Home » Recensione libri » Recensione: “Amore senza limite” di Jay Crownover serie Saints of Denver – # 01

Recensione: “Amore senza limite” di Jay Crownover serie Saints of Denver – # 01

Trama verde

Sayer Cole e Zeb Fuller non potrebbero essere più diversi tra loro. Lei è un tipo da country club e ristoranti esclusivi, lui ha un passato da galeotto; lei passa le sue giornate a dibattere in tribunale, lui si sporca le mani nella sua impresa edile; lei è pura seta, lui è ruvido denim. Eppure, non appena Zeb posa gli occhi su quella bionda regina di ghiaccio, decide che deve averla a qualsiasi costo. Nonostante l’evidente attrazione reciproca, Sayer però respinge ogni tentativo di seduzione, incapace di credere che un uomo così istintivo e virile possa interessarsi a una maniaca del controllo come lei. Ma quando Zeb ha bisogno della sua abilità di avvocato per sciogliere un nodo doloroso del passato, Sayer accetta di aiutarlo. E mentre lottano insieme in una battaglia che coinvolge il loro futuro e molto di più, lei capisce che solo il calore di quell’uomo potrà sciogliere la gelida gabbia che la tiene prigioniera.

Recensione verde

Ho ancora gli occhi a cuoricino, anche se questa coppia mi ha emozionato un po’ meno (ma proprio poco) rispetto a tutte le altre. Il libro inizia dopo la ristrutturazione della casa di Sayer ad opera di Zeb Fuller, il quale è attratto da Sayer ma non sa più cosa inventarsi per farsi notare, tutto ciò che ha provato è stato abilmente ignorato, i suoi approcci caduti nel nulla e pensa che la causa dell’essere ignorato dipenda dal fatto che lui sia stato in prigione nel passato. In realtà Sayer è cotta persa del bel ristrutturatore e spasima tanto da farsi le notti in bianco a causa dei sogni torridi con e su di lui. Zeb non sa più cosa inventarsi per tentare l’ultimo approccio, e mentre ci pensa, viene avvicinato al lavoro da Echo, una ragazza sconosciuta che gli comunica una notizia scioccante alla quale lui subito non crede, ma con le prove davanti non può far altro che constatarne la veridicità. Zeb non sa cosa fare e come muoversi di fronte a queste notizie, così non gli rimane che contattare Sayer, che è avvocato, per farsi aiutare e consigliare… inizia così il riavvicinamento e la battaglia su due fronti: la conquista di Sayer e sciogliere il nuovo “pasticcio”.
In questo primo libro della serie “Saints of Denver” ritroviamo Rowdy con Salem, Poppy, Rome e Cora con la piccola Remy (adoro quella bambina), viene nominato Asa, conosciamo Quaid (sarebbe l’avvocato che fa uscire di prigione Asa, ora non avendo letto il libro di Asa non so se nell’ultimo della Tattoo stories compaia e in quale quantità…) avvocato penalista e interessato a Sayer e impegnato a tirare fuori di prigione Everett, figlia di Britt… tutti compaiono nella storia per aiutare Sayer a capire i suoi sentimenti e a sgelare ciò che suo padre ha fatto congelare nel corso della sua adolescenza (che uomo orribile!), ah dimenticavo compaiono anche Beryll e Joss, sorella e nipote di Zeb (la piccola Joss è un altro portento). Viene raccontata l’infanzia e l’adolescenza di Sayer: un padre che la maltrattava verbalmente, il caro papino non era mai contento di nulla, la criticava sempre e comunque e odiava le emozioni. Per questo motivo Sayer è molto fredda e chiusa e non sa come relazionarsi con Zeb, che al contrario è molto passionale. Scopriamo perché Zeb è finito in prigione (ed è stato un po’ pirla) e la fatica che ha fatto per ricostruirsi una vita appena uscito, dove nessuno lo assumeva per dargli una seconda possibilità, fino a quando ha conosciuto una persona di gran cuore che l’ha aiutato: ora è un rinomato ristrutturatore di case. Potete solo immaginare cosa accade quando i due mondi si scontrano: quello freddo di Sayer e quello colorato, vivace e passionale di Zeb.
Scritto benissimo, tra le pagine riesci a sentire e a capire i sentimenti che provano tutti i personaggi, la paura di esporsi, di rimanere feriti, la passione e l’amore che provano l’uno per l’altro, la frustrazione di Zeb quando Sayer scappa da lui, la voglia di metterla all’angolo per farle capire che lui la ama e infine lo sforzo profondo di lasciarla andare per poi vederla tornare sicura delle sue scelte.
Aaaahhhh … dimenticavo! Zeb è tatuato (Rowdy ha colpito) ma non è piercingato… quindi Cora deve forse ancora colpire… uff speriamo colpisca ancora, la ragazza! XD
P.S. Hyde è uno spettacolo, da mangiare di baci… chi è Hyde? Leggete il libro … muahahahahahha

Fiamme-Sensualità-hot NUOVE

Recensione a cura di:

Tayla

Editing a cura di:

Gioggi

Acquistabile qui

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento