Home / Otaku per passione / Recensione: “Ao haru ride – A un passo da te”

Recensione: “Ao haru ride – A un passo da te”

Titolo inglese: Blue Spring Ride / Youth Ride

Titolo Kanji: アオハライド

Titolo italiano: A un passo da te

Nazionalità: Giappone

Casa Editrice: Shueisha

Autore: Io Sakisaka

Disegni: Io Sakisaka

Categoria: Shoujo

Genere: commedia, scolastico, sentimentale, vita quotidiana.

Anno: 2011

Volumi: 13

Stato in patria: completato

Stato in Italia: completato

Disponibilità: Panini Comics

Serializzato su: Bessatsu Margaret

Anime:

Titolo originale: Ao Haru Ride

Titolo inglese: Blue Spring Ride / Youth Ride

Titolo Kanji: アオハライド

Titolo italiano: A un passo da te

Nazionalità: Giappone

Diretta : Ai Yoshimura

Prodotta: Production I.G

Rete televisiva: Tokyo MX

Anno: 2014

Titolo sigle apertura e chiusura dell’anime: Sekai wa koi ni ochiteiru (世界は恋に落ちている? lett. “Il mondo si sta innamorando”) di CHiCO with HoneyWorks[45] e Blue (ブルー Burū?, lett. “Blu”) dei Fujifabric

Episodi: 13 + OAD

Stato in patria: completato

Stato in Italia: inedito

Genere: Romantico, Shoujo, Scolastico, Slice of Life

Episodi sub ita: completo.

 

Alle scuole medie Futaba Yoshioka finisce per essere isolata dalle altre ragazze a causa della sua bellezza e popolarità tra i maschi. Inoltre la sfortuna vuole che Futaba, a causa di un malinteso, non riesce neanche a dichiarare propriamente i suoi sentimenti all’unico ragazzo che le sia mai piaciuto: il suo compagno di scuola Kō Tanaka. Ben determinata a cambiare sia la sua immagine che la sua vita, al liceo la ragazza cerca subito di apparire il meno femminile possibile, in maniera tale da non poter essere invidiata dalle sue nuove amiche. Il piano funziona e, durante questi giorni spensierati, Futaba rincontra pure Kō, il cui cognome è ora Mabuchi. Tuttavia Kō, pur confessando di aver provato i suoi stessi sentimenti verso di lei quando erano più giovani, le dice che essi ormai fanno parte del passato.

“Quando i nostri occhi si incontravano, noi distoglievamo sempre lo sguardo, ma poi tornavamo a guardarci di nuovo”.

Uscito nelle sale cinematrografiche giapponesi nel dicembre del 2014 è interpretato da Tsubasa Honda (Futaba) e Masahiro Higashide (Kou Tanaka).  Potete trovarlo in rete coi sottotitoli in italiano.

Vi sfido a non essere tentati di leggere il manga e guardare l’anime, i disegni sono molto belli, la storia è dolce e delicata. Raccontata da adolescenti alle prese coi primi batticuore e con la voglia di farsi tanti amici. Verrete catturati dalla storia e dalla tenerezza di sentimenti puri, fiduciosi dalla simpatia di Futaba e dalla timidezza del protagonista maschile.

Futaba ha appena cominciato il suo anno scolastico alle scuole superiori e si comporta da vero maschiaccio per far allontanare invidie e gelosie delle compagne di classe, cosa che le è successa durante gli anni delle scuole medie.

Il destino vuole che un suo vecchio compagno di scuola e amico, frequenti la sua stessa classe, ma lui ha cambiato il cognome “Tanaka”, con “Mabuchi”. Kou scomparve improvvisamente da scuola durante una pausa estiva dalle lezioni scolastiche, senza dare notizie e Futaba a quei tempi non riuscì a dichiarare i suoi sentimenti. Da sempre innamorata di lui, cercherà di avvicinarsi per conoscerlo meglio e scoprire perché questo ragazzo così bello, gentile e solitario non ride mai. In questo percorso si creeranno delle belle amicizie e aiuteranno Futaba a far aprire Kou dal suo guscio di riservatezza.

Hanno un progetto comune, creare tanti bei ricordi da rievocare  con affetto quando saranno adulti.

Riusciranno in questa giovane impresa?

Soprattutto Futaba riuscirà a dichiararsi a Kou ed essere corrisposta?

Vi resta solo procuravi tutto il materiale che vi ho elencato e cominciare.

Lasciate una vostra opinione e condividete con noi i vostri pensieri. ^_^

 

 

 

 

 

 

 

 

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Recensione: “(W)Otaku ni Koi wa Muzukashii”

Regia: Yoshimasa Hiraike Studio: A-1 Pictures Episodi: 11 ...