Home / Recensione libri / Recensione:”L’azzurro oltre le nubi ” di Linda Kent

Recensione:”L’azzurro oltre le nubi ” di Linda Kent

 

 

 

Lord Julius Spencer, eroe della guerra dell’oppio provato nel fisico e nell’anima, deve recarsi in Irlanda con il compito di preparare la visita della regina Vittoria. Nonostante la minaccia dei nazionalisti, quella terra gli appare fiera, orgogliosa e bellissima, proprio come Ryanne Kennedy, di cui s’innamora. Perduta ogni ricchezza e a prezzo di grandi sacrifici, la giovane donna è riuscita ad assicurare un futuro dignitoso per sé e per il fratello. Il ragazzo però è coinvolto nelle trame dei ribelli e Ryanne dovrà affrontare la scelta più difficile, perché lasciarsi conquistare dalla passione di Julius potrebbe farle perdere il cuore..

 

 

Eccoci a un nuovo appuntamento con l’amore e le belle storie che Linda Kent ci regala, con perizia e abilità, donando un po’ di serenità e romanticismo ai nostri cuori presi dalla vita convulsa di ogni giorno.

Stavolta ci troviamo sul finire dell’800 nella verde Irlanda e i nostri protagonisti sono Ryanne e Julius; lei è una giovane donna, non più in età da marito, che ha dovuto far fronte alla morte dei genitori e delle sorelle ed è rimasta unica guida e custode del fratello Daniel, che ha cresciuto nel sogno di vederlo, un giorno, diventare un avvocato o un medico e riscattare anni e anni di sofferenze. La loro famiglia, infatti, è rimasta coinvolta nella terribile carestia che colpì l’Irlanda in quel periodo, uccidendo molti e costringendo altri a emigrare nel Nuovo Mondo.

Per mantenere se stessa e il fratello, Ryanne cuce, ricama e vende i suoi lavori ai nobili della zona, quasi esclusivamente inglesi in villeggiatura.

Julius è il figlio cadetto di una famiglia nobile, arrivato in Irlanda per indagare sulle cellule di ribellione che agitano il paese, in previsione della visita della regina Vittoria e della sua corte: una specie di agente segreto, insomma, un reduce della guerra dell’oppio che reca sul viso una brutta cicatrice, frutto delle torture subite.

L’incontro tra i due sarà un un’incontro di anime e spiriti liberi e orgogliosi, un’attrazione fatale che li porterà a imbastire una storia clandestina e appassionata. Per Ryanne, il desiderio di donare il proprio cuore a una persona che la sappia amare, anche a costo di rovinare la sua reputazione, sarà superiore a tutto. Per Julius, l’attrazione fatale per la bellezza irlandese rappresenterà la rinascita di un animo ferito dalla guerra e dal rifiuto della sua fidanzata, che lo aveva respinto al ritorno dalla Cina.

Molte avventure li attenderanno e il loro amore sarà messo a dura prova, fino alla resa dei conti con i nemici della corona e con il destino che sembra avverso.

Bellissimo come sempre, una lettura deliziosa che si legge tutta d’un fiato e incanta. Un altro centro per la nostra bravissima autrice Linda Kent.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Emanuela

Emanuela
x

Check Also

Recensione: The Beast di Ylenia Luciani

San Francisco 2019. Che cosa succederebbe se mandassero ...