Home / Recensione libri / Recensione: “Dante – Serie The Guardian Archives Vol 3 – 4” di Jennifer Sage

Recensione: “Dante – Serie The Guardian Archives Vol 3 – 4” di Jennifer Sage

Prima parte:

Dante è il secondo Guardiano della Luce. Un Immortale fortemente legato alla sua terra, l’Italia, dove opera per distruggere i Demoni.
Dopo più di mille anni passati a combattere, trova piacere unicamente nell’arte, nelle sue amanti e, naturalmente, nell’uccidere le Ombre che si aggirano tra gli ignari Mortali. Conosce poco del vero amore; anche in vita era uno spirito libero che combatteva per chiunque gli riempisse le tasche e godeva del sesso quando poteva. Per lui non è cambiato molto da allora, a parte l’aver perso la compassione per la razza umana. Prima di incontrare lei, la sua anima antica ignorava cosa significasse amare qualcuno più di se stessa.
Giovanna è un’artista. Da cinque anni vive a Roma. Ha smesso di usare il suo vero nome dopo essere sfuggita alla morte e alla distruzione trovate negli antri più tenebrosi dell’anima del marito. Quando finalmente inizia a rilassarsi e ad abbracciare una nuova vita, nonostante gli incubi che ancora affliggono i suoi sogni, incontra un uomo in grado di cambiare ogni cosa. Ma fatica ad accettarlo per via della macchia che le oscura l’anima. Giovanna non desidera nient’altro che realizzare la sua arte e vivere una vita tranquilla. Finché non incontra lui. E tutto ciò che credeva di sapere di se stessa inizia a cambiare. Compresi i suoi occhi, che si stanno velando di Ombre.
Zaqar, un’anima perduta a cui è stata strappata ogni cosa, cerca di riemergere dalle tenebre. La ragione ha abbandonato questa creatura celeste. Il sangue cerchia i suoi occhi, una volta limpidi, e fluisce liberamente mentre lui attua la sua vendetta.
Il Principe era qui agli inizi e sarà qui fino alla fine dei giorni. Le sue motivazioni, che al principio erano pure, sono completamente mutate. Lui e il suo destino hanno alterato il corso della storia e di questo mondo.
Non sapete nulla del vostro mondo. Ma state per conoscerlo.

Seconda Parte:

Un folle angelo alato ha rapito la Compagna di Dante. Non c’è dolore più grande per un Guardiano della perdita dell’unica creatura che possa amare. Gliel’hanno strappata dalle braccia mentre era in punto di morte e ora potrebbe impazzire tanto quanto Zaqar.
Per limitare i danni, Lucio lo ha sedato come un cane rabbioso, ma teme che, una volta risvegliatosi, Dante possa fare una strage. È stanco di rivendicare la sua donna. Lei è sua. Peccato che qualcun altro si sia messo in mezzo.
Giovanna ha patito altre atroci sofferenze per mano del suo ex marito, un vero sadico. Rimasta nascosta per lungo tempo, ora dovrà combattere, sempre che riesca a sopravvivere. Cosa sono le ombre che danzano nei suoi occhi mortali e dove l’hanno portata? Cosa si nasconde dietro al nome segreto che la sua famiglia le ha rivelato ma che non poteva usare?
La Compagna di Dante non poteva essere una semplice Mortale, ma non è nemmeno un’Immortale. È soltanto una ragazza molto empatica… giusto?
Tutti gli Immortali hanno sempre vissuto nella menzogna. I loro antenati hanno tramandato falsità che ora non sono più in grado di sostenere. Adesso dovranno fare un salto nel buio e unirsi ai Guardiani, oppure i giusti li cacceranno da questo mondo. Alleati o nemici… ma i nemici sono già troppi.
I Quattro si sono rivelati. Sono loro i veri antagonisti che si celano dietro tutte le Ombre esistenti. Sono loro a tirare i fili e non si fermeranno fino a quando non potranno governare questo mondo con i loro veri figli, i Demoni. La Regina è negli Inferi con tutti gli Autentici, ma il Principe è libero. Uno a uno, i sigilli si stanno rompendo, il processo è già iniziato. Nove figlie per rompere i sigilli dei Sette Inferi. Tre sono già nate…
La furia dell’Inferno è nulla in confronto a quella di una donna tradita. Thia ha dei progetti per il risveglio del suo Guardiano e stavolta non includono il sesso. La sua maledizione sta prendendo rapidamente il sopravvento. L’odio la sta consumando… e a lei piace.
Zaqar ha ritrovato sua figlia, assassinata duemila anni prima. Lei è il legame che lo unisce alla sua Predestinata, morirebbe pur di non perderla un’altra volta. Ma, soprattutto, è pronto a uccidere. Già una volta ha fatto scorrere il sangue nella valle del Paradiso e non avrebbe problemi a colorare ancora una volta i fiumi di rosso. Proprio come i suoi occhi.
La vendetta è un morbo che distrugge tutto ciò che tocca. Quando la speranza finisce, qualcuno la cerca. E nel tempo, lentamente, il sangue si avvelena.
Resiayana fu la prima ribelle, il primo Guardiano a combattere per l’umanità. Anche adesso rappresenta una luce per il nostro mondo. Michael ci sta guardando. Non siamo stati completamente abbandonati.

Buongiorno Fenici, sono qui a raccontarvi il libro “Dante”, ho preferito fare un’unica recensione per entrambe le parti. Vedete, appena cominciato il primo libro ho avuto enormi difficoltà a seguire le dinamiche della storia, in quanto l’autrice, come lei stessa spiegherà a fine romanzo, voleva far capire al lettore la discendenza della protagonista e dei guardiani, nonché come si è giunti alla lotta con i demoni. Quindi il passaggio delle epoche intrecciate con la storia dei due protagonisti non era sempre lineare. Lo sapete bene quanto me, che se si passa da un punto a un altro, a volte, vieni spiazzato. Finalmente Dante dopo secoli trova la sua compagna, che tra l’altro non è neanche una da poco visto la sua discendenza, poiché il suo sangue è quello degli antichi angeli. Poi, ok nella realtà dei giorni nostri Giovanna è un po’ sfigata, diciamocelo, scappa da un marito sadico e psicopatico, non voglio spoilerare, potete leggere la trama e verificare. L’attrazione tra Gio e Dante è fin da subito esplosiva, volano scintille; stranamente lei, che cerca di non interagire mai con nessuno, ne rimane sorpresa. D’altro canto Dante, anche se in un primo momento non sa di avere davanti la sua compagna, ne rimane affascinato e quindi comincia il suo assalto. Devo dire che se dovessi basarmi solo sulla prima parte del libro, non sarei così entusiasta, lo confesso, però leggendo la seconda parte tutto ha avuto un senso e il ritmo del romanzo è cambiato tanto da tenermici legata. Questo ve lo voglio dire, potrete pensare che sia uno spoiler ma non farei il mio dovere di recensore se non informassi voi lettrici. Ci sono nella prima parte del libro tante e tante scene di sesso, dettagliate ma non volgari e francamente era tutto un po’ troppo… a un certo punto mi sono detta… ma ogni capitolo è così porca vacca?! Quando è troppo, è troppo. Già seguire la storia tra passato e presente è pesante, poi pure questo. Ma superato tale scoglio; il secondo libro è diverso perché ci sono scene di sesso, ma molto meno ringraziando Iddio. Quindi ragazze, mi sembra giusto avvertirvi, spero che superiate anche voi l’ostacolo perché ne vale la pena alla fine e i protagonisti sia principali che non sono uno forza, ora non vedo l’ora di leggere qualcosa degli altri guardiani. Ok, io soprattutto voglio il libro di Lucio il capo dei guardiani e anche un lieto fine per il povero Zaqar, se lo merita. Ora mi direte chi sono e cosa gli capita, beh, leggete il romanzo e lo saprete. Devo dire che anche i cattivi hanno il loro perché e non ci fanno annoiare. Chi l’avrebbe mai detto che dopo il primo scoglio mi sarei appassionata. Leggere per credere. Spero che Jennifer Sage ci proponga presto i seguiti perché rimanere sospesa mi urta un pochino. Il mio voto complessivo è positivo tranquille e non fermatevi al primo mi raccomando resistete.

Alla prossima

  1. Keltor
  2. Ratha – La Magia Interiore
  3. Dante – prima parte
  4. Dante – seconda parte

Prima parte: Dante è il secondo Guardiano della Luce. Un Immortale fortemente legato alla sua terra, l’Italia, dove opera per distruggere i Demoni. Dopo più di mille anni passati a combattere, trova piacere unicamente nell’arte, nelle sue amanti e, naturalmente, nell’uccidere le Ombre che si aggirano tra gli ignari Mortali. Conosce poco del vero amore; anche in vita era uno spirito libero che combatteva per chiunque gli riempisse le tasche e godeva del sesso quando poteva. Per lui non è cambiato molto da allora, a parte l’aver perso la compassione per la razza umana. Prima di incontrare lei, la sua…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

x

Check Also

Recensione: La Sfida (Harris Brothers #1) di Amy Daws

TITOLO: La sfida AUTORE: Amy Daws SERIE: Harris ...