Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensioni Serie Tv: Manifest 1×02 ” Il Rientro “

Recensioni Serie Tv: Manifest 1×02 ” Il Rientro “

AstreaLux ci racconta il secondo episodio dal titolo Il Rientro.

Il Rientro

Eccomi di nuovo a parlarvi di Manifest. In questo episodio esploreremo maggiormente le emozioni dei nostri protagonisti, anche se non mancheranno colpi di scena, enigmi da risolvere e nuove conoscenze. Ma procediamo per gradi…

Avevamo lasciato i nostri eroi davanti all’aereo del volo MA828 in fiamme, dopo che una forza sconosciuta li aveva spinti proprio lì.

Ripresi dalle telecamere di sicurezza, Ben, Michaela e gli altri 18 passeggeri che hanno assistito all’esplosione vengono chiamati per rilasciare una testimonianza sull’accaduto. Mentre aspettano il loro turno, scopriamo grazie al pilota dell’aereo che Ben e Michaela non sono gli unici a sentire la Voce e, che in qualche modo sono tutti legati.

Trattenuti per un tempo lunghissimo dagli Agenti governativi incaricati del loro caso, Michaela interviene riuscendo a far rilasciare tutti. Sulla via del ritorno Ben viene fermato da uno dei passeggeri, un uomo di colore in cerca di aiuto. Ricordatevi di lui, perché lo ritroveremo più avanti!

Una volta a casa, Ben cerca di riavvicinarsi a sua moglie Grace comprandole i suoi dolci preferiti (Muffin ai mirtilli!) come faceva ogni settimana prima dell’incidente, mentre in cucina trova Olive che si sta versando del caffè, se così si può chiamare… e proprio quando le chiede di passare del tempo padre-figlia, sente una melodia, ma non ha il tempo di capire che svanisce.

Assistiamo a una discussione tra Grace e la figlia su un segreto importante da rivelare… e dalle chiamate continue possiamo già immaginare cosa sia, o meglio chi.

In caserma la nostra Michaela ha un brevissimo e freddissimo incontro con la sua ex migliore amica, ma nonostante i tentativi di Lourdes di riavvicinarsi viene ignorata. Povera, quasi mi dispiace per lei.

Dal capitano, Michaela ottiene l’approvazione per il reintegro in servizio a patto che superi valutazione fisica, psicologica e riesca a ottenere il rinnovo del porto d’armi.

In ospedale, mentre aspettano la fine della terapia di Cal, Grace riceve un’altra telefonata misteriosa, a cui però evita di rispondere visto che il marito è con lei. Sarebbe l’occasione buona per dire la verità a Ben, ma desiste e inventa una scusa. Eh no, piccola Grace. Così non va bene!

In cerca di lavoro per la grande mela, Ben sente di nuovo quella musica. Deciso a capire di cosa si tratta, si lascia guidare fino a Time Square, dove incontra un musicista di strada che si rivela essere Radd, uno dei passeggeri. Il nostro amico di prima, ricordate? Offrendogli da bere gli racconta che Adio, il figlio ormai diciottenne, è stato arrestato per rapina e chiede a Ben un aiuto visti i suoi agganci in polizia.

Arrivati in carcere, assistiamo all’incontro toccante tra Radd e Adio. Il diciottenne afferma di essere innocente e che la notte della rapina è stato aggredito e ha perso conoscenza. L’empatia per questa nuova coppia è immediata e viene facile credere all’innocenza del ragazzo. Ben e Radd si recano a parlare con il proprietario della gioielleria, il quale li tratta in malo modo, qui scoprono che Adio si era presentato sotto falso nome e che al momento della rapina era solo e non era scattato alcun allarme. Chi sta mentendo?

Durante un giro per negozi di giocattoli di Grace e Cal, assistiamo a uno stranissimo incontro. Una signora si rivolge al ragazzino chiamandolo Risorto. Questo non fa che aumentare le nostre domande. Perché lo ha chiamato Risorto? Che ruolo ha il piccolo Cal in tutto questo? Ma non finisce qui per Cal. Infatti mentre è in ospedale con il padre in attesa che lo chiamino per la terapia, disegna un ritratto di famiglia con una presenza oscura vicino alla madre. Chi è? Come fa a sapere della sua esistenza?

Michaela nel frattempo, supera il test per il porto d’armi e Jared si complimenta con lei, prendendola anche un po’ in giro visto che sono passati 5 anni (almeno per lui).

Non perde comunque occasione per rimproverarla del comportamento avuto nei confronti di Lourdes proprio quella mattina, dicendole che se c’è qualcuno con cui prendersela quello è lui.

La povera Micheala si difende, razionalmente capisce, ma ha bisogno di tempo, per lei è trascorso pochissimo tempo e il solo vederli insieme la fa star male, ma Jared non demorde e la lascia dicendo che né lui né Lourdes sono mai riusciti a sostituirla nella loro vita. Peccato però che quelle fedi d’oro ai loro anulari dicano il contrario…

Il Direttore Vance e gli altri ufficiali del Governo americano intanto sono in riunione per discutere del “caso” del volo 828. Molte sono le ipotesi formulate: buco temporale, alieni, arma sconosciuta, ma alla fine non riescono a spiegare la causa della sparizione.

L’unica cosa su cui concordano è che i 20 passeggeri trovati sul luogo dell’esplosione sono da tenere d’occhio.

Ben cerca un ennesimo approccio con Olive e prontamente viene respinto. Una volta a letto con la moglie, nota una cicatrice sulla spalla, lei gli rivela che ha iniziato a fare immersioni, cosa che lui le aveva chiesto più volte di fare insieme.

La mattina seguente assistiamo alla conversazione telefonica di Grace con il suo uomo misterioso, ma viene scoperta da Michaela. Beccata!

La conversazione tra le due è accesa, da una parte Michaela difende il fratello, dicendo che merita di sapere la verità e dall’altra troviamo una Grace combattuta sul da farsi e confusa su ciò che prova. Combattuta su come riuscire a tenere due piedi in una scarpa!

In ospedale, Michaela porta il fascicolo sul caso di Adio a Ben per trovare una soluzione, ma i suoi precedenti potrebbero essere deleteri per la decisione del giudice. I due fratelli hanno una piccola discussione, in cui emergono la confusione, l’instabilità, lo stress e l’impotenza che provano.

A casa Cal è sempre più amareggiato perché non ha con sé le sue cose preferite, i suoi giocattoli, i suoi minerali, il suo dinosauro di peluche. Olive decide così di intervenire. Chiede al padre di fare una passeggiata, una scusa per portarlo in un deposito dove ha conservato tutte le cose del fratello.

Durante questa “passeggiata” la ragazza inizia ad aprirsi con il padre parlandogli di quegli anni in cui la sua incrollabile certezza che fossero vivi (lo definisce legame tra gemelli) le aveva causato non pochi problemi con la madre, a scuola, perfino dallo psicologo.

All’interno del garage, Ben nota un paio di pinne da sub e chiede alla figlia a chi appartiene quel posto e dalla risposta evasiva capisce cosa sta succedendo. Ma proprio in quel momento sente quella strana melodia. Lasciando la figlia nel box, si lascia guidare fino a scoprire che altri non è che la suoneria del cellulare del figlio del gioielliere, che per guadagnare più soldi aveva inscenato la rapina. Ben lo fa arrestare, salvando così il figlio di Radd.

Michaela, dopo aver guardato i post che Lourdes ha scritto su Fb in quei 5 anni, la va a trovare. La ringrazia per non aver smesso di pensare a lei, ma ci vorrà del tempo per riuscire a ritrovare un’intesa. Lourdes colma di rimorso per averle sottratto l’amore della sua vita, cerca il perdono che prontamente riceve. Infatti Michaela le rivela che non lo avrebbe sposato al suo ritorno dalla Giamaica. Bugiarda, perché? Sono pessima, lo so, ma spero in un qualcosa tra Mick e Jared.

In questo episodio non abbiamo ottenuto risposte alle nostre domande, anzi si sono triplicate. Buchi temporali, alieni, armi sconosciute, fanatici religiosi… troppe teorie e pochi indizi a disposizione. Sono curiosa di scoprire cosa s’inventeranno con la prossima puntata.

Personaggio migliore: Mickaela. Ha scavato a fondo dentro di sé, esaminato i suoi sentimenti e fatto passi avanti per uscirne viva, anche se non incolume.

Personaggio peggiore: Grace. Non la giudico per il non-tradimento, che alla fine ci può stare (viste le circostanze), ma per la sua ostinazione nel non dire nulla al povero Ben.

E voi, cosa ne pensate? Chi è il vostro preferito?

 

 

TessV

x

Check Also

S11e10 “ The Battle of Ranskoor Av Kolos”

Recensione serie Tv: Doctor Who S11e10 “ The Battle of Ranskoor Av Kolos”

S11e10 “ The Battle of Ranskoor Av Kolos” Eccomi tornata a parlare ...