Home / Fantasy / Recensione: “Un Alpha per Gabe” di Shannon West (Serie Dark Hollow Wolves n. 4)

Recensione: “Un Alpha per Gabe” di Shannon West (Serie Dark Hollow Wolves n. 4)

Gabe è un tipico studente universitario, fino alla notte in cui lui e sua madre vengono aggrediti da una belva che uccide sua madre e lascia Gabe apparentemente morto.

Quando comprende che la creatura che lo ha morso è un lupo mannaro, e lui comincia a trasformarsi in un essere bestiale a ogni luna piena, Gabe abbandona la sua casa e sprofonda in un incubo di droga, alcol e storie da una notte. Mentre si sta accampando nel bosco, preparandosi per la dolorosa trasformazione, incontra uno splendido alpha del branco di Dark Hollow, che lo accusa di aver sconfinato nel suo territorio. Prima di capire cosa sta succedendo Gabe viene impacchettato, gettato sulla spalla dell’uomo e dichiarato come compagno dell’alpha. Gabe abbraccia il suo nuovo ruolo come compagno del bel Zack, ma se l’alpha crede che quel giovane così irrequieto possa sistemarsi docilmente farà meglio a ripensarci.

«Che cosa ci fai nel mio territorio, vagabondo?»

[…]

«Questo è un parco pubblico e io ho tutti i diritti di stare qui. Chi cazzo sei?»

«Sei un qualche tipo di lupo, per cui devi sapere chi sono. Abbassa quell’arma prima che te la tolga e la avvolga attorno a un albero. Ricominciamo da capo e bada alla tua boccaccia. Che cosa ci fai nel mio territorio senza permesso, vagabondo?»

Gabe abbassò il fucile sentendosi arrossire.

«Tanto non importa chi cazzo sei, non mi serve questo per occuparmi di te. E chi lo dice che questo è il tuo territorio? Vallo a dire al servizio di gestione dei parchi.»

Zach riconosce subito in Gabe il proprio compagno ma, prima di rivelarglielo, vuole capire se il giovane è un vagabondo o appartiene a un altro branco.

A sentire parlare di “Alpha” e “territorio”, Gabe, che non ha la minima conoscenza delle gerarchie e di come funzioni il mondo dei lupi, lo prende per pazzo.

Arrivato a casa del branco, il ragazzo è spaventato ma Zack lo lascia poco tempo da solo, desideroso com’è di poterlo conoscere meglio.

Non appena l’Alpha scopre come il proprio compagno è stato trasformato, ne rimane inorridito. È contro le leggi dei lupi attaccare gli umani, soprattutto ucciderli, quindi Zack inizia a dare a Gabe le prime nozioni sulle leggi e sulla vita del branco…

Eccoci a un nuovo capitolo della saga fantasy dei Lupi di Dark Hollow, intitolato “Un alpha per Gabe”.

Devo confessare di amare moltissimo i fantasy, in particolare quelli con i lupi. Ho seguito questa serie sin dall’inizio e ho sempre trovato le idee della Shannon molto originali.

Questo concetto degli Alpha, dei pet, dei collari, del nodo… di tutto, insomma, l’ho molto apprezzato e l’evolversi delle vicende nei primi tre capitoli della saga mi è, nel complesso, piaciuto.

Se devo essere sincero, però, questo quarto capitolo è stato un pochino deludente. Calcolando che il libro è di sole cento pagine, tutte le vicende si svolgono piuttosto in fretta e con poco approfondimento.

Il personaggio di Gabe, per esempio, si lascia andare con una velocità impressionante, acconsentendo immediatamente all’accoppiamento. Inoltre, da come ci viene presentata la scena, sembra che Gabe decida di farlo non perché attratto da Zack o perché senta per lui il legame, ma perché stufo delle dolorose trasformazioni, che si arresteranno con l’accoppiamento e l’assunzione del sangue dell’Alpha. Questo mi ha dato la sensazione che i sentimenti fossero una cosa superflua e scontata, rovinando il piacere di vedere sbocciare il vero amore tra i protagonisti.

La trama si concentra per l’ottanta per cento del libro sulla coppia, sul sesso, sulle loro discussioni e su un susseguirsi di azioni, mentre il restante venti percento sul misterioso sconosciuto che vuole uccidere Gabe. Sconosciuto perfettamente prevedibile, dato che i personaggi secondari sono pochissimi e praticamente trasparenti.

Il finale flash non mi ha entusiasmato affatto. Avrei preferito che l’autrice si fosse soffermata in certi punti, magari dando maggior approfondimento al carattere dei personaggi, mostrando meglio l’evolversi dei loro sentimenti e spendendo qualche pagina in più per l’azione praticamente inesistente.

Spero che il prossimo capitolo della saga sia migliore e decisamente più curato.

A cura di:

Gabe è un tipico studente universitario, fino alla notte in cui lui e sua madre vengono aggrediti da una belva che uccide sua madre e lascia Gabe apparentemente morto. Quando comprende che la creatura che lo ha morso è un lupo mannaro, e lui comincia a trasformarsi in un essere bestiale a ogni luna piena, Gabe abbandona la sua casa e sprofonda in un incubo di droga, alcol e storie da una notte. Mentre si sta accampando nel bosco, preparandosi per la dolorosa trasformazione, incontra uno splendido alpha del branco di Dark Hollow, che lo accusa di aver sconfinato nel…

Score

Voto Lupo Nero 2,5

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

baby.ladykira

baby.ladykira
Admin Founder del gruppo ROMANTICAMENTE FANTASY SITO
x

Check Also

Recensione in anteprima: “Orsetti gommosi e granate” di Charlie Cochet Serie Thirds #9.5

Buongiorno Fenicette, oggi Lucia63 ha recensito per noi ...