Home » Recensioni: serie TV e Film » Oscar Al Miglior Film: Dal 2000 Al 2020

Oscar Al Miglior Film: Dal 2000 Al 2020

Arriva per voi, appassionate di cinema, Oscar Al Miglior Film, un meraviglioso viaggio della nostra Shelby nel mondo degli Oscar.

Oscar al miglior film dal 2000 al 2020

Progetto Grafico di Vita Firenze

Luci spente, silenzio assordante, le sale cinematografiche sono chiuse. Molti credono che il cinema sia morto, stronzate dico io. Prima o poi le luci si spegneranno e… silenzio in sala inizia il film!

Visto che siamo chiusi a casa, perché non ripercorrere gli ultimi vent’anni di cinema, parlando delle pellicole che sono riuscite a strappare l’ambita statuetta per il premio più prestigioso: il miglior film.

Se volete saliamo in questa sorta di macchina del tempo, prima tappa: 2000.

Chi di voi ricorda il film che vinse quell’anno? E chi erano gli altri candidati?

Ecco a voi le pellicole in nomination nel 2000:

American Beauty, di Sam Mendes

Il miglio verde (The Green Mile), di Frank Darabont

The Sixth Sense – Il sesto senso (The Sixth Sense), di M. Night Shyamalan

Insider – Dietro la verità (The Insider), di Michael Mann

Le regole della casa del sidro (The Cider House Rules), di Lasse Hallström

Difficile scegliere, ma può esserci solo un vincitore.

Un sempre affascinante Clint Eastwood sale sul palco… and the Oscar goes to:

AMERICAN BEAUTY! Qui il video della vittoria

Oscar-Imm1

Pellicola meravigliosa, uscita in America nel 1999 e in Italia nel 2000.

Scene iconiche del film: il sacchetto di plastica che si muove col vento, e il personaggio interpretato da Mena Suvari che è ricoperto da rose rosse.

Nel cast oltre alla già citata Mena Suvari, ci sono: Kevin Spacey, Annette Bening, Wes Bentley, Chris Cooper e Thora Birch.

La storia è quella di Lester (Kevin Spacey), che si trova intrappolato in una vita piatta e monotona. Tutto cambia quando si invaghisce della sedicenne Angela (Mena Suvari), amica della figlia. L’uomo inizierà a fare sogni peccaminosi sulla giovane e metterà in discussione la sua vita. Quando Lester e la sua famiglia si incroceranno con i nuovi vicini, gli eventi seguenti porteranno all’assassinio del nostro protagonista.

Un film straordinario che parla sostanzialmente di una crisi esistenziale che non riguarda solo Lester ma anche tutti gli altri, il caos che si crea porterà poi alla rottura finale.

Dei film in Nomination devo dire che American Beauty è il mio preferito.

Voi avete visto tutte le pellicole in nomination? Il vostro preferito? Siete d’accordo sulla vittoria di American Beauty?

Vi lascio il trailer del film.

Ci vediamo nel 2001!

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

Fulvia Elia

Fulvia Elia

Lascia un Commento