Home » Recensione libri » Recensione: “Bulli e pupe – Armi & Bagagli #3” di Madeleine Urban & Abigail Roux

Recensione: “Bulli e pupe – Armi & Bagagli #3” di Madeleine Urban & Abigail Roux

Titolo: Bulli e Pupe
Serie: Armi e Bagagli (#3)
Autore: Abigail Roux – Madeleine Urban
Traduzione di: Martina Nealli
Casa editrice: Dreamspinner Press
Genere: m/m
Pagine: 309
Formato: ebook mobi-epub-pdf
Prezzo: $ 6.99
Data d’uscita: 8 settembre 2014

01 – Armi e Bagagli – Recensione QUI

02 – Forza e Coraggio  – Recensione QUI

03 – Bulli e pupe

04 – Luci e ombre

05 – D’amore e d’accordo

06 – Stelle e Strisce 

07 – Toccata e fuga

08 – Gioie e dolori

09 – Fuoco E Fiamme

Gli agenti speciali Ty Grady e Zane Garrett sono finalmente riusciti a trovare un equilibrio fra il loro rapporto lavorativo, basato sull’istinto di proteggersi a vicenda, e quello personale, dove invece è una lancinante passione a farla da padrona. Reintegrati al lavoro sul campo, vengono assegnati a una missione speciale: raccogliere informazioni su un traffico internazionale di contrabbando d’arte sostituendosi a due dei membri una coppia gay sposata per una crociera ai Caraibi. Come dice il loro capo, senz’altro preferiranno darsi qualche bacetto che farsi sparare addosso, no?
Calarsi nel ruolo dei due ricchissimi criminali richiede a entrambi un cambio di atteggiamento, nonché una buona dose di pazienza, visto che la missione è basata sull’attesa. Quando le parti che interpretano cominciano a influenzare anche il loro rapporto privato, Ty e Zane capiscono che essere partner non significa soltanto guardarsi le spalle… finché l’indagine non prende una svolta inaspettata e Ty non rischia la vita. I due si ritroveranno quindi a navigare in acque assai tempestose, fra segreti, bugie, e rivelazioni – alcune delle quali decisamente personali.

Nel terzo volume della serie Armi e Bagagli ritroviamo i nostri amati Ty e Zane in un’ambientazione piuttosto insolita: una nave da crociera in mezzo al mare. Qui i nostro protagonisti dovranno assumere le identità di una coppia gay convolata a giuste nozze che traffica in manufatti antichi. Quando ho letto la trama ho pensato: “Oddio, Ty e Zane che devono fingersi una coppia innamorata e sposata? Che macello che verrà fuori!” e infatti non mi sbagliavo. Durante la missione entrambi si chiederanno più volte se l’altro stia ancora interpretando un ruolo o se certe frasi e certi atteggiamenti siano propri del partner, talmente risultavano veri e sinceri.

Il caso come sempre è interessante, ben strutturato e coinvolgente. Le autrici ci sorprendono con emozionanti colpi di scena e situazioni da brivido. Ma, a differenza dei primi due libri della serie, non è questo a tenerci incollati a ogni pagina: quello che qui ci lascia più con il fiato sospeso è l’esplorazione della relazione che si sta evolvendo tra Zane e Ty.

Le cose fra loro si stanno facendo serie, la relazione si sta approfondendo, i due si stanno rendendo conto che non è solo il sesso a tenerli legati. Il sesso, infatti, non è più solo un mezzo per dar sfogo alla frustrazione, si è passati ormai a un livello superiore, più intenso, più sentimentale. Iniziano ad aprirsi, a condividere piccoli indizi sulle loro vite, a farsi domande e finalmente a darsi risposte sincere.

Ty rimase in silenzio, la testa china mentre fissava con passione fuori dal balcone. “È solo che non sono abituato alla sincerità da parte tua,” decise infine, una nota di umorismo nelle parole.

Fra noi siamo sinceri, no?” mormorò Zane contro la sua guancia. “È solo che non… parliamo molto.”

Ty girò appena la testa, irrigidendosi un secondo fra le sue braccia prima di tornare a sciogliersi. “Non parliamo,” ripeté cauto.

Non parliamo di noi,” spiegò Zane, cominciando a strofinargli la pancia col pollice….

Non mi dà fastidio se mi chiedi le cose,” sussurrò infine. “Se non posso risponderti, te lo dico e basta,” lo rassicurò. “Tienilo a mente, per il futuro,” concluse.” (Tratto dal libro)

Ora basta, altrimenti rischio di spiattellare tutta la storia e non sarebbe giusto guastarvi il divertimento e le sorprese che Ty e Zane hanno in serbo per il lettore. E voi romanticoni, preparate i fazzoletti, i nostri due ragazzi vi sorprenderanno ma non vi deluderanno.

Titolo: Bulli e Pupe Serie: Armi e Bagagli (#3) Autore: Abigail Roux – Madeleine Urban Traduzione di: Martina Nealli Casa editrice: Dreamspinner Press Genere: m/m Pagine: 309 Formato: ebook mobi-epub-pdf Prezzo: $ 6.99 Data d’uscita: 8 settembre 2014 01 – Armi e Bagagli - Recensione QUI 02 – Forza e Coraggio  – Recensione QUI 03 – Bulli e pupe 04 – Luci e ombre 05 – D’amore e d’accordo 06 – Stelle e Strisce  07 – Toccata e fuga 08 – Gioie e dolori 09 – Fuoco E Fiamme Gli agenti speciali Ty Grady e Zane Garrett sono finalmente riusciti a trovare un equilibrio fra il…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento