Home / Recensione libri / Recensione: “Un ultimo appuntamento al buio” di Erin Brady

Recensione: “Un ultimo appuntamento al buio” di Erin Brady

Buongiorno fenicette oggi la nostra Karin ha recensito per noi il libro Un ultimo appuntamento al buio” di Erin Brady

Sarah Jenkins ha appena compiuto trent’anni e invece di un weekend per sole donne in un’isola tropicale o la borsa firmata che voleva da mesi, la sua migliore amica Amy le ha regalato un’iscrizione di sei mesi a un servizio di incontri online, SoulMates4Everafter. Tramite la brochure patinata con coppie perfette che cavalcano al tramonto e le centinaia di testimonianze sulla loro pagina web, il sito promette di trovare a Sarah la sua anima gemella all’interno del proprio database paradisiaco. Nonostante lo scetticismo, Sarah decide di provare. Dopotutto, chi non risica non rosica. Ma quando ha problemi a creare il suo profilo online e sta per rinunciare alla sua ricerca ancora prima di cominciare, trova l’aiuto divino di Gabriel, un improbabile angelo custode del supporto tecnico dell’azienda. Con il suo aiuto, Sarah si ritrova a farsi strada nell’imprevedibile mondo degli appuntamenti al buio. Incontrerà l’uomo dei suoi sogni o cadrà dal settimo cielo?

Fonte della trama: Triskell Edizioni

“Cosa ho ricevuto da quella che è la mia migliore amica da più di vent’anni? Cosa ho ricevuto dalla persona che dovrebbe conoscermi dentro e fuori? La persona a cui confido tutti i miei segreti più profondi e oscuri, inclusa la mia irrazionale paura per gli gnomi? Dalla persona indicata come contatto d’emergenza, se mai dovessi avere un incidente d’auto? Ho ricevuto un’iscrizione di sei mesi a www.SoulMates4Everafter.com.”

Cosa vi immaginate se vi dico: “sito d’incontri”? Tutto quello che c’è da sapere e da aspettarsi è narrato in questo romanzo, una via di mezzo tra l’ironico e il demenziale.

La protagonista è Sarah Jenkins, una normalissima donna che ha varcato i trent’anni, bella, ironica e decisamente single. Proprio per questo piccolo neo della sua vita, Amy, l’amica di sempre, decide di regalarle per il compleanno un abbonamento di sei mesi a un sito di incontri online. Sarah, scettica all’ennesima potenza, avrebbe preferito un week end su un’isola tropicale, ma, per non farsi mancare nulla nella vita e soprattutto, non deludere Amy, decide di creare il profilo per il sito. Avrà bisogno di un aiutino per crearlo, non sia mai che da avventura “esotica” si trasformi in una “erotica”! Non riuscivo a smettere di ridere leggendo questo passaggio, sarebbe potuto accadere a chiunque.

L’avventura inizia!

Attorno alle vicende esilaranti degli incontri, di cui non posso dirvi troppo, altrimenti vi rovino tutto il divertimento, vi sono i commenti delle due amiche.

Qualcosina ve la dovrò pur svelare però, beh diciamo che si alternano MisterTuttoAzienda, Mister Barra, Mister Broadway, Mister Perfezione e un angelo custode.

Le descrizioni dei singoli incontri sono talmente ricche di particolari divertenti e dettagli minuziosi che sembra quasi di essere lì insieme a loro. Inizialmente ammetto di aver pensato: “Ma no dai, non possono essere reali certe situazioni? Non ci credo!”. In realtà, certi personaggi li vedo tutti i giorni passeggiare per strada, solo che non ci avevo mai badato. Non riuscivo a non immedesimarmi in Sarah e la immaginavo mentre con volto impassibile guardava negli occhi certi soggetti senza scoppiare a ridergli in faccia o tentare in ogni modo possibile al mondo di non fare qualche faccione schifato o peggio ancora sbarrare gli occhi per l’incredulità.

Non mancherà l’alcol e qualche piccola sbronza, shopping compulsivo in cerca dell’abito giusto, conversazioni esilaranti tra Sarah e Amy, ma soprattutto quelle tra Sarah e Gabriel, un vero amico, un vero angelo, un gran pezzo d’uomo in tutti i sensi. Quello che chiunque spererebbe di incontrare ogni giorno, più di una volta al giorno!

Ho trovato fantastico l’entrare con l’immaginazione nelle diverse fasi che precedono l’incontro: aspettare il messaggio, leggerlo, guardare il profilo di uno sconosciuto e crearsi un film mentale di come potrebbe andare, fino al momento in cui ti scontri con la realtà. La mente umana gioca molti scherzi e la fantasia non ha limiti.

A volte però, alcuni sogni a occhi chiusi, sono così magici e romantici che possono diventare realtà.

La trama è secondo me originale e bizzarra, fuori dagli schemi, il Pov tra i due protagonisti la rende emozionante. I sentimenti oltre alle risate la fanno da padrone, il romanticismo non manca, ma non cade mai nello sdolcinato.

Un libro che si legge in poche ore e che ti porta a proseguire per scoprire come proseguirà, tenete duro le prime pagine, inizialmente infatti sembra lento ma dopo pochissimo vi è il salto… nell’appuntamento al buio!

Veronica.Lady Shanna

Veronica.Lady Shanna
Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...
x

Check Also

Recensione: “Borrowing Blue – Serie: Made Marian #1” di Lucy Lennox

Blue: Quando il mio ex entra nel bar ...