Home / Recensione libri / Review Party con recensione:”Un’adorabile sognatrice” di Jill Barnett

Review Party con recensione:”Un’adorabile sognatrice” di Jill Barnett

Care Fenici,Emanuela ci racconterà un successo di Jill Barnett in edicola in una nuova veste!

 

La maggior parte delle ragazze inglesi incontra l’uomo giusto in una sala da ballo. Letitia Olive Hornsby, invece, lo ha trovato scaraventandolo dentro un fiume. Aveva undici anni, e da quel momento ha deciso che Richard, il bellissimo e malfamato figlio del conte di Downe, sarebbe stato il cavaliere dei suoi sogni. Ora che è cresciuta, trasformandosi in una donna attraente, Letty è decisa a conquistarlo, salvandolo dalla sua vita dissoluta. Come? Sposandolo, naturalmente! Ma non sarà facile, anche perché Letty, che ha il “dono” di combinare disastri a tutto spiano, trascinerà il suo eroe in ogni sorta di avventura. Tra contrabbandieri e corsari, sparatorie e rapimenti, Richard dovrà mettercela tutta per… rimanere in sella.

 

Pubblicato nel 2017 con il titolo Dreaming, questo romanzo è l’ideale seguito di Una ragazza incantevole, con il quale troviamo un piccolo collegamento, ed è scritto con la consueta verve narrativa che contraddistingue la penna di questa autrice.

La protagonista è Letty, una giovane donna particolarmente sprovveduta, sognatrice e avventata (una sfigata, direbbero oggi i giovani) così incauta e sbadata da rimanere sempre coinvolta in disastri e gaffes a non finire.

È perdutamente innamora di Sir Richard Downe, un libertino dedito alle donne e al gioco, e sogna, in ogni minuto della sua vita, che un giorno questi venga a prenderla in sella al suo cavallo bianco e la strappi alla sua noiosa e solitaria esistenza di campagna; Letty è infatti orfana di madre e con un padre sempre occupato in scavi archeologici.

Letty è una giovane donna tenera come una bambina, ma pericolosa come un uragano e Sir Richard l’ha per questo soprannominata birbante.

Proprio la sua ossessione per il giovane la porterà ad attenderlo nella notte, mentre a cavallo sta rientrando a rotta di collo nella sua dimora, dalla quale mancava da anni, e provocherà una catastrofe di proporzioni inimmaginabili.

Tra contrabbandieri improvvisati, un mezzo naufragio e varie disavventure nelle quali Letty darà sempre una spintarella con la sua ingenuità disarmante, la forzata convivenza approfondirà la reciproca conoscenza e si svilupperà nel più appassionato dei sentimenti.

Bellissimo Regency, divertente ed emotivamente frizzante, non annoia mai e si discosta con stile dal solito cliché dei romanzi storici romantici.

 “…Colse anche il suo profumo, quello che ricordava dal suo primo ballo: il profumo di sandalo. Questa volta però non c’era il profumo pulito della pioggia. E non c’era l’eroe dei suoi sogni. Solo l’uomo. Quello che provava per lui era più intenso di un sogno d’amore. Una sensazione spaventosa…”

 

 

 

 

 

 

Emanuela

Emanuela
x

Check Also

Recensione: Amami prima che vengano a prendermi: Un’intensa storia d’amore gay ai tempi della Seconda Guerra Mondiale di Giulia Amaranto

  Una notte, nel pieno della II Guerra ...