Home » Recensione libri » Recensione: “Ghiaccio nero” di Anne Stuart

Recensione: “Ghiaccio nero” di Anne Stuart

Trama

Chloe Underwood è un’americana a Parigi che vive di paga in paga traducendo libri per bambini, ma darebbe qualsiasi cosa per un briciolo di eccitazione e passione… e magari anche qualche brivido. Così, quando le offrono di fare da interprete per un gruppo di uomini d’affari in un castello sperduto nella campagna francese, accetta sperando di smuovere un po’ le acque. Ma all’improvviso e per puro caso scopre più di quanto avrebbe dovuto: gli imprenditori che l’hanno assunta non sono quello che sembrano, e lei si ritrova a essere una testimone scomoda e da eliminare. Prima che possa rendersi davvero conto del pericolo in cui è incappata, uno di loro, il misterioso Bastien Toussaint, la trascina via, e per Chloe ha inizio una fuga con l’uomo più tenebroso e seducente che abbia mai conosciuto. Ma quali sono le intenzioni di Bastien? E Chloe vivrà abbastanza a lungo per scoprirle?

Recensione

Con questa recensione sono in difficoltà, non so come commentare per non rischiare di spoilerare troppo. Se vi parlo di Bastien, cosa non facile visto che ancora adesso io non ho capito chi sia, vi svelo una parte del libro con le mie teorie, se vi parlo di Chloe forse non scoprirete molto o forse sì visto che nel bene e nel male è legata a Bastien. Come vedete è ardua la situazione. Allora facciamo così vi accenno quello che ho capito io dalle prime pagine (e non è molto).
Chloe è una ragazza americana, vive a Parigi dove traduce libri per bambini presso una casa editrice, figlia di due medici americani con fratelli anch’essi medici, lei in attesa di capire cosa fare da grande, anche se sa che non vuole studiare medicina (detesta il sangue, ne sviene alla vista… mi sembra una scelta giusta), anela un po’ di avventura. Divide l’appartamento con una sua collega di lavoro, la quale più che lavorare punta a persone più anziane e ricche nella speranza di farsi mantenere. Un giorno la sua coinquilina le propone di sostituirla per un lavoro di traduzione, lei ha un appuntamento con l’ennesimo riccone, deve recarsi in campagna presso una villa dove cinque industriali di varie nazionalità diverse devono aggiornarsi su alcuni investimenti. Sarà pagata una cifra esorbitante (questa cosa è la molla che le farà dire sì) solo per tradurre dall’inglese al francese… facile no? Invece no, una volta iniziati i trattati fra i vari uomini Chloe capisce che c’è qualcosa di sbagliato, gli uomini e le donne presenti le danno i brividi e quando cerca di scoprire cosa la spaventa si caccia nei GUAI e molto grossi… E qui mi fermo perchè inizia la parte magnifica del libro. Cercare di capire Bastien è dura, sembra una cosa e poi scopri alcune parti di lui e pensi “ok … ho capito male lui è cosà non così”, ma ovviamente arriva l’ennesimo colpo di scena che rimescola gli avvenimenti e pensi “mi arrendo non ci capisco più nulla!” Chloe è testarda, giovane, tenace (secondo me ha una buona dose di masochismo represso) e avventata (parecchio), un mix pericoloso visto l’ambiente in cui è finita. E come in ogni buon thriller quando l’eroe della situazione dice alla compagna “Non fare questo… non uscire…” state tranquilli che Chloe farà senza dubbio l’esatto contrario. Quindi tra i guai che non si è cercata, va a cercarsene di nuovi e Bastien deve cercare di salvare lei e se stesso. Complimentissimi ad Anne Stuart riesce a tenere la suspance fino alla fine del libro, delinea in maniera perfida i caratteri sia dei protagonisti primari che quelli secondari, e pagina dopo pagina non si lascia sfuggire nulla, era da tanto che non mi capitava un libro così bello, sono pronta per il seguito (anche se leggendo i titoli già usciti i prossimi saranno su altre coppie ma io ci spero tanto) perchè non può finire così !!!! NON DEVE !! Ok dopo aver dato fuori di testa per un attimo, il mi consiglio è LEGGETELO ASSOLUTISSIMAMENTE e impazzite con me…

Fiamme Sensualità Medio

Asce-voto-3

Recensione a cura di:

Tayla

Editing a cura di:

Freya

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento