Home » Recensione libri » Recensione: A noi due! di Lucia Cantoni

Recensione: A noi due! di Lucia Cantoni

 

 

Titolo:A Noi Due!
Autore:Lucia Cantoni
Genere:Romance
Editore:Self Publishing
Data di pubblicazione:22 Luglio 2021

 

Abigail ha mollato tutto della sua vecchia vita per aprire un chiosco su un’assolata spiaggia delle Bahamas e costruirsi un futuro fatto di mare e di colore.
Mathias è il figlio di un Duca inglese che, stanco del suo mondo fatto di etichette e imposizioni, decide di comprare un’isola sperduta nell’arcipelago delle Isole Abaco.
Quello che non sa è che l’atollo che si appresta ad acquistare non è totalmente disabitato come crede e che sarà costretto a fare i conti con una barista buffa e combattiva che rischierà di far vacillare ogni sua certezza, soprattutto quelle del cuore.
In un’isola da sogno tra onde, fraintesi e mezze verità, potrà Mathias celare la sua vera identità per non perdere la possibilità di essere felice? E Abigail riuscirà a combattere per il suo sogno? Forse, il fato non ha ancora smesso d’intrecciare i loro destini…

 

Ben trovate mie care Fenici, se cercate il libro giusto per l’estate, da assaporare sotto l’ombrellone o in lunghi pomeriggi di relax, questa è la storia giusta per voi.

Abigail è arrivata a un punto cruciale della sua vita. Stanca del lavoro e del tran tran quotidiano di Londra, un giorno viene folgorata da un cartello pubblicitario che invita i potenziali imprenditori ad aprire un’attività nelle isole Abaco. La scelta è subito fatta; di punto in bianco decide di lasciare tutto, compresi il lavoro e la madre, per intraprendere una nuova avventura: aprire un bar sulla bianca spiaggia assolata di un piccolo atollo sperduto. Mathias è un duca o meglio lo diventerà a breve, stanco di una vita di doveri ed esasperato da un padre sempre assente, decide di usare il suo fondo fiduciario per acquistare un piccolo atollo delle isole Abaco e realizzare uno start up che sarà incentrato sul surf e le escursioni. Peccato che per coronare il suo sogno si dovrà scontrare con una ragazza molto determinata a difendere ciò che è suo e che farà di tutto per mettergli i bastoni tra le ruote. Ma l’amore presto sboccerà tra Abigail e Mathias e lui faticherà non poco a recuperare il suo rapporto con lei quando la ragazza scoprirà che il bel surfista di cui si è infatuata, altri non è che il famigerato duca intento a portarle via la casa Riusciranno a superare i loro preconcetti e a vivere i loro sentimenti?

Il libro giusto per la bella stagione. Dalla prima pagina mi sono sentita trasportata in quei luoghi meravigliosi, cullata dalle onde e accarezzata da quella sabbia calda e dorata. La storia, avvincente, piccante e divertente non manca né di scene romantiche né di intrecci di trama. Trovo che abbia una struttura molto completa, ben scritta e dal ritmo di narrazione estremamente dinamico. Molto bella anche la figura di Morgana, la piccola cugina del protagonista, che rappresenterà la coscienza dello stesso, fungendo da ponte di collegamento tra i due innamorati.  La scena che ho preferito tra tutte rimane sicuramente la gita tra i delfini, nella quale i due si cominciano a conoscere in modo più intimo. Il colpo di scena finale, portato dalla madre di lei, è stato un modo molto intelligente di passare alla fase conclusiva della storia, uscendo un po’ dai cliché rivisti e ampiamente utilizzati. Complimenti quindi all’autrice per aver sfornato un racconto completo, interessante, ma soprattutto, veramente divertente. Penso infatti che ciò che manchi spesso nei romance sia proprio l’ironia, che invece lei sa dosare in modo ampiamente professionale nei suoi scritti.

Coraggio fenicette, le isole Abaco vi aspettano, pronte e a partire?

A presto!

 

 

 

Click to rate this post!
[Total: 0 Average: 0]

Emanuela

Emanuela

Lascia un Commento