Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Una serata al cinema: Baywatch – un revival della serie omonima degli anni ‘90 ritorna questa volta sul mega schermo.

Una serata al cinema: Baywatch – un revival della serie omonima degli anni ‘90 ritorna questa volta sul mega schermo.

Mitch Buchannon, un esperto bagnino, deve collaborare con il giovane testa calda Matt Brody per tentare di fermare le ambizioni di una donna, che con il suo resort minaccia di distruggere la loro amata spiaggia. Approfondimento BAYWATCH: DALL'OMONIMA SERIE TV Diretto da Seth Gordon e sceneggiato da Damian Shannon e Mark Swift, Baywatch racconta la storia di due bagnini che sono costretti a fare squadra e a lottare insieme per salvare la baia in cui sono in sevizio da una minaccia criminale. I due, Mitch Buchannon e Matt Brody, sono un esperto veterano…

Score

Voto Utenti : 3.8 ( 1 voti)

fan art TessV

Mitch Buchannon, un esperto bagnino, deve collaborare con il giovane testa calda Matt Brody per tentare di fermare le ambizioni di una donna, che con il suo resort minaccia di distruggere la loro amata spiaggia.

Approfondimento
BAYWATCH: DALL’OMONIMA SERIE TV
Diretto da Seth Gordon e sceneggiato da Damian Shannon e Mark Swift, Baywatch racconta la storia di due bagnini che sono costretti a fare squadra e a lottare insieme per salvare la baia in cui sono in sevizio da una minaccia criminale. I due, Mitch Buchannon e Matt Brody, sono un esperto veterano e una nuova recluta appena arrivata sulle coste di Malibù.

Con la direzione della fotografia di Eric Steelberg, le scenografie di Shepherd Frankel, i costumi di Dayna Pink e le musiche originali composte da Christopher Lennertz, Baywatch si basa sui personaggi dell’omonima serie televisiva, che per i fan di tutto il mondo è sinonimo di sole, surf e bagnini statuari in costume rosso. Considerata come una delle serie di maggior successo e un simbolo della cultura pop, la serie ha rilanciato la carriera dell’attore David Hasselhoff, ha creato il mito di Pamela Anderson e ha ridefinito il concetto di slow motion grazie alle sue sequenze di corse sulle spiaggia. Conservando gli elementi che hanno garantito alla serie di andare avanti per 11 stagioni (in Italia ne sono state trasmesse solo 10), di avere uno spin-off (Baywatch Nights) e di generare ben 6 tv movie, Baywatch offre divertimento, costumi mozzafiato e molta azione, conditi con toni irriverenti e spesso al limite del vietato.

fonte filmtv

Un film che sostanzialmente mi è piaciuto, nonostante scene d’azione ed effetti speciali non ottimi e una trama quasi inesistente. Posso concordare con questo, ma se chi vuol vedere questo film ha nostalgia di spiagge, sole, party, bagnini in costumi, salvagenti rossi, corse al rallenti allora signori Baywatch vi accontenterà.

Diretto da Seth Gordon, si nota fin da subito che il film non vuole prendere una strada seria. Condito di autoironia, con riferimenti alla serie cult, varie citazioni dell’ultimo decennio, senza paura di usare parolacce e sesso ma senza essere volgare il film presenta un messaggio diretto e semplice, sentito e risentito, che non fa mai male però riascoltarlo: essere un bagnino, è più di un semplice servizio. Significa protezione da coloro che entrano nelle case della gente e che tentano di far loro del male. Non importa se bisogna superare quello che è il loro massimo, perché essere un bagnino è un modo di vivere.

Ci troviamo in California (e non in Florida come nella serie, ndr) dove il re della spiaggia Mitch insieme a C.J e Stephanie sono nel bel mezzo di una selezione per addestrare giovani aspiranti bagnini. Tra di loro troviamo Ronnie il nerd; Summer la studiosa e Matt vincitore di due medaglie oro in vasca che si ritrova a svolgere i servizi sociali dopo essere caduto in disgrazia. Tutti loro si ritrovano a indagare su Victoria Leed, donna che ha intenzione di privatizzare l’intera baia, trafficando droga.

Ebbene si, tutti quanti abbiamo sentito la mancanza della serie tv.

Il trio Dwayne – Efron – Daddario, non delude. Alexandra e The Rock li avevamo già visti in San Andreas, devo dire che li adoro insieme. Ci siamo ritrovati come sempre un The Rock simpatico, che gioca bene le sue parti con chiunque abbia al suo fianco. Chi non ha amato i nomignoli affibbiati a Matt Brody di Zac Efron?

Solo per citarne alcuni: High School Musical, Jonas Brother, Bieber, One Direction, New Kid e Malibu Ken.

O chi non ha amato la vittoria di Ronnie che, nonostante la sua fisicità, non si abbatte, entra in squadra e riesce a conquistare la bella C.J?

Tutto già visto, ma chi se ne frega, perché la storia ti stimola a guardarla nonostante tutto e finiamo per goderci queste due ore di nostalgia.

Recensione a cura di 

Editing a cura di 

Una serata al cinema: Baywatch – un revival della serie omonima degli anni ‘90 ritorna questa volta sul mega schermo.
Vota qui L\'articolo.

baby.ladykira

Oltre ad essere l’ Admin founder del Sito di Romanticamente Fantasy, sono una libraia ed adoro tutti i libri in genere, dai cartacei ai digitali. Oltre alla passione dei libri, sono una telefilm e film dipendente ^_^

x

Check Also

Recensione Serie TV: Legends of Tomorrow Crisis on Earth X #4

Ultima parte del mega crossover della DC Comics. Alla fine dell’episodio di ...

error: Contenuti di proprietà di RFS