Home » Recensione libri » Recensione: Centro smistamento ritardi di Mag

Recensione: Centro smistamento ritardi di Mag

Titolo: Centro smistamento ritardi
Genere: Fantasy romance
Autore: Mâg
Editore: Self Publishing
Numero pagine: 86
Prezzo kindle: 0,89€
Prezzo cartaceo: 4,99€
Data uscita: 14 Aprile 2021

Nessuno sfugge al Centro smistamento ritardi. Quando un imprevisto scombina i tuoi piani, un dipendente del CSR ha svolto il suo compito e guadagnato punti per ottenere una promozione. Eppure, non tutti gli operatori trovano divertente il proprio lavoro. Al box 500 c’è qualcuno che continua a osservare il cielo sbiadito oltre le vetrate, sapendo di essere al posto sbagliato. Ci vorrà una grande dose di coraggio per spezzare la routine e inseguire i propri desideri. Sarà allora che un incontro cambierà ogni cosa.

Centro Smistamento Ritardi è un racconto breve frizzante, un fantasy contemporaneo dai toni romantici che affronta temi quotidiani e drammatici.

Centro smistamento ritardi è un racconto lungo che spicca per la sua originalità, carisma e freschezza.

Un mondo che sembra dividersi tra un fantasy con una spruzzata di distopico e un romance contemporaneo che crede nelle emozioni e nella spontaneità del genere umano.

Del resto, se esistono gli aiutanti di Babbo Natale, forse anche il destino ha bisogno di qualcuno che spinga in positivo o in negativo gli imprevisti di tutti i giorni.

La protagonista indiscussa è Settantadue Dieci, una giovane… una collaboratrice, diciamo, del CSR, anche detto Centro Smistamento Ritardi, che trascorre le sue giornate davanti a un monitor per occuparsi di quei piccoli e grandi guai o ritardi, che ognuno di noi subisce durante il giorno. Non è bravissima nel suo lavoro infatti, è all’ultimo box, il 500, quello in fondo al corridoio, e non tra i primi dieci. Eh sì, perché “i primi dieci” ne combinano di tutti i colori, sono geni assoluti a rendere le giornate delle persone un vero incubo! Settantadue Dieci è diversa, lei pensa. Non si è omologata agli altri e per questo è strana. Cosa ci sarà di sbagliato in lei?

Mi rendo conto di lasciarvi un po’ in una coltre di nebbia, ma questo racconto è così. All’inizio percepisci un po’ di vento, tanto da non comprendere subito che cosa stia accadendo, finché non ti ritrovi al centro del tornado, dove non sono detriti quelli che vorticano intorno a te, ma una spirale di sentimenti.

Quindi, ricapitoliamo. È tutta colpa del destino? O siamo a tal punto rinchiusi in un circolo vizioso e perfettamente incastrati nel gioco della vita da non riuscire a fuggire dagli schemi preconfezionati e rischiare il tutto per tutto, trascinati dalle emozioni?

Nonostante la brevità del racconto trovo l’intreccio utilizzato davvero vincente, non mancano i colpi di scena e soprattutto le rivoluzioni psicologiche; i protagonisti si percepiscono e si sentono, ognuno di loro crea negli altri un effetto a catena e un cambiamento.

Una rivisitazione ironica, a tratti filosofica, della vita che spinge al sorriso. Impossibile non immedesimarsi, perché non vi è alcun dubbio che l’autrice abbia preso spunto dalla quotidianità.

Amo questo genere di letture, un po’ alla Sepulveda, dove la storia narrata appare semplice, ma la riflessione e la psicologia di chi la sa cogliere spopolano e lasciano dentro un qualcosa che ti fa sentire meglio. Qualcosa che fa riflettere, come da bambini, quando ti raccontavano una favola e dovevi capirne la morale.

Vorrei dire una cosa a Darren (scoprirete chi è leggendo questo magico racconto):

grazie, perché il tuo pensiero mi spinge a sorridere, mi fa sentire meno sola e mi riempie gli occhi di lacrime.

 

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 2]
Titolo: Centro smistamento ritardi Genere: Fantasy romance Autore: Mâg Editore: Self Publishing Numero pagine: 86 Prezzo kindle: 0,89€ Prezzo cartaceo: 4,99€ Data uscita: 14 Aprile 2021 Nessuno sfugge al Centro smistamento ritardi. Quando un imprevisto scombina i tuoi piani, un dipendente del CSR ha svolto il suo compito e guadagnato punti per ottenere una promozione. Eppure, non tutti gli operatori trovano divertente il proprio lavoro. Al box 500 c’è qualcuno che continua a osservare il cielo sbiadito oltre le vetrate, sapendo di essere al posto sbagliato. Ci vorrà una grande dose di coraggio per spezzare la routine e inseguire i propri…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento