Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: All American – 3×14-19

Recensione: All American – 3×14-19

All American vola verso la conclusione di un’emozionante terza stagione… e Vic ce ne racconta di tutti i colori. Enjoy!

All-American-S3

Progetto grafico a cura di Maria Grazia

Fenici, che cosa non è successo nella fase finale di All American!

Negli episodi precedenti, abbiamo assistito alla festa per il diploma di Laurea di mamma Grace e alla squadra di Crenshow che unanimemente decide di inginocchiarsi a favore del blacklivesmetter.

Billy e Laura per un momento sembrano ritrovarsi e Carrie, la misteriosa amica di Layla, si presenta a casa sua, nel momento in cui la ragazza si sente più sola.

Coincidenza? Non credo.

Nel presente, Spencer mantiene la promessa che aveva fatto a Jordan e lo aiuta con il football rimettendolo in gioco.

FINALMENTE, direi!

Il ragazzo riacquista sportività e adrenalina al punto da prendere anche parte a una bella scazzottata tra squadre.

Mi sembra lo spirito giusto, no?

Layla è sempre più immersa nel mondo della musica, con l’obbiettivo di rendere Coop una grande rapper.

All American - episodi 14-19

Al contempo, assistiamo a un avvicinamento tra il preside Carter e Grace.

All’inizio, ritenevo l’uomo un “BELL’ antagonista”, piuttosto scomodo e sempre pronto a mettere i bastoni tra le ruote ai nostri protagonisti, adolescenti e non.

Nel corso della storia, ci si rende conto che, anche se a modo suo, l’unica cosa che vuole realmente è il meglio per i suoi studenti ed è di ciò che si accorge anche Grace.

Asher continua la sua scalata nella squadra seguendo i consigli del coach Montes e nonostante suo padre non sia d’accordo con i metodi del nuovo allenatore e non perda occasione per manifestare il suo disappunto, il ragazzo va avanti, consapevole che la Montes vuole solo che aiutarlo a crescere e a dare il meglio di sé.

Spencer, Olivia, Jordan e Simone, partono per la HBCU di Atlanta che nel suo piano di studi prevede borse di studio per il tennis, sport di quest’ultima.

Tale evento è il Pilot di uno spin-off che avrà come protagonista proprio Simone, il che preannuncia che il matrimonio tra la ragazza e Jordan prenderà una diversa piega.

Nonostante entrambi si stiano impegnando a far funzionare le cose, sono giovani e vogliono poter seguire le rispettive passioni.

All American - episodi 14-19

Spencer e Olivia iniziano a comportarsi quasi come una vera coppia; finora sembrava che gli sceneggiatori si fossero completamente dimenticati degli eventi di Las Vegas e di ciò che ne era seguito: amicizie finite, cuori infranti, lacrime, frustrazione e tanto senso di colpa.

In un colpo di scena, forse non così inaspettato, Billy e Laura convolano a nozze per la seconda volta (ma quanto sono belli!).

Jordan e Simone capiscono che per non mettere fine alla loro storia riuscire a portare avanti i loro sogni, la miglior decisione è fare un passo indietro e tornare a essere “solo” fidanzati.

All American - episodi 14-19

Mi sono emozionata nel rivedere Coop e Spencer fare ammenda e ritornare a parlarsi di nuovo; la loro amicizia era tra le cose più belle della serie e mi rifiutavo di credere che fosse finita così.

Arriviamo dunque al momento delle rivelazioni.

Layla scopre da Olivia della relazione di quest’ultima con Spencer; la sua misteriosa amica Carrie non riesce più a nascondere la propria instabilità mentale e l’attaccamento ossessivo sviluppato nei suoi confronti.

Qualche tempo fa, avevamo parlato di Moe, sorella di Tyron, un personaggio apparso dal nulla, all’apparenza per aiutare la comunità di CreenShow con la faccenda di Tamika.

In realtà, la donna aveva come unico obiettivo quello di mettere i bastoni tra le ruote a Coop.

Vi avevo parlato di come lentamente si fosse redenta dimostrando un animo buono.

Beh…mi sbagliavo di grosso purtroppo!

Coop scopre il piano di Moe, che la incolpava per la morte del fratello e perciò vuole solo vendetta.

Tutto finisce con l’immagine della nostra amata rapper a terra, colpita da un proiettile.

Coop non è il mio personaggio preferito, ma non può lasciarci!

Alla prossima stagione di All American.

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

StaffRFS

Lascia un Commento