Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: A discovery of witches S3 ep 5 e 6

Recensione: A discovery of witches S3 ep 5 e 6

Care Fenici, wow e doppio wow, ecco che le cose si ribaltano completamente, non me l’aspettavo affatto. Avevo ipotizzato che serie tv e libro avrebbero preso due strade differenti e difatti così è.

Innanzitutto eravamo rimasti alla nascita dei gemelli: Rebecca e Philiph Clairmont – Bishop. Beh che dire, i bambini sono stupendi ma questi in particolare presentano fin da subito delle ottime qualità, il maschietto sembra aver ereditato i poteri della mamma mentre la femmina la sete del papà. Ovviamente la Congregazione va fuori di testa e chiede di esaminare i bambini e farli crescere sotto il loro controllo, sicché Gerberto chiede a Baldwin di procedere ma … ci sta un bel calcio nel deretano a entrambi?! Ovvio che la risposta è NO. Anzi, gli stessi genitori organizzano un bel battesimo con tanto di padrini e madrine per riunire i loro alleati e rispondere a tono ai nemici. Baldwin, caro cuoricino, ci prova a buttare lì l’idea dell’esaminazione, chiaramente lo mandano a quel paese e con l’aiuto della forza di Diana – mammina è molto arrabbiata – gli strappano anche il consenso per lo scisma. Pollici in su per i nostri eroi!

Non cantate alla vittoria, a rompere le uova ci pensa Benjamin, che si diverte a rapire giovani streghe, incatenarle, violentarle e magari riuscire a metterle incinta, così per sport. In verità nel libro questa parte era molto cruda e sanguinolenta, qui, fortunatamente, ci risparmiano un bel po’ di particolari. Ne fa scappare una sperando che vada da Matthew ad avvertirlo, cosa che succede. Il nostro splendido vampiro parte, di gran fretta, alla ricerca del figlio rinnegato mentre Diana si prepara a rubare il Libro.

Nel sesto episodio le cose prendono una piega assai intrippante, e non ho idea di cosa ci aspetterà il settimo episodio visti i nuovi sviluppi. Intanto arriva in aiuto lo splendido Gallowglass, richiamato da Fernando e Marcus. Diana e Sarah si recano alla Bodleiana e ricongiungono le pagine mancanti al libro.

Questa scena in particolare, nel libro almeno e stando alla mia immaginazione, doveva essere più sensazionale, invece non è nulla di che. Insomma Diana doveva diventare un accidente di albero e far uscire il proprio drago, che nervi! Tre stagioni per recuperare sto benedetto libro e puff! Comunque sia Diana diventa ella stessa il libro, con le scritte che le corrono sotto la pelle, sì un filo inquietante, ma ad aspettarle c’è Knox. Questa volta sarà Sarah a sorprenderci. Vai così zietta, fallo secco!

Nel frattempo scopriamo chi ha tirato i fili fino a questo punto, il vampiro dietro a Benjamin e responsabile della caduta di Philippe: Gerberto. Ho sempre pensato fosse un pallone gonfiato senza la minima intelligenza, a quanto pare mi sbagliavo. Pure Domenico e Baldwin non ne sapevano nulla, e non sono proprio imbecilli totali. Beh, forse Domenico un pochino sì. Sta di fatto che Matthew raggiunge Benjamin, ma se in un primo momento pensiamo che riuscirà a fargli il sedere a stelle e strisce dobbiamo ricrederci. Una nuova creatura, una pedina non prevista, fa il suo ingresso e il pensiero che passa immediato è: “ora siamo nella cacca”.

Ci sguazziamo dentro oserei dire. Siamo alla resa dei conti, riuscirà Diana a salvare suo marito? Lo scopriremo presto e credetemi non vedo l’ora.
Alla prossima puntata!

Click to rate this post!
[Total: 2 Average: 5]

ladykira

Babyladykira Admin founder RFS

Lascia un Commento