Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: Diavoli – 1×07-08

Recensione: Diavoli – 1×07-08

Torna MariRiss con Diavoli e gli episodi 7-8; vediamo che è successo. Qualora lo vogliate, ecco qui il riepilogo degli episodi precedenti.

Diavoli 1x07 1x08 Rfs

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

Ciao a tutti, amanti delle serie TV! 

Negli episodi precedenti  Massimo ha realizzato di essere un burattino manovrato dalle sapienti mani di Dominic, che però non sembra avere alcun interesse ad affossare il suo pupillo di cui riconosce le ottime potenzialità. D’altro canto, è grazie anche alla mente brillante del giovane trader che Mr. Morgan ha ottenuto l’importante trono sul quale siede e con esso il predominio sulla NYL.

Dietro ogni grande uomo però c’è sempre una grande donna, e Nina, con il suo viso angelico, mostra di essere il complemento perfetto dell’uomo senza scrupoli di cui è compagna di vita. Avrete modo di capire a cosa mi riferisco. 

Tornando al nostro diabolico CEO, saper controllare un colosso bancario come la NYL comporta un’implacabile abilità in quel gioco di scacchi che è la finanza. Peccato che la scacchiera sia rappresentata dall’economia mondiale e le pedine siano le persone. Poco importa che tali persone siano vittime o carnefici, alla fine finiscono tutte nello spietato  tritarifiuti della speculazione. E chi ne esce indenne? Semplice, chi ha il potere di accendere o spegnere il pulsante di tal virtuale macinino. 

È una pedina Paul McGuinnan, aspirante carnefice senza alcuna stoffa, nominato head of trading solo per tenere sotto scacco Massimo. È una pedina Oliver, pirata informatico pentito – ma non troppo – che si trova invischiato in una fuga di notizie legata alla sua indagine interna sui PIIGS, commissionata – guarda caso – da Dominic. È una pedina Hans Becker della Rentaler Bank, tenuto in pugno astutamente da Mr. Morgan grazie a una serie di favori nel nome di una vecchia “amicizia” di cui poi scopriremo il vero scopo. Patrick Dempsey Diavoli 1x07 RFS

E Massimo?

Beh, Massimo è nella m*** fino al collo! Analizzando il dossier creato da Edward Stuart – proprio quello che la vedova aveva fornito alla polizia e che Sofia riesce a recuperare, sottraendolo da casa della detective Vicky Bale – scopriremo in che modo il suo nome è legato a una serie di loschi intrecci finanziari che portano addirittura a una centrale nucleare dismessa, indicata come immobile a garanzia delle operazioni eseguite. Un viaggio rivelatore intrapreso con Sofia lo farà approdare a una sconvolgente verità che intrappola con un’unica mossa entrambi i giovani.

Scacco Matto!

Nell’ottavo episodio Massimo si reca in Italia a far visita al padre malato; scopriremo i segreti del suo passato, dell’odio che nutre per lui la “sua” gente e delle motivazioni che l’hanno portato ad abbandonare il piccolo borgo di pescatori nel quale è nato e cresciuto.Alessandro Borghi Diavoli 1x08 RFS2

Nel frattempo la NYL è alle prese con un’asta legata allo Short del debito italiano.

Devo ammettere di essere un po’ delusa dall’evoluzione del ruolo di Massimo; insomma, mi sarei aspettata una lotta senza esclusione di colpi tra due titani della finanza, perché in fondo è di questo che stiamo parlando. Massimo è pur sempre uno squalo nel suo mestiere, e la sua escalation di successi ne è la dimostrazione, eppure nello scontro con Dominic sembra un pivello alle prime armi.

Scusatemi, ma non mi convince.

Sembra la battaglia di Avatar, dove gli indigeni cercano di sconfiggere i cacciabombardieri con gli archi e le frecce! Certo, in quel caso siamo in un mondo ideale e fatato, dove il bene vince sul male, ma qui siamo nella vita reale e un uomo come Dominic va affrontato e combattuto sul suo stesso terreno… eppure Massimo sembra non avere chance.

È forse perché il giovane uomo continua a vedere nelle azioni del suo capo e mentore, il tradimento di un padre verso il figlio? E quanto questo senso di abbandono affonda le sue radici nel triste passato di Massimo?

Chissà se le ultime puntate di questa stagione ci daranno qualche risposta.

Alla prossima

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS

Lascia un Commento