina Amato

Avatar

Lascia un Commento