Home / Recensione libri / Recensione: “Fake Love” di K. Bromberg

Recensione: “Fake Love” di K. Bromberg

Nella sua vita, Harlow ha conosciuto decine di uomini idioti, ma Zane Phillips, con la sua sfacciata arroganza, sembra superarli tutti. La prima volta che si incontrano, infatti, lui la scambia per la dog sitter, le mette in mano il guinzaglio dell’amato cane e, incurante delle sue rimostranze, le fa mancare un colloquio. Poi, per farsi perdonare, la invita alla festa per i potenziali investitori del suo nuovo sito di incontri, SoulM8, e Harlow, moderna Cenerentola in un castello di bugie, si ritrova a impersonare la finta fidanzata di Zane per aiutarlo a pubblicizzare il sito. Peccato che il tour promozionale comprenda la condivisione per svariate settimane di un pullman – e di un letto – con il re degli arroganti, più insopportabile che mai. Tra un evento e l’altro, tra un bacio finto e l’altro, la tensione tra i due sale e diventa una bomba a orologeria pronta a esplodere. Con risvolti assolutamente inattesi…

Quando Harlow incontra Zane, non ha una buona opinione degli uomini, arroganti, cinici, donnaioli, ne ha conosciuti di tutti i tipi nella sua vita, ma uno che la scambiasse per dog sitter, mai; e non è un bella cosa, specie se sei diretta a un colloquio di lavoro che ti aiuterà a saldare i conti in rosso, e fai tardi, con le inevitabili conseguenze.

Zane Phillips è un uomo arrogante, crede che l’amore sia la bufala del secolo, eppure non si fa scrupoli a promuovere la sua nuova impresa SoulM8, un sito d’incontri, per far conoscere l’anima gemella. Peccato che gli manca colei che sarà il volto perfetto per la sua campagna promozionale, ma un incontro sfortunato (o fortunato) farà avvicinare queste due persone apparentemente così diverse eppure tanto simili.

Giovani, belli ed esasperanti, i nostri protagonisti, per aiutarsi a vicenda, dovranno fingere una relazione che non hanno, e chi lo sa se tra tour su un pullman (e un letto) condiviso, eventi promozionali e baci finti, la nostra Cenerentola non riesca a far calzare la scarpetta a un riluttante principe.

A-DO-RO

Se avessi un Malgioglio interiore griderebbe “adoro” all’infinito, sulle labbra sento ancora il sapore delle loro emozioni, così vive, così autentiche, questi personaggi mi hanno letteralmente lasciata senza fiato. Per tutto il romanzo battibecchi dinamici, un botta e risposta continuo e divertente; sapete quando qualcuno vi dice qualcosa e vi prendete qualche secondo per dare una risposta che a volte non arriva? Beh con loro non accade, questi personaggi hanno una mente affilata, come le loro lingue del resto, e non ti danno tregua.

Harlow è una ragazza bellissima che fa la modella, eppure non è quello che ci si aspetta pensando al lavoro che fa, non è superficiale, anzi, ha un gran cuore e non si tira indietro davanti alle sfide.

Ho amato i suoi conflitti interiori, mi ha coinvolta, durante i vari capitoli pensavo alle stesse cose che venivano in mente a lei, ed è stato stupendo entrarvi in sintonia anche se per buona parte del libro mi ha causato stress e tensioni a go go. Il perché è tutto da attribuirsi a Zane, quest’uomo che sulla patente deve aver scritto “Idiota” e non si sa cosa pensi per l’80% del libro.

Zane, occhi verdi ammalianti e fisico asciutto è lo stereotipo di un uomo che non crede nell’amore, neppure se andasse a sbatterci contro, cosa che in un certo senso accade, e ci vorrà un paraninfo, che farà da guida in modo contorto alla coppia, per uscirne.

Per quanto all’inizio si faccia giudicare male, sappiate che Zane è tutt’altro che sciocco, ha solo paura e la sua vulnerabilità è ciò che dà forza e carattere a un personaggio altrimenti scontato, cosa che non posso assolutamente dire del protagonista di questo romanzo.

Tra un alternarsi di situazioni imbarazzanti e divertenti, non potrete far altro che restare in sospeso, senza fiato, in attesa della pagina successiva, pronte a innamorarvi e a indignarvi per tutto il libro. Una favola al contrario, dove stavolta sarà veramente una Cenerentola inconsapevole a far calzare, forse, la scarpetta a un principe che di regale non ha nulla.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: La Sfida (Harris Brothers #1) di Amy Daws

TITOLO: La sfida AUTORE: Amy Daws SERIE: Harris ...