Home / Made in Italy autori italiani famosi ed emergenti / Recensione in Anteprima “Lois e Luke – Giro di vite” di Annemarie de Carlo

Recensione in Anteprima “Lois e Luke – Giro di vite” di Annemarie de Carlo

Lois e Luke si incontrano sulle tavole di un palcoscenico a New York. Entrambi arrivano da un’infanzia maltrattata e l’incontro delle loro mancanze diventa subito amore. Jock, padre di Luke, poliziotto omofobo e feroce, scopre l’omosessualità del figlio e lo pesta a sangue, tanto da fargli perdere la memoria. Lois cerca disperatamente di ritrovare il suo ragazzo, ma Jock ha fatto sparire di lui ogni traccia. I due ragazzi sembrano destinati a non rivedersi mai più. Morbida e lieve la scrittura di Annemarie De Carlo si presta a un Male to Male classico, un gay romance delicato dalle tinte nere e fucsia.

Il libro di cui vi parlo oggi si intitola Lois e Luke – Giro di Vite, ed è il terzo romanzo scritto da Annemarie de Carlo, pubblicato il 18 dicembre 2017 da goWare Edizioni per la collana Pesci Rossi curata da Luigi Romolo Carrino, grande autore napoletano di testi LGTB.

Ho avuto la fortuna di leggere questo bellissimo libro poco prima che l’editore ne annunciasse la pubblicazione e sono molto felice di potervene parlare. Racchiude, tra le pagine di una storia d’amore, un manifesto dei diritti della comunità LGTB e lo fa guidando il lettore attraverso le vite dei due giovanissimi protagonisti.

Perché Giro di Vite? Credo sia un titolo azzeccatissimo. Perché questa storia è come un ottovolante, che ti fa fare dei giri immensi, ma poi ti riporta al nocciolo della questione, cioè l’amore. Sono le due vite di Lois e Luke che si girano attorno, si annusano, si cercano, si perdono e, forse, si ritrovano. Ma Giro di Vite è anche il titolo della pièce teatrale che, all’inizio della storia, farà incontrare e innamorare i giovani protagonisti, rivisitazione dell’opera gotica originale di Henry James di fine Ottocento.

Questo libro, come svela l’autrice stessa alla fine del libro, è stato ispirato da una foto di un bellissimo modello, Jacey Elthalion, postata su internet da una collega: Luke era lì, la guardava dallo schermo del computer, e la sua storia doveva, a quel punto, essere scritta.

Io di solito non apprezzo i libri young adult, ma questa volta mi sono dovuta ricredere. L’autrice, con una grazia e una delicatezza uniche, tratteggia i due protagonisti, Lois Descoteaux e Luke Halliday, fin dalla loro infanzia, e ci regala, nei primi capitoli, uno spaccato dolceamaro della loro fanciullezza e adolescenza. Dai primi anni fino al nascere della loro storia d’amore, impariamo, un po’ alla volta, a conoscerli.

 

Rimasero ansanti e abbracciati a cercare di riprendersi il ritmo regolare del respiro e dei battiti, baciandosi ora con passione ora con delicatezza, quasi abbandonandosi a un placido oblio.

Si rivestirono, infine, un po’ intirizziti, rassettando alla meglio la stanza per poi tornare a distendersi sul letto e coccolarsi teneramente, scambiandosi carezze e baci, facendosi solletico e dispetti, giocando come due sciocchi innamorati.

Era questo l’amore di cui tutti parlavano?

Luke si rispose che forse era sulla strada giusta per scoprirlo.

L’amore tra i due ragazzi è tormentato, come nella migliore tradizione dei romanzi male to male, a causa dell’odioso padre di Luke, e, vi assicuro, soffrirete per loro come ho fatto io. Una macchinazione ordita ai loro danni e una serie di misunderstanding rischieranno di veder andare in mille pezzi un amore forte, ma ancora in boccio.

Immagine realizzata dall’autrice in anteprima RFS

La struttura del libro è molto particolare e non del tutto sequenziale. Capitoli tematici, dedicati a ognuno dei protagonisti, introducono il lettore alle parti più importanti della storia, e lo fanno attraverso il punto di vista, alternato, di Lois o Luke. Attraverso vari cambi di scena e salti temporali, chi legge è stimolato ad andare fino in fondo, per cercare di venire a capo di questo amore tormentato. La lettura non ne risulta appesantita, anzi: mi sono trovata a tifare per i due ragazzi, magari divisi da centinaia di chilometri, nella speranza che, finalmente, potessero tornare assieme. E quando quella distanza diventa quasi millimetrica e loro ancora non si ritrovano, avrei voluto urlare, prenderli per le spalle e farli sbattere uno contro l’altro, gridando “Eccolo, ecco il tuo amore!”

Luke e Lois sono descritti, fin da piccoli, con un affetto e una bravura che li rende familiari al lettore, non solo nella loro fisicità, ma, soprattutto, nelle loro manie e paure, nei loro sentimenti e nella loro sessualità. Tantissimi e molto ben tratteggiati i personaggi secondari, che sono sempre indispensabili alla narrazione, anche se rimangono per poco tempo nella vita dei protagonisti. Bellissime le figure di Teresa e Francisco, mamma e “mammo” un po’ speciali che aiutano Lois a crescere.

Una lettura scorrevole seppur molto emotiva, soprattutto mai banale, scritta da una donna che, si intuisce, ama profondamente i romanzi male to male e che sa decisamente parlare di sentimenti. Scene di sesso erotiche, ma mai eccessive, e tanto, tanto, ma proprio tanto amore.

Un testo impeccabile nella forma e nel contenuto, che consiglio proprio a tutti.

 

 Recensione a cura di

 

Lois e Luke si incontrano sulle tavole di un palcoscenico a New York. Entrambi arrivano da un’infanzia maltrattata e l’incontro delle loro mancanze diventa subito amore. Jock, padre di Luke, poliziotto omofobo e feroce, scopre l’omosessualità del figlio e lo pesta a sangue, tanto da fargli perdere la memoria. Lois cerca disperatamente di ritrovare il suo ragazzo, ma Jock ha fatto sparire di lui ogni traccia. I due ragazzi sembrano destinati a non rivedersi mai più. Morbida e lieve la scrittura di Annemarie De Carlo si presta a un Male to Male classico, un gay romance delicato dalle tinte nere…

Score

Voto di Kiki 4.5

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Romanticamente Fantasy

Avatar
x

Check Also

Recensione in anteprima: “Cambio di Linea – Serie Harrisburg Railers #1” di R.J. Scott e V.L. Locey

Buongiorno fenicette, oggi Lucia ci racconta in anteprima ...