Home / intervista / RFS Interviste: Bellezza Curvy

RFS Interviste: Bellezza Curvy

Ciao Tamara, grazie per aver accettato il nostro invito e per rispondere alle nostre domande.

Accomodiamoci nel salotto virtuale di RFS e via all’intervista!

 

Ciao ragazze,

ho deciso di raccontarvi brevemente la mia esperienza e cosa significa partecipare al Calendario Beautifulcurvy 2017.

Perché questo calendario? Quale messaggio si è voluto lanciare?

Il calendario è giunto ormai alla quinta edizione, grazie all’amore e caparbietà della giornalista di moda Barbara Christmann. Questa esperienza ha permesso di arricchire persone come me, disposte a mettersi in gioco per dimostrare con gioia e fiducia la propria unicità.

La maggior parte dei modelli di fisicità femminile, imposti dalle immagini della società occidentale (pubblicità, cinema, etc.), sono molto, molto lontani dalla “normalità” del corpo di una donna – spesso anche di una donna sana, aggiungerei – quindi le ragazze che, come te, hanno partecipato a questo calendario si possono forse definire modelli ideali per le donne curvy. Cosa ti ha spinto nella decisione di spogliarti e metterti in posa?

Il fatto che fin da bambina sono sempre stata oggetto di pregiudizi e offese da parte della gente, giudicata per il mio fisico e non per quello che sono realmente, con i miei valori, il mio carattere, le mie emozioni.

Ricordo bene le paranoie, i pianti perché ero oggetto di bullismo da parte dei miei compagni di scuola, che, prendendomi di mira, mi disprezzavano per il fisico.

Sicuramente anche il rapporto con l’altro sesso non è stato facile, perché la mia infatuazione non veniva corrisposta e una ragazza “in carne” come me non veniva presa in considerazione… anzi sempre derisa.

curvy

Visti gli standard di “bellezza” (e la virgoletto apposta) imperanti, non hai paura di essere criticata, mal giudicata o persino derisa? Questa domanda ci arriva da una persona non proprio magra, magra. 😉

 Tante volte mi sono sentita dire: “Hai dei bei lineamenti, un bel viso e degli occhi luminosi e splendenti, ma il fisico…?”

Ecco, non mi sono mai potuta permettere di vestirmi in maniera accattivante per attirare e intrigare un ragazzo e questo fino a quando non ho imparato ad accettare il mio corpo, le mie labbra carnose, la mia cellulite e la mia sinuosità.

Essere ambasciatrice di questo progetto (www.Beautifulcurvy.com) e modella del calendario, mi ha permesso di aiutare in primis me stessa, credendo in me e facendo crescere giorno dopo giorno la mia autostima, ma può essere di aiuto anche ad altre donne che hanno vissuto le mie stesse esperienze, dimostrando così che la bellezza non ha taglia.

Che consigli puoi dare a chi non si apprezza fisicamente?

 Ognuna di noi è bella a modo suo e ognuna ha un suo fascino!

La femminilità di una donna si esprime in tanti modi, non solo per ciò che si indossa. Non potrei essere così sensuale e femminile, se non fossi così come sono. E quando ti vengono fatti apprezzamenti per quello che trasmetti, capisci che il bello sta proprio lì.
Una volta che ti accetti, ti accorgi anche di non passare inosservata, come invece credevi prima. La gente e soprattutto gli uomini mi notano… e mi fanno complimenti.

IMG_5964

Domanda filosofica: credi che i modelli di bellezza attuali siano una sorta di imposizione che possiamo definire neo-maschilista o credi che invece anche molte donne, in fondo, li sostengano, più o meno consciamente?

 Voglio cambiare gli “standard” di bellezza che ci vengono imposti dalla moda e dai media. Credo che molti modelli che ci vengono proposti nel mondo della moda, pubblicità e cinema impongano dei canoni che non tengono presente che, nella vita reale, esistono delle curve!

Dobbiamo imparare ad amarci per come siamo, senza trascurarci, ma cercando di migliorare noi stesse ed essere in salute per amor proprio.

Spesso dietro a una fisicità portata agli estremi (magrezza eccessiva, obesità) ci sono seri problemi, che non impattano solo nella sfera relazionale esterna della persona, ma coinvolgono anche la sua vita, mettendola a rischio.  Mi riferisco ai problemi alimentari: quanto influiscono i modelli di bellezza imposti, secondo te, nello scatenare o esacerbare queste patologie?

 Durante l’adolescenza, quando facevo fatica a vestirmi e a sentirmi bella come le modelle di quei tempi, non nascondo che un sacco di pensieri negativi mi siano passati per la mente. In quelle situazioni magari si arriva anche a pensare di farla finita, perché credi che nessuno ti voglia e nessuno ti guardi.

Cosa ogni donna e ogni uomo dovrebbero fare per eliminare, o contribuire a eliminare, i pregiudizi sulla fisicità e combattere attivamente i modelli di bellezza attuali?

 Un cantautore diceva: “Ho provato a esser come tu mi vuoi, tanto che sai in fondo cambierei, ma son fatta troppo a modo mio, prova a esser tu quel che non sei”.

Penso che qua si esprima il tutto!

IMG_5758

Un bacio curvy, Tamara.

 

 

 

Intervista a cura di:

LaMary5

Editing a cura di:

Aléthéia

baby.ladykira

baby.ladykira
Admin Founder del gruppo ROMANTICAMENTE FANTASY SITO
x

Check Also

Intervista esclusiva a Gena Showalter

Cari lettori di Romanticamente Fantasy, oggi siamo veramente ...