Home » Recensione libri » Recensione: “Gli angeli caduti: Raziel” di Kristina Douglas (Anne Stuart)

Recensione: “Gli angeli caduti: Raziel” di Kristina Douglas (Anne Stuart)

Trama

Quando Raziel, l’angelo caduto che deve accompagnare Allie Watson alla sua destinazione ultraterrena, si ritrova davanti alle porte dell’inferno, un impulso irresistibile lo spinge a trasgredire gli ordini e a portarla via con sé, pur sapendo che le conseguenze di quel gesto scateneranno la collera divina. Sono bastati pochi istanti, infatti, e quella donna generosa e incredibilmente sexy ha saputo risvegliare nel suo cuore indurito sensazioni che non provava da secoli. E un sentimento potente, al quale non ha il coraggio di arrendersi ma che lo porta a lottare contro tutto e contro tutti per difenderla. Perché nel profondo dell’anima Raziel sa che Allie potrebbe essere l’unica speranza di salvezza. Per lui… e per tutti gli abitanti di Sheol.

Recensione

Il primo capitolo Degli Angeli Caduti ha come protagonista Raziel, un angelo dispotico, bellissimo, e senza dubbio dannato, condannato, insieme  agli altri Angeli Caduti, dallo spietato Arcangelo Uriel  ad una vita di esilio, dannazione e solitudine, nelle terre segrete, avvolte da nebbie perenni di  Sheol una roccaforte isolata e magica. Raziel è costretto nella sua eternità  ad accompagnare le anime degli umani subito dopo la loro morte alle soglie del paradiso o dell’inferno. Sarà così che, nel portare a termine questa missione così semplice e ripetitiva per lui, senza conoscerne l’apparente motivo, spinto da un istinto che lui stesso ignorava di possedere, Raziel riporterà indietro l’umana Ally, salvandola dalle fiamme dell’inferno. Seppur apparentemente un’ospite sgradita ed una semplicissima ed insignificante donna, LEI l’indomita Ally  rappresenterà per tutto il popolo di Sheol, una rinascita fortissima . L’ avvento di questa donna che cambierà le sorti ed i sentimenti di tutti gli angeli caduti, sarà il fulcro  da cui si snoderà una trama coinvolgente, fatta di misteri, di poteri, di battaglie, sconvolta da destini drammatici e da amori eccezionali ed eterni. Sarà ardua la via che porterà il popolo di Sheol ad una redenzione, ad una salvezza  e rivincita nei confronti del potente nemico che li tiene in pugno e li ha condannati da secoli. Angeli Caduti e ripudiati, costretti a difendersi da Uriel e dai i sanguinosi mostri mangiatori di carne che minacceranno le loro vite fino a stravolgerle definitivamente. Bravissima l’Autrice a miscelare una trama intelligente e dinamica, dai sapori ancestrali, a personaggi eterni e potentissimi, che saranno preda di debolezze e sentimenti umani contrapposti alla loro forza e dannata eternità. Gli Angeli Caduti  affascinanti e misteriosi, trasporteranno il lettore nel loro regno fatto di esilio, di difesa estrema, Amore, sofferenza e mistero. Non ci sarà pace fino all’ultima parola, la trama sarà un susseguirsi ritmato ed incessante di avvenimenti, di azione, in cui Raziel ed Ally impareranno a conoscersi e volenti o nolenti ad accettare il destino che era già stato scritto per loro. Un finale direi sorprendente, non chiude, ma apre con un incipit misterioso e minaccioso ad un nuovo inizio in cui sono certa che i nostri Angeli Caduti, saranno ancora costretti ed eterne lotte per la sopravvivenza.

Fiamme Sensualità super hot

LadyLightmoon

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento