Home » Recensione libri » Recensione: “La corona di mezzanotte” di Sarah J. Maas

Recensione: “La corona di mezzanotte” di Sarah J. Maas

Trama

Celaena è sopravvissuta ai lavori forzati nelle tremende miniere di Endovier e ha vinto la gara all’ultimo sangue per diventare la paladina del re. Da mesi il suo compito è uccidere per conto del sovrano, ma lei non ha mai rispettato il giuramento di fedeltà al trono: ha concesso alle vittime la possibilità di fuggire e ne ha inscenato la morte. Nessuno conosce il suo segreto, né il valoroso Chaol, l’amico e confidente di sempre, né il principe Dorian, ancora innamorato di lei. Ma quando una notte, in un corridoio buio, Celaena scorge una figura avvolta in un mantello nero, un altro segreto irrompe nella sua vita: nei sotterranei della fortezza cova una minaccia oscura e devastante, forse legata agli antichi riti magici banditi dal regno… È il momento delle scelte: contrastare questa magia ancestrale o andarsene? Abbandonarsi a un nuovo amore o rinunciare?

Attenzione possibili spoiler

Recensione

La Corona di Mezzanotte di Sarah J. Maas è il secondo volume della serie Trono di Ghiaccio. Celaena è una ragazza forte, un’orfana addestrata come sicario, tradita e imprigionata nelle terribili miniere di Endovier, dove vince la gara mortale per diventare la paladina del re. Dopo tante peripezie la protagonista diventa l’assassina del re di Adarian. Da mesi, su ordine del re, ha il compito di uccidere i nemici della corona, in realtà concede alle vittime la libertà di fuggire e ne inscena la morte. Nessuno conosce il suo segreto, né l’amico Chaol, capitano delle guardie reali, né il principe Dorian, ancora innamorato di lei. Questa volta la nostra protagonista dovrà combattere nemici misteriosi, ma soprattutto dovrà combattere le proprie paure e affrontare il destino che l’attende. L’amica Nehemia, principessa di Eyllwe, la aiuterà nel suo percorso irto di ostacoli, da assassina a degna erede della sua stirpe. Il mondo di Celaena è un mondo violento, dove tutti cospirano contro tutti, dove gli amici non sempre sono tali, dove la magia è bandita (ma non scomparsa), dove il re vuole regnare su tutte le terre e nasconde oscuri misteri. La protagonista nonostante sia decisa a non immischiarsi, si scontrerà con i segreti del re, e con l’incalzante Elena. Lo spirito dell’antica regina, dovrà presto prendere una posizione. Seguendo le avventure della protagonista la conosceremo sempre meglio: da ragazzina a splendida e letale ragazza, più matura e determinata, quando finalmente prenderà coscienza della propria natura. Il percorso della protagonista rappresenta quello che sta succedendo fuori e dentro il palazzo reale, la coscienza magica si sta risvegliando, i popoli soggiogati dal re vogliono la libertà, inizia un cambiamento. Anche Dorian, diverso dal padre, non ama la violenza e vorrebbe un mondo migliore, così come Chaol ha scelto di lasciare la famiglia per diventare capitano delle guardie reali, per fare in qualche modo la differenza. Celaena ha un amico particolare Mort un battacchio magico (guardiano del sepolcro di Elena), i dialoghi fra i due sono divertenti, ma allo stesso tempo aiutano la protagonista a comprendere meglio gli enigmatici consigli di Elena, l’antica regina. Non ho letto il primo volume, ma leggendo questo libro mi sono affezionata alla protagonista, perché non si dà per vinta, è coraggiosa e alla fine sa cosa fare anche se non sarà la scelta più facile. Sono curiosa di leggere il seguito e vedere cosa farà la nostra eroina. Il libro per tutti, per chi ama il genere fantasy, ma non solo. Un libro epico.

Fiamme Sensualità Lieve

E'owyn

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento