Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: Grey’s Anatomy -17×08-

Recensione: Grey’s Anatomy -17×08-

Torna Grey’s Anatomy con la puntata 17×08 dal titolo It’s All Too Much. Barbie Klaus la commenta per noi. Qui la recensione della puntata precedente.

Grey's Anatomy

Progetto Grafico di Francesca Poggi

Dopo gli avvenimenti sconvolgenti della settimana scorsa, vediamo tutti i medici alle prese con il lutto, in particolare la Bailey, che chiederà l’autopsia sul corpo di DeLuca per accertarsi delle cause della morte.

Mentre Teddy avrà delle vere e proprie allucinazioni sul collega, Jo, Link e Jackson si riuniscono per affogare tutto nell’alcol.

Alla fine della puntata, non potendo celebrare il funerale di Andrew, viene creata una commemorazione dove tutti i medici gli rendono omaggio.Grey's Anatomy- 17x08- Imm.1

Spero che abbiate preparato i fazzoletti, perché questa puntata è stata alquanto triste.

Impossibile non commuoversi insieme ai protagonisti, soprattutto nella parte finale.

La perdita di Andrew è stata inaspettata per tutti e finché qualcuno continuerà ad avere allucinazioni su di lui, credo che sarà quasi impossibile da superare.

Ah, da sottolineare che costui o meglio costei che vede il “fantasma” non è Meredith stranamente, ma Teddy. Speravo fosse una buona giustificazione per mandarla in psichiatria e invece no, peccato.

DeLuca, come tutti i personaggi che lo hanno preceduto, ha lasciato un vuoto incolmabile sia nello spettatore sia nei colleghi.

Per alcuni di loro le emozioni sono proprio percepibili sotto ogni punto di vista ed è impossibile non rimanerne toccati.

Grey's Anatomy- 17x08- Imm.2

 

Molto coinvolgente anche l’unico caso clinico di giornata, un uomo assistito da Maggie e il suo fidanzato che viene portato in ospedale per un’infezione, ma è talmente spaventato dalla pandemia e da quello che potrebbe succedere nell’edificio a causa di ciò, che prima dell’intervento scappa. I medici cercheranno poi di farlo rinsavire.

Questa forma di paranoia o di fobia, non so come vogliate chiamarla, credo che sia qualcosa di molto attuale.

È purtroppo la condizione in cui ancora oggi, molte persone vivono ed è terrificante il solo pensiero, per lo meno tanto triste.

Sempre in tema di tristezza: Meredith è ancora attaccata al respiratore e sembrano vani i tentativi per estubarla tranne verso il finale quando Hayes, parlando di Zola e dei fratelli, sembra vedere qualche reazione, il che ci fa ben sperare.

Sono sincera, ne ho anche abbastanza dei fantasmi, vorrei passare ad altro.

Carino il siparietto Jo – Link – Jackson, anche se nel concludersi della puntata è diventato tutto un po’ frustrante e cupo.

Come sempre mi sono piaciute le scene che riguardano anche Amelia, compresa la lite con Atticus, che comunque non ha procurato conseguenze nella coppia.

Appuntamento alla prossima puntata di Grey’s Anatomy, di cui vi lascio il promo.

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

StaffRFS

Lascia un Commento