Home » Prossime Uscite » Prossima Uscita:”UN CALDO INVERNO” di Claudio Calabrese

Prossima Uscita:”UN CALDO INVERNO” di Claudio Calabrese

 

Titolo: Un caldo inverno
Autore:Claudio Calabrese
Editore:Self Publishing
Genere:Narrativa Contemporanea
Pagine: n°271
Prezzo Cartaceo: €14,99
Prezzo Ebook: € 2,99

Data di pubblicazione: il 24 Maggio 2020

 

 

 

“Mi chiamo Arturo Bigazzi, ho da poco compiuto quarant’anni, sono single, non mi sono mai sposato, non ho figli, né animali al seguito, e lavoro come impiegato tuttofare dell’amministrazione comunale di Grandovì. Un agglomerato urbano di circa cinquemila anime, poco fuori la periferia nord di Milano, piatto e tranquillo come un lago sperduto tra i ghiacciai, nel quale vivo da quando sono nato. Sì, me ne rendo conto, come presentazione non è un granché, voi chissà cosa vi aspettavate, ma tant’è. La mia vita, per quanto noiosa possa apparire alla maggior parte delle persone che mi conoscono, mi sta bene così com’è. Non si può dire che me la spassi, che mi goda chissà quali esperienze o soddisfazioni, ma siccome potrebbe essere anche peggiore, cerco per il momento di farmela piacere il più possibile.”
Inizia così la singolare storia di Arturo Bigazzi, neo quarantenne in fuga dal proprio passato e da se stesso. Arturo è un tipo schietto, spesso cinico, non di rado sarcastico, che dopo la morte di sua madre si è rinchiuso in una quotidianità scialba e monotona, dalla quale solo l’inaspettato incontro scontro con Matilde, avvenente responsabile del personale di una multinazionale alla periferia di Milano, lo costringe, suo malgrado, a uscire.
Per Arturo, tanto quanto per Matilde, è l’inizio di un lungo viaggio, interiore e reale, che nessuno dei due riesce a prevedere dove lo condurrà. Entrambi hanno dei passati pesanti alle spalle. Trascorsi esistenziali che, nelle prime fasi della loro conoscenza, evitano di raccontarsi, convinti che non potranno mai venire a galla in tutta la loro dirompente tragicità. Arturo, per esempio, da anni non riesce a guardarsi allo specchio, ma nessuno ne conosce il motivo; Matilde invece, convive, da non ricorda più ormai quanto tempo, con il dolore che la sua infanzia prima, e la maturità di donna poi, le hanno riversato addosso, innescando in lei una voglia di sottile vendetta contro la vita che, in realtà, non si è mai consumata del tutto. Sia Arturo che Matilde sono due anime sole, forse gemelle, o forse opposte, accomunate da un futuro incerto, che si paleserà in maniera inaspettata e imprevedibile per entrambi, dopo che ognuno dei due avrà raggiunto la sua vera meta. Perché se è vero che il diavolo fa le pentole e mai i coperchi, è altrettanto vero che guardare in faccia la verità può rivelarsi l’impresa più difficile che un essere umano sia chiamato a compiere.

 

 

Claudio Calabrese è nato a Bari il 14.07.1971.
Sino a oggi ha scritto 15 libri:
1.“La logica della follia” (1° indagine dell’ispettore Andrea Pantaleo)
2.“Il filo incrociato” (2° indagine dell’ispettore Andrea Pantaleo)
3. “La vendetta del tempo” (3° indagine dell’ispettore Andrea Pantaleo)
4. “Le radici della paura” (4° indagine dell’ispettore Andrea Pantaleo)
5. “Un futuro sospeso – La vera storia dell’ispettore Pantaleo” (Prequel delle prime 4 indagini dell’ispettore Pantaleo)
6. “Scacco a Venezia” (5° indagine dell’ispettore Pantaleo)
7.“Aspettami il resto della vita” (romanzo tra realtà e favola, ispirato a un drammatico fatto di cronaca accaduto il 2 novembre del 2013 in una grande città del sud Italia)
8.“A ruota libera” (commedia sentimentale tratto da una storia vera)
9.“Il tempo non ha ombra” (di genere thriller surreale-fantascientifico)
10. “A cena con la Morte” (di genere fantasy-fantascientifico)
11. “Una voce dal buio” (thriller-noir)
12. “Il 7° giorno” (di genere thriller fantasy-fantascientifico)
13. “Sotto Shock” (Thriller)
14. “Indietro non si torna (commedia sentimentale, sequel di “A ruota libera”)
15. “Un caldo inverno” (romanzo di narrativa contemporanea)
E’ ora impegnato nella stesura dei seguenti tre romanzi:
– Il faro dell’isola maledetta (fantasy-horror);
– Uno scherzo del tempo (fantascienza)
– Il divenibile mondo di Scrivàsia (fantasy di avventura per bambini e non solo)

Emanuela

Emanuela

Lascia un Commento