Home / Paranormal Romance / Recensione: “Fuoco cammina con me – Serie Hidden Legacy vol. 1” di Ilona Andrews

Recensione: “Fuoco cammina con me – Serie Hidden Legacy vol. 1” di Ilona Andrews

Trama

Nevada Baylor è alle prese con il caso più rischioso della sua carriera di detective privato e questa volta non è affatto sicura di uscirne viva. Il suo bersaglio è Adam Pierce, un pirocinetico capace di sciogliere un metro cubo di acciaio in meno di un minuto.
A complicare la situazione, nella vita di Nevada compare Connor “Mad” Rogan, un altro mago di primo livello, noto per i suoi straordinari poteri di telecinesi. Entrambi sospettano che Pierce sia responsabile di alcuni incendi dolosi divampati in città ed entrambi sanno di aver bisogno dell’aiuto l’uno dell’altra per catturarlo.
Quello che ancora ignorano è che l’amore può essere più pericoloso della morte quando si tratta di magia.

Recensione

In un momento di cui sentivo la mancanza di protagoniste femminili che avessero un po’ di spina dorsale, un’amica mi ha consigliato questo libro e le sono davvero grata per averlo fatto.
Nevada Baylor è una tipa indubbiamente tosta! Gestisce la sua agenzia investigativa risolvendo casi di tradimento o piccole frodi, niente di particolarmente importante, e ci riesce grazie anche al suo talento, infatti con la sua magia riesce a riconoscere quando qualcuno mente. Purtroppo però, con questo lavoro, riesce a mantenere a stento i componenti della sua famiglia ed è proprio per non perdere la sua agenzia che si troverà costretta a dare la caccia ad uno dei maghi più potenti in circolazione. Adam Pierce è un “primo” e cioè la maggiore delle cinque categorie di maghi, un pirocinetico per l’esattezza e causa di vari incendi dolosi scaturiti in città. Come se non bastasse è anche ricco, viziato, bellissimo e anche un po’ sociopatico. Come fare però a riportare a casa una persona potente come lui che non vuole essere trovato, figuriamoci essere riconsegnato alla famiglia a cui ha pubblicamente voltato le spalle? Semplice, devi convincerlo con le buone, ma dopo averlo incontrato Neva si renderà presto conto che la sua capacità di persuasione non sarà affatto sufficiente: Adam fa solo quello che gli va e prende quello che vuole senza nemmeno chiedere. All’improvviso poi apparirà un inaspettato e pericolosissimo concorrente, uno splendido uomo con l’incedere di un predatore e intensi occhi azzurri.

Lui perforava gli strati di civiltà, cortesia e snobismo, andando a risvegliare un senso trascendentale femminile che diceva: Maschio dominante. Pericolo. Potere. Sesso.

Connor “Mad” Rogan, è anche lui un “primo”, un telecinetico e non solo… anche lui in cerca di Pierce, ma solo per ritrovare un altro ragazzo finito tra i suoi seguaci. È convinto che Nevada abbia importanti informazioni, quindi cercherà di estrapolargliele con la forza prima e proverà a raggirarla poi, ma non ha fatto i conti con la sua determinazione che lo induce alla fine a proporle una collaborazione a dire il vero abbastanza forzata, ma necessaria ad entrambi. Durante la caccia si troveranno ad incontrare vari personaggi, alcuni buoni, ma altri, invece, molto, molto cattivi. Affronteranno varie situazioni, alcune anche molto pericolose, in cui dovranno guardarsi le spalle a vicenda e dovranno usare molta magia e tutti i trucchi in loro possesso. Nonostante Mad sia un assassino a sangue freddo, un mago dal potere quasi inarrestabile, un indisponente e un prevaricatore, Nevada non riesce comunque a sottrarsi al richiamo magnetico che si scatena dentro di lei ogni volta che lo vede, ma la sua razionalità e la sua testardaggine la aiuteranno a tenere testa a quel concentrato di potere e sensualità racchiusi nel favoloso e muscoloso corpo di Mad Rogan. Mentre la caccia prosegue, la vicinanza forzata con Nevada influenzerà parecchio Mad: la bontà e l’esuberanza della ragazza lo porteranno ad infrangere il solido muro che lo circondava ammorbidendo anche se solo in parte il suo carattere. Mentre cercano di impedire che la città vada a fuoco l’affinità tra loro due salirà, tanto da scatenare parecchie scintille, e i sentimenti saranno sempre più protagonisti …. Anche se per Mad convincere una recalcitrante Nevada potrebbe rivelarsi una lotta più dura di quello che sembra!

«Una scuola di pensiero ritiene che il modo migliore per affrontare una questione sia la terapia espositiva» osservò. «Per esempio, se i serpenti ti terrorizzano, maneggiarli ripetutamente ti curerà.»

Aha. «Non intendo maneggiare il tuo serpente.»

Sogghignò. «Baby, non sapresti come maneggiare il mio serpente.»

Dire che questo libro mi è piaciuto è riduttivo, ne ho apprezzato molto la storia ben strutturata e parecchio interessante con la sua società in cui i maghi e le loro “case” fanno il bello e cattivo tempo e in cui un semplice umano non ha nessun potere e quasi alcuna importanza.
Ho davvero adorato gli scambi di battute e gli screzi tra Mad e Neva, i loro scambi di battute e le loro discussioni sono davvero spassose ed esilaranti!

«E se provassi a non uccidere nessuno per un po’?»

«Non posso promettertelo.»

Quattro chiacchiere con il drago. Come stai? Hai mangiato qualche avventuriero di recente? Certo, uno proprio questa mattina. Aspetta, ho ancora il suo femore incastrato tra i denti. Forse tutto questo ti turba?

Anche gli altri personaggi mi sono piaciuti (soprattutto la nonna Frida, maga della meccanica) sono ben delineati e contestualizzati, tanto che non sono solo personaggi “di contorno”, ma ognuno è parte integrante della storia, la rendono più ricca e credibile.
In definitiva posso dire che questo è davvero un paranormal che entra di diritto nella mia lista dei preferiti. Qui c’è azione, sentimento, maschi potenti e dominatori e donne con gli attributi che non si lasciano prevaricare, e anche il lato ironico non è da sottovalutare (in alcuni punti sono rotolata dal ridere). L’unica pecca forse potrebbe essere il finale, dato che ti lascia con una grandissima voglia di avere sottomano il secondo per seguire ancora la loro storia e vedere cosa succederà, ma non penso che il prossimo libro sarà pubblicato prima del prossimo anno.

Fiamme-Sensualità-Medio NUOVA

Recensione a cura di:

Angelice

Editing a cura di:

Bettina

Acquistabile qui

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

x

Check Also

Recensione: “Dolce e Letale (Valetti Crime Family Vol. 3)” di Willow winters

Buongiorno Fenicette oggi la nostra Aina ha recensito ...