Home » Recensioni: serie TV e Film » Recensione: A Discovery Of Witches -2×02-

Recensione: A Discovery Of Witches -2×02-

La seconda stagione di Discovery of Witches è finalmente disponibile.

Il nostro Duo preferito commenta per noi la seconda puntata. QUI la recensione della 2×01. 

A Discovery Of Witches

Progetto Grafico di Francesca Poggi

Dany: Phedre questa puntata di A Discovery Of Witches è stata molto impegnativa, e anche se sembra che il ritmo sia lento, in verità stanno andando molto veloci, addirittura hanno anticipato alcuni avvenimenti che nel libro capitavano più tardi. Il filo della narrazione ancora regge e quindi aspetto a lamentarmi. Devo dire che incontriamo davvero tanti personaggi importanti e scopriamo anche una cosa che non avremmo dovuto sapere in questa stagione. Mi riferisco a Satu e al fatto che sia una tessitrice.

Phedre: Sì quella è stata una rivelazione scioccante, di cui bramo sapere di più… e in effetti dopo una prima puntata in cui era successo poco, ora gli eventi sembrano prendere una precisa direzione.

Finalmente, dopo una puntata in cui Diana faceva un po’ la bella statuina, inizia a prendere decisioni autonomamente e devo dire con successo.

Ha un disperato bisogno di un’istruzione magica e per questo aveva chiesto alla Signora Norman di farle da insegnante ma, dopo aver fatto avvizzire la frutta, la donna se ne va spaventata. In seguito gli amici di Matthew consigliano alla donna di rivolgersi a Mary Sidney, Contessa di Pembroke, una studiosa di Alchimia e un personaggio che devo dire non mi ha entusiasmato particolarmente.

Durante questo incontro Diana trasforma un serpente che decora le scarpe della Lady in un animale vero. I suoi poteri stanno aumentando?A Discovery Of Witches- 2x02-Imm.1

Dany: No, si stanno risvegliando perché, a differenza delle normali streghe che hanno affinità con un elemento solo, Diana è una tessitrice come lo era suo padre, ossia la sua magia nasce dai suoi desideri e può creare nuovi incantesimi, cosa che non possono fare quelle comuni. Ma questo lo capisce grazie a un’altra strega come lei: Goody Alsop che aveva predetto il suo arrivo. So che non è facile da capire ma la magia è fatta di fili che solo le tessitrici vedono e possono tessere.

Phedre: L’incontro con la Alsop prima e le altre streghe dopo è stato molto emozionante. Anche sapere di aver ereditato i suoi poteri dal padre, per Diana è una potente rivelazione.A Discovery Of Witches- 2x02-Imm.2

In questo episodio persino il ciuffo molesto (Kit) non mi è dispiaciuto, mentre Matthew non sa veramente che pesci prendere, deve districarsi tra il proteggere Diana e il non perdere la sua posizione a corte come Inquisitore ed è veramente difficile. In tutto ciò facciamo anche la conoscenza del simpaticissimo Padre Hubbard…

Dany: Hai visto che brutto??? Proprio un orrido vecchiaccio, anche se non è uno dei cattivi, povero Andrew! Tralasciando le sue origini dato che sarebbe uno spoiler imperdonabile, Padre Hubbard è il protettore delle creature di Londra, il problema è che tra lui e Matthew ci sono dei dissapori ma a causa di una alleanza con il capoclan dei De Clermont, Philippe, non possono nuocersi a vicenda.A Discovery Of Witches- 2x02-Imm.3 jpg

La situazione per le streghe non è bella, dato che in Scozia le stanno massacrando e hanno arrestato una tessitrice, Agnes Sampson, e in Inghilterra dilaga la paura che si possano ribellare alla Regina. Padre Hubbard voleva che Matthew salvasse uno stregone che Cecil gli aveva ordinato di torturare per fargli confessare il tradimento, invece, il vampiro, bloccato in un’empasse, ha preferito ucciderlo ed evitare una caccia alle streghe che avrebbe potuto includere Diana. Come risultato il Padre ha contattato Philippe…

Phedre: …Che io non vedo l’ora di incontrare.

Nel complesso è stata una puntata interessante, sicuramente con più spunti rispetto alla prima.

Dany: Decisamente, vedremo come evolverà.

Alla prossima!

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

Fulvia Elia

Fulvia Elia

Lascia un Commento