Home » Recensione libri » Recensione: “Amanti per sempre Serie LOVE #10” di L.A. Casey

Recensione: “Amanti per sempre Serie LOVE #10” di L.A. Casey

Lealtà, rispetto, orgoglio, passione. Ognuno dei fratelli Slater si è impegnato a non dimenticare il significato di queste parole, nel diventare l’uomo che è adesso. Ma ci sono stati anche il dolore, la paura, la rabbia e, ovviamente, l’amore, a segnare il destino di Dominic, Alec, Kane, Ryder e Damien. E ognuno di loro sa bene che il futuro è legato a doppio filo al passato che hanno vissuto, tanto nei momenti difficili quanto in quelli felici. I fratelli Slater, infatti, hanno lottato duramente per conquistare la vita che desideravano con le loro anime gemelle e adesso rivedono nei loro figli lo specchio di tutto ciò che hanno sempre voluto. Bronagh, Keela, Aideen, Branna e Alannah non si sono lasciate scoraggiare dalle difficoltà, perché avere a che fare con i fratelli Slater è come stare sulle montagne russe. La determinazione del loro amore ha saputo contribuire a formare una splendida famiglia allargata, in cui ogni nuova sfida è un’occasione per rinforzare un legame che non si spezzerà mai.

Fonte della trama: Newton Compton Editori

Care Fenici, sono qui a raccontarvi dell’ultimo capitolo della serie LOVE.

Per chiarezza voglio dirvi che non ho letto gli altri libri della serie ma rimedierò al più presto, perché questo romanzo mi è piaciuto davvero moltissimo.

Il libro si legge bene ed è di facile comprensione, nonostante non si conoscano i precedenti volumi, il che non guasta mai!

È diviso in capitoli e ognuno di questi racconta la storia presente e passata dei fratelli SLATER.

Cosa posso dirvi di loro per attirarvi tra le pagine di questo libro?

Sono tutti e cinque dei bei ragazzoni, nati e cresciuti nel ghetto di New York, che, una volta ripagato il debito contratto con Marco, ex socio dei genitori, sono emigrati in Scozia per ricominciare tutto da capo.

Sarà proprio qui che ognuno dei fratelli incontrerà la propria compagna della vita.

Dominic con Bronagh, Alec con Keela, Kane con Aideen, Ryder con Brenna e Damien con Alannah.

Il libro inizia raccontando la vita di un fratello nel presente, con moglie e figli e poi ci porta nel passato, descrivendo i passaggi più importanti della vita del protagonista, per farci capire com’è arrivato fin qui.

La suddivisione e la strutturazione dei capitoli, in questo caso, è un vero punto di forza, perché permette di immergersi nella lettura senza necessariamente sapere granché delle storie narrate nei volumi precedenti; trovo che questo sia fantastico!

La scrittura è scorrevole, piacevole e divertente.

I temi trattati sono profondi e attuali.

È bello vedere il legame profondo che unisce i fratelli, i quali hanno affrontato insieme le difficoltà che la vita ha messo loro di fronte, e tutto ciò ha permesso al loro rapporto di rafforzarsi ogni giorno di più.

I loro genitori erano anaffettivi, avevano avuto figli solo perché portassero avanti gli affari di famiglia.

Ryder è il più grande e si è sempre preso cura dei fratelli fin da piccoli.

Per loro è come un padre e grazie a lui si sono sentiti amanti e sono diventati una famiglia.

La Casey è riuscita molto bene a delineare i caratteri dei cinque fratelli.

È interessante scoprire come le brutte situazioni in cui si sono venuti a trovare, sebbene li abbiano indotti a reagire in maniera diversa, hanno preservato il loro legame che non si è spezzato mai.

Nel raccontarci delle loro relazioni scopriamo una scrittrice molto realista e concreta che, anche se narra di grandi amori, ci rende comunque partecipi delle difficoltà e ostacoli che le coppie hanno trovato lungo la strada e non ci nasconde quanto siano arrivati vicino alla rottura.

Esilarante è trovarli nelle vesti di padri.

Sono pieni d’amore per i figli e nipoti, hanno un ruolo attivo nella loro vita, però sarebbero persi senza le loro mogli.

Da leggere, buona lettura.

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...