Home » Recensione libri » Recensione: “Chiamami ancora” di Mâg Antologia di beneficenza Together vol. 2

Recensione: “Chiamami ancora” di Mâg Antologia di beneficenza Together vol. 2

Chiamami ancora di Mâg

Antologia di beneficenza

Together vol. 2

Words Edizioni

Da qualche parte vicino a un ospedale, c’è una cabina telefonica, rossa, che è sistemata sotto un albero dalle fronde rigogliose.

Da qualche tempo, una giovane ragazza piuttosto malmessa entra in questa cabina, compone un numero e attende che dall’altra parte qualcuno risponda.

Invano.

É una cabina speciale questa, perché ti consente di parlare con chi non può ascoltare. É testimone di tutte quelle parole che non si ha mai avuto il coraggio di pronunciare, tutte quelle domande che si ha sempre avuto la paura di porre… per non soffrire o non rischiare un rifiuto.

A volte, il destino stanco di attendere decide per noi, togliendoci ogni opportunità di trovare quel coraggio da qualche parte; ed è proprio allora che, con l’animo divorato dal rimpianto, ci si ritrova come la ragazza a lasciare lunghi messaggi in un’anonima segreteria telefonica.

Vi consiglio questo toccante racconto di Mâg, una storia che fa riflettere sulle seconde occasioni che la vita regala.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]
Chiamami ancora di Mâg Antologia di beneficenza Together vol. 2 Words Edizioni Da qualche parte vicino a un ospedale, c’è una cabina telefonica, rossa, che è sistemata sotto un albero dalle fronde rigogliose. Da qualche tempo, una giovane ragazza piuttosto malmessa entra in questa cabina, compone un numero e attende che dall’altra parte qualcuno risponda. Invano. É una cabina speciale questa, perché ti consente di parlare con chi non può ascoltare. É testimone di tutte quelle parole che non si ha mai avuto il coraggio di pronunciare, tutte quelle domande che si ha sempre avuto la paura di porre… per…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento