Home » News e Gossip » Festival di Venezia – Red Carpet DolceAmaro

Festival di Venezia – Red Carpet DolceAmaro

Il Festival di Venezia prosegue con la sua carrellata di film in concorso e non…tra gossip, simpatici siparietti e qualche lacrimuccia. Buona lettura!

Festival di Venezia

Jean Paul Belmondo è un leone, Alain Delon un ghepardo” (Philippe Lacro)

Non possiamo che iniziare così la nostra cronaca sugli ultimi aggiornamenti dal Festival di Venezia le cui atmosfere luccicanti del Red Carpet si tingono di tristezza per la perdita del mitico Jean Paul Belmondo.

Jean Paul non era bello… l’Adone del cinema francese era Alain, suo eterno rivale sul set ma grande amico di vita.

Eppure, quel sorriso furbacchione e un po’ strafottente, l’abbigliamento stiloso da artista bohémien con siga e coppola gli conferivano un fascino unico nel suo genere.

Festival di Venezia

Oui, c’est moi avrebbe potuto rispondere beffardo il carismatico attore, se qualcuno gli avesse chiesto cosa pensasse del detto “Non sono bello però piaccio”.

E GianPaolino era anche un mandrillone che ha accalappiato alcune tra le dive più belle del mondo… Ursula Andress, Laura Antonelli, Carlos Sotto Mayor.

Che dire, Chapeau!

Ciao “duro dal cuore tenero”… il cinema perde un po’ di eleganza e scanzonatezza senza di te.

Arrivano a Venezia anche Jessica Chastain e Oscar Issac, protagonisti della miniserie Scene da un matrimonio prevista su Sky e su NOW TV dal 20 settembre.

I due attori si sono resi protagonisti di un siparietto che ha mandato in visibilio i fan

 

La Chastain ha indossato un bellissimo abito rosso senza spalline di Atelier Versace che ha fatto impallidire persino il Red Carpet. Voto 10 e lode.

Tra i film in concorso spicca La Caja di Lorenzo Vigas già vincitore di un Leone D’Oro nel 2015 con Ti guardo.

Hatzin (Hatzin Navarrete) un ragazzino mulatto di Città del Messico sta compiendo un lungo viaggio in pullman per andare a recuperare in una landa desolata nel Nord del Messico un’urna rettangolare con il resti del padre. Solo che risalito sul pullman intravede per strada un tizio grosso, grasso e barbuto (Hernan Mendoza) che gli ricorda proprio il genitore.

Festival di Venezia

Gli addetti ai lavori sostengono che la pellicola del regista venezuelano sia senza ombra di dubbio tra i papabili vincitori.

È dunque un bis assicurato per Vigas? Staremo a vedere…

Quel che è certo è che quest’anno l’asticella è davvero alta, anche grazie a L’événement di Audrey Diwan, alla sua seconda esperienza dietro la macchina da presa.

Festival di Venezia

La storia ha come protagonista Anne (Anamaria Vartolomei), una studentessa universitaria che scopre di essere incinta e per questo vuole a tutti i costi interrompere la gravidanza nel 1963 quando in Francia era reato.

Un film che farà certamente discutere e che ha commosso critica e sala stampa.

E ora un po’ di sano speteguless

Can Yaman e Moran Atias sono una coppia?

L’attore turco è stato premiato al Lido con il Filming Italy Best Movie International Award come personaggio televisivo dell’anno.

Ufficialmente non sappiamo se la coppia Yamanotta sia davvero scoppiata… di fatto però i due non si mostrano più insieme da tempo e l’assenza della giornalista di DAZN non è certo passata inosservata.

In compenso, l’attrice e attivista israeliana Moran Atias ha mostrato un accecante sorriso a 32 denti accanto a colui che ormai è a tutti gli effetti O’ Sarracin della televisione nostrana.

Festival di Venezia

Roba che Durbans levati proprio… potrebbe essere l’idea per un nuovo spot 😂

Alla prossima con il Festival di Venezia.

Keep Calm & Stay Connected 😉

Click to rate this post!
[Total: 1 Average: 5]

StaffRFS

Lascia un Commento