Da non perdere
Home / New Adults / Recensione: “Un magnifico equivoco” e “Un’incredibile follia” di Jamie McGuire

Recensione: “Un magnifico equivoco” e “Un’incredibile follia” di Jamie McGuire

Trama

“UN MAGNIFICO EQUIVOCO”

La vita di Erin è cambiata all’improvviso. Tutto quello in cui ha sempre creduto si è rivelato una bugia. E ora in una nuova casa e in una nuova famiglia, non sa più quale sia il suo posto. Si sente smarrita e sola. A scuola nessuno riesce a capirla, nessuno riesce a starle vicino. Nessuno tranne Weston. Erin non può ancora credere che il ragazzo più irraggiungibile del liceo abbia scelto proprio lei. Far finta di resistere ai suoi occhi verdi e profondi è stato inutile. Con lui accanto ogni cosa ha un sapore diverso, una luce speciale. Ma anche i problemi sono sempre dietro l’angolo. Perché Weston è una calamita per situazioni complicate. Perché a volte per seguire l’istinto fa la mossa sbagliata. E ci sono verità che non possono restare nascoste per sempre.
D’un tratto il loro amore inesauribile e unico sembra farsi in pezzi come un castello di sabbia risucchiato dalle onde. Erin non crede più a nulla. Perdersi in quello sguardo che le dava sicurezza e felicità è diventato difficile. Il suo cuore torna a chiudersi per non soffrire ancora.
Eppure Weston conosce la strada che porta ai suoi sentimenti più fragili. Conosce le parole giuste da sussurrarle. Conosce il modo per difenderla dalle sue stesse debolezze. Adesso Erin deve trovare dentro di sé la forza di combattere contro tutto e tutti. Contro un passato che ha ancora molto da raccontare e contro la paura di ammettere che quello che la lega a Weston è pura magia. Perché anche per sognare ci vuole coraggio.
Un magnifico equivoco, seguito di Una meravigliosa bugia, è un altro grande successo di Jamie Mcguire dopo la trilogia di Uno splendido disastro e Uno splendido sbaglio. Un’autrice da migliaia di copie vendute in America e sempre in classifica in Italia. Erin e Weston sono due ragazzi sognatori e innamorati che insieme trovano il modo per superare le loro insicurezze. Non dimenticando mai che non bisogna essere perfetti per avere un amore perfetto.

Un'incredibile follia

Trama

“UN’INCREDIBILE FOLLIA”

Prima che tutto cambiasse Erin non vedeva l’ora che il liceo finisse. Per poter finalmente andare lontano e dimenticare il passato. Eppure adesso è diverso. Perché partire per il college vuol dire allontanarsi dai suoi genitori con cui sta costruendo un rapporto. E soprattutto vuol dire separarsi da Weston. Mese dopo mese lui le ha dimostrato sempre di più che dietro l’apparenza di ragazzo sicuro e tormentato si nasconde una grande dolcezza. Le ha fatto scoprire che non bisogna essere perfetti per amare in modo perfetto. Che a volte basta un pizzico di follia.
E proprio nel momento in cui Erin è pronta ad abbattere le sue barriere e a lasciarsi andare a questo sentimento che toglie il fiato, il destino fa di tutto per dividerli. In cerca di un futuro stanno per frapporre chilometri tra di loro. Per inseguire i loro sogni stanno per rinunciare alla possibilità di vedersi ogni giorno e condividere ogni cosa. Mentre in Erin cresce la paura che la distanza sia un ostacolo troppo alto, una prova troppo difficile.
Ma Weston è pronto a lottare per quello che hanno conquistato, dopo le bugie e gli equivoci. È sicuro che non esista nulla di più forte del loro amore. Lui sa che le cose preziose vanno protette, come Erin e i suoi silenzi e i suoi ricordi che nascosti in un piccolo angolo della mente fanno sempre male. Weston è il solo che può far capire ad Erin che scegliere non vuol dire sempre perdere qualcosa. Perché le cose davvero importanti sopravvivono a tutte le tempeste.
Dopo Una meravigliosa bugia e Un magnifico equivoco, Un’incredibile follia è il terzo volume della nuova trilogia firmata Jamie Mcguire. L’autrice ha scalato le classifiche italiane con la trilogia di Uno splendido disastro e Uno splendido sbaglio. In questo nuovo capitolo della storia di Erin e Weston il sentimento che li lega è sempre più forte e le prove da superare sempre più difficili. Ma il destino non può separare quello che il cuore ha unito.

Recensione

Dopo l’amaro in bocca lasciato da “Una meravigliosa bugia”, ho aspettato che uscissero entrambi gli altri due, prima di recensirli separatamente, per vedere se leggendoli di seguito la storia storia sarebbe stata più interessante. Purtroppo però devo dire che in questo caso i libri non mi sono piaciuti. Mi sembra che manchi qualcosa, la trama in sé non è male e a personaggi come Erin e Weston ti affezioni, però la maniera in cui è scritto mi fa pensare che il romanzo sia stato pubblicato in tutta fretta, secondo una logica puramente commerciale insomma. Mancano le descrizioni di ogni emozione provata, a eccezione della paura, quella di Weston di perdere Erin, che nei due libri viene più volte menzionata, secondo me anche esageratamente. Nonostante tante peripezie (raccontate però in maniera un po’ superficiale) i due ragazzi decidono di rimanere insieme contro tutti, in effetti gli unici personaggi sviluppati, anche se non tantissimo, sono appunto Erin e Weston. Non vengono “sprecate” pagine per raccontare come si sentano i genitori di Erin a trovarsi con una figlia che non conoscono, né spiegato il motivo della cattiveria dimostrata a Erin da alcune persone. Visto il genere di temi che questa storia va a toccare come il bullismo, il lutto, la famiglia, mi aspettavo un approfondimento maggiore da parte dell’autrice, che in passato si è rivelata capace di scrivere trame e personaggi che abbiamo amato. La storia di Erin e Weston è fin troppo semplice, così tanto da risultare a volte quasi banale.

Quindi pur amando molto l’autrice, questa volta mi vedo costretta a dare solo due stelline al romanzo.
Peccato. Peccato davvero.

Fiamme Sensualità Medio

Recensione a cura di:

Liz

Editing a cura di:

LadyLightmoon

Veronica.Lady Shanna

Admin Founder Romanticamente Fantasy Sito. Mi piace leggere e grazie a quest'amore ho conosciuto tante splendide persone. Adoro quasi tutti i generi di libri... e anche per quelli che non sono i miei preferiti di solito tendo a non giudicarli prima di averli letti questo per avere una mia opinione personale e non lasciarmi influenzare da quanto sento in giro come commenti e recensioni. Infatti, tendo a prendere quest'ultimi come linee guida non come verità assolute...

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

Unable to load the Are You a Human PlayThru™. Please contact the site owner to report the problem.

x

Check Also

Recensione: “Bottoni e Grazia” di Penelope Sky (serie Bottoni #6)

Care Fenici, oggi Nayeli ci parla di “Bottoni e Grazia” di Penelope Sky ...

error: Contenuti di proprietà di RFS