Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: Chicago PD -8×16- Finale di Stagione

Recensione: Chicago PD -8×16- Finale di Stagione

Finale di stagione per Chicago PD.  Leggiamo insieme cosa che ne pensa la nostra Lilian Gold. Buona lettura.

Chicago PD

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

Care Fenici, come al solito Chicago PD ci lascia con qualcosa in sospeso. Non possiamo certo passare un’estate felici e contente in attesa della nuova stagione. Anche se questa volta una piccola gioia c’è… ma andiamo con ordine.

L’episodio ricomincia esattamente come era finito il precedente, con Kim Burgess scomparsa. A prenderla è stato Kent e la poliziotta cerca di convincerlo a collaborare facendo leva sul fatto che non ha ucciso lui quelle ragazze e Darrell, ma il suo capo. Purtroppo Kim fallisce, e quando Roy arriva, non si ferma neanche un secondo a pensare e spara a Kent e alla donna!Chicago PD-8x16-Imm1

È una corsa contro il tempo per trovarla. L’Intelligence mette in campo ogni mezzo che ha a disposizione, compreso il vecchio Hank, quello a cui non importa delle scartoffie o delle varie procedure. Non vuole perdere minuti preziosi che potrebbero fare la differenza questa volta. È stato trovato un indizio? Ok via, si va.

Adam segue senza battere ciglio Voight mentre Kevin e Jay cercano di essere più pacati. Ruzek è disperato, vuole trovare a tutti costi la donna che ama prima che sia troppo tardi. E di nuovo ritorna la storia delle regole da seguire e della riforma che viene messa in discussione al tal punto da portare due amici come Adam e Kevin a darsele di santa ragione. Tutti vogliono trovare Kim ma litigare tra di loro non ha senso e fa perdere solo tempo (ma quanto è bello Jay quando è arrabbiato? Scusate la piccola parentesi 😊)

Irrompono nella casa dello zio di Roy, Tim Grady, e gli estorcono con delle vere e proprie minacce dove potrebbe essere il nipote.Chicago PD-8x16-Imm2

E chi trova Roy? Hank! Quando si sono divisi gli indirizzi in cui cercarlo, lui si è scelto quelli davvero importanti. Inizia a picchiarlo per farsi dire dov’è Kim (ve l’avevo detto che era tornato come una volta!). Quando Hailey arriva, tenta di fermarlo. Eccola quella linea che sta cercando a tutti i costi di non oltrepassare ma che il sergente sembra aver attraversato. Upton riesce a convincere Voight ad arrestare Roy e a non commettere l’irreparabile, soprattutto dopo aver ritrovato Kim, ferita gravemente ma viva. Burgess ha cercato a tutti i costi di resistere per la sua bambina. Non vuole morire proprio adesso che si è creata una famiglia.

Tutto finito bene? È Chicago PD, quindi no! Mentre Hank sta togliendo le manette a Roy per portarlo via, lui riesce a prendere la pistola di Voight e… Non ve lo dico! Guardatelo.

La puntata termina con una proposta. LA proposta di Hailey a Jay. La sua risposta? Non ci è dato saperla, ma dal sorrisetto di lui, credo proprio che sia affermativa!

Meravigliosa la scena in cui Upton convince Voight a fermarsi. Mi ha molto emozionato. Bravissimi!

Bilancio finale: sebbene sia stata una stagione più corta del solito, si è rivelata comunque bella ed emozionante. Sono stati approfonditi temi molto delicati relativi ai risvolti psicologici dei vari protagonisti, e molti argomenti attuali come il COVID, l’uso della violenza da parte della polizia, la sua riforma, i maltrattamenti e l’abbandono dei minori, ma sempre con toni delicati senza mai esagerare.

Mi è piaciuto molto vedere che il legame tra i vari membri della squadra è sempre più forte e, anche se ogni tanto vacilla, torna sempre più saldo che mai.

Per chi non l’avesse ancora capito il mio personaggio preferito è Jay, e forse… ma dico forse, è arrivato il momento di una gioia per lui!

Hank è regredito e purtroppo credo che influenzi anche Hailey e Adam.

Kim è ancora in ospedale sotto i ferri mentre Rukez si sta occupando della bambina. Mai-una-gioia per loro o no?

Vi lascio per ora, ma ci vediamo la prossima stagione per avere qualche risposta!

Qui una scena della puntata.

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

StaffRFS

Lascia un Commento