Home » Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip » Il Calendarfilm dell’avvento: Ventiquattro Dicembre “Natale con Vista”

Il Calendarfilm dell’avvento: Ventiquattro Dicembre “Natale con Vista”

 

Titolo originale: Christmas with a View

Genere: Romantico

Produzione: Canada 2018

Regia: Justin G. Dyck

Cast: Kaitlyn Lee, Scott cavalheiro, Mark Ghanimé, Kristen Kurnik, Jess Walton, Patrick Duffy, Vivica A. Fox, Brigitte Kingsley, Boomer Phillips, Arisa Cox, Lovell Adams-Gray, Mélanie St-Pierre, Nicole Stamp, Chris Robinson, Genevieve Kang.

 

Clara è la manager di un ristorante in una località sciistica e incontra un famoso chef che ha appena vinto un reality show. Tra i due nascerà l’amore?

E soprattutto i progetti e i sogni di Clara si realizzeranno?

Guardate il film per scoprirlo.

 

 

Salve, Fenici!

Eccoci qui con un altro appuntamento natalizio, ma questa volta (per fortuna nel mio caso), con meno magia del Natale. Il primo piano, spetta alla storia d’amore, ai progetti e ai sogni da realizzare.

Personalmente ritengo che il film sia un po’ irreale, perché ammettiamolo, nella realtà quante probabilità ci sono di incontrare l’uomo dei sogni e di riuscire anche ad avere tutto ciò che si desidera dalla vita? Molto basse davvero… per non dire nessuna.

Probabilmente con l’età l’idealismo sta lasciando il posto ad un sano realismo.

Il film non genera particolari emozioni e sicuramente è una di quelle pellicole da guardare un’unica volta e mai più.

L’attrice che interpreta Clara è molto graziosa, ma onestamente questo suo aspetto di super ingenua e credulona nei confronti del capo mi ha innervosita non poco. In certi momenti sembra addirittura un po’ stupida, senza alcuna empatia, tanto da non riuscire a capire le persone che la circondano, come se tutto girasse solo attorno a lei.

“Gli altri sono felici e io no, gli altri si sono realizzati e io no, etc.”

Per certi versi la capisco, ma a volte è talmente eccessiva da causarmi puro fastidio.

Specialmente quando non si accorge neppure che l’uomo di cui si è innamorata, in maniera velata con il suo atteggiamento le sta facendo intuire di non avere più i genitori.

Ma stiamo scherzando? Chi ha scritto il copione?

Detto questo, il resto è piacevole da guardare, anche se (come dicevo) solo a Natale e solo una volta.

Vi auguro una buona visione.

 

 

Eve

Eve

Lascia un Commento