Home » Recensione libri » Recensione: Fuga di Harlan Coben

Recensione: Fuga di Harlan Coben

Titolo: Fuga
Autore: Harlan Coben
Editore: Longanesi
Genere: Thriller
Prezzo Cartaceo: € 18,60
Prezzo Ebook: € 9,99

Data di pubblicazione: il 20 Maggio 2021

L’hai persa. Tua figlia. Una ragazza sbandata e legata a un fidanzato che abusa di lei. Ma ti ha spiegato chiaramente che non vuole essere salvata.
Tu non ti dai pace e quando, per caso, la vedi a Central Park, mentre suona una chitarra non credi ai tuoi occhi. Quella che hai davanti, però, non è la ragazza che hai cresciuto, quella che è sempre presente nei tuoi ricordi. È una donna che cammina sul filo del rasoio, malconcia, spaventata, decisamente nei guai.
Non ti fermi a pensare. Corri da lei e le dici di tornare a casa.
E lei fugge.
Di nuovo.
E tu fai quello che ogni genitore farebbe: la segui. Ed entri in un mondo di cui non sospettavi nemmeno l’esistenza. Qui nessuno è al sicuro, nell’ombra l’arma più comune è l’omicidio.
Prima che tu riesca ad accorgertene tutta la tua vita è in pericolo. E per proteggere tua figlia dal male, prima dovrai affrontarlo tu stesso…

Fuga è il coraggio e la determinazione di un padre, la sua assoluta volontà di ritrovare la figlia scomparsa. Paige è sempre stata una bambina sensibile e fragile, e Simon ne era consapevole, ma non avrebbe mai creduto che, crescendo, diventasse una tossica e che sarebbe scappata di casa. Un unico pensiero lo tormenta: dove ha sbagliato? Per rispondere a questa domanda si troverà coinvolto, suo malgrado, in una vicenda poco chiara di persone scomparse o assassinate, tutte collegate tra loro da un mistero che una potente setta cerca di tenere nascosto usando ogni mezzo.

Il libro è un thriller sulle seconde possibilità, sul cercare di porre rimedio ai propri errori. È come se in esso si celassero tanti piccoli segreti unendo i vari protagonisti l’uno all’altro. I personaggi sono ben costruiti e su di loro è intessuta una trama ricca di colpi di scena e rivelazioni che rendono la lettura palpitante e appassionante. È difficile staccarsi dal leggere la storia di Simon e dei suoi parenti perché è così plausibilmente possibile che potrebbe trattarsi di ogni tipica famiglia americana: due genitori fantastici con un lavoro che li appaga, tre figli con un luminoso futuro davanti, amore, rispetto reciproco e fiducia incondizionata. Un idillio che sarà spezzato dai segreti.

Fuga è un intricato groviglio difficile da sbrogliare, e quando si pensa di essere giunti a una qualche forma di verità, accade qualcosa di totalmente inaspettato che la stravolge rimettendo tutto in gioco.

Un romanzo dalla penna affilata, che non ha paura di dire la verità anche su questioni spinose come l’adozione, le famiglie affidatarie, i soprusi, gli spacciatori, i tossici. E, soprattutto, parla dell’universo che si cela dietro le fantomatiche sette che predicano dottrine radicate su una loro personalissima visione del mondo, distorcendola a proprio favore, attirando gli animi più fragili e bisognosi di qualcuno che gli dica come vivere.

Una storia che fa riflettere su quello che le persone sono in grado di fare per proteggere chi amano, arrivando anche a gesti estremi, e sul peso dei segreti.

Un libro per gli amanti di storie al cardiopalma che non danno tregua.

 

Ho dato cinque come voto perché ho trovato straordinario come siano stati trattati questi temi molto attuali e delicati. Ci vorrebbero più libri così che diano una scossa alla società.

È stato fatto con sensibilità, usando il pretesto del padre di famiglia alla ricerca della figlia perduta sia fisicamente che moralmente. Mi sono sentita in sintonia con Simon, ho percepito perfettamente il suo senso di protezione verso la famiglia per la quale avrebbe affrontato qualunque cosa, il suo voler scoprire a tutti i costi la verità.

Una verità che mi ha provocato un senso di vertigine, come se non credessi neanch’io a quello che stava per succedere. Fuga mi ha fatta sentire con le spalle al muro perché alcune credenze sono difficili da estirpare. Quando ci si sente in trappola le persone fanno uscire il peggio di sé, e in questo caso non riesco a condannare nessuno per le scelte che hanno fatto.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Titolo: Fuga Autore: Harlan Coben Editore: Longanesi Genere: Thriller Prezzo Cartaceo: € 18,60 Prezzo Ebook: € 9,99 Data di pubblicazione: il 20 Maggio 2021 L’hai persa. Tua figlia. Una ragazza sbandata e legata a un fidanzato che abusa di lei. Ma ti ha spiegato chiaramente che non vuole essere salvata. Tu non ti dai pace e quando, per caso, la vedi a Central Park, mentre suona una chitarra non credi ai tuoi occhi. Quella che hai davanti, però, non è la ragazza che hai cresciuto, quella che è sempre presente nei tuoi ricordi. È una donna che cammina sul filo…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento