Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Una serata al cinema : “La ragazza del treno”, regia di Tate Taylor

Una serata al cinema : “La ragazza del treno”, regia di Tate Taylor

 

scheda-tecnica-rfs-arancioAnno : 2016

Genere : drammatico , thriller ,giallo

Soggetto : Paula Hawins (romanzo)

Sceneggiatura : Erin Cressida Wilson

Produttore : Marc Platt

Fotografia : Charlotte Bruus Christensen

Musiche : Danny Elfman

cast-rfs-arancio

Emily Blunt: Rachel Watson

Haley Bennett: Megan Hipwell

Rebecca Ferguson: Anna Boyd

Justin Theroux: Tom Watson

Luke Evans: Scott Hipwell

Allison Janney: sergente Riley

Édgar Ramírez: dott. Kamal Abdic

Lisa Kudrow: Martha

Laura Prepon: Cathy

trama-rfs-arancio

Rachel è una donna in grave crisi: divorziata, ancora innamorata del marito nonostante questi abbia una nuova famiglia, trova rifugio solo nell’alcol. Durante i suoi viaggi in treno per andare al lavoro osserva dal finestrino una coppia di giovani e comincia a immedesimarsi nella ragazza, Megan, bella e piena di vita. Quando scopre che questa ha una relazione con un altro uomo, rivive il proprio trauma una seconda volta e perde il controllo. Quando si sveglia e scopre che Megan è scomparsa non riesce a ricordare se è stata testimone oppure protagonista della sua sparizione.

recensione-rfs-arancio

Una bravissima Emily Blunt interpreta Rachel, una ragazza che tutti i giorni prende il treno per andare a lavorare e tutti i giorni segue la vita perfetta, secondo lei, di una giovane ragazza. Rachel la idolatra, la ragazza è bella, felice, ha tutto: una bella casa, un bravo marito, è felice proprio come Rachel diversi mesi prima, quando era ancora sposata quando il suo matrimonio era perfetto prima di scoprire di non poter avere figli e di iniziare a bere.

Si perché Rachel è  un alcolizzata, dopo il divorzio stalkera l’ex marito e la nuova moglie dalla quale l’uomo ha avuto una figlia. Rachel proprio non ce la fa ad andare oltre e odia Anna, la nuova moglie, con tutte le forze.

laragazzadeltreno

Poi un giorno la svolta, la ragazza che spia tutti i giorni è  sul balcone di casa abbracciata ad un altro uomo. Rachel si sente tradita la ragazza non può distruggere tutto quello che ha, la sua felicità, per un altro uomo! La donna rivive la sua esperienza con il marito e ne soffre talmente tanto da decidere di scendere dal treno e andare dalla ragazza per farla ragionare.

Ma da qui i fatti si fanno bui e i ricordi sono confusi, Rachel si sveglia nella sua camera con del sangue sulle mani e in testa, e non ricorda assolutamente nulla di quello che è  successo dopo che è  scesa dal treno.

Dalla tv viene a sapere che la ragazza che spiava è sparita e con i flash-back che si confondono con le sue fantasie di uccidere la nuova moglie del marito, Rachel si sta quasi convincendo che forse la ragazza l’ha uccisa lei veramente.

Parallelamente conosciamo la vita di Megan, la ragazza spiata da Rachel, la cui vita perfetta non lo è per niente. Megan è  una  tata e lavora nella casa dell’ex marito di Rachel, lei però non ha un amore particolare per i bambini e un mondo di insicurezze che la portano ad avvicinarsi al suo psicologo.

laragazzadeltreno2

La situazione si aggrava quando la polizia inizia a sospettare di Rachel, e si scopre il cadavere di Megan.

Ma la verità è dietro l’angolo, nei ricordi di Rachel che finemente smettendo di bere si schiariscono e capisce che è stata aggredita dall’uomo che si stava allontanando con Megan, un uomo che lei conosce.

Chi ha ucciso Megan? Chi ha aggredito Rachel?

E’ una coincidenza che la stessa Megan lavori per l’ex marito di Rachel? E Rachel è veramente pazza o qualcuno la sta raggirando?

No, non dirò altro a parte che da oggi in poi non guarderò mai più un cavatappi nello stesso modo!

Comunque un bel thriller, ma la verità sull’assassino si scopre un po’ troppo presto.

trailer-rfs-arancio

Pubblico adulto

Recensione a cura di:

Krys

Editing a cura di:

Tayla

 

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Out

Recensione Serie Tv: When hope calls – 1×03 – “Out of the past”

In questa terza puntata il passato si affaccia ...