Home / Recensione libri / Recensione: “Stringimi a te” (Animal Magnetism #3) di Jill Shalvis

Recensione: “Stringimi a te” (Animal Magnetism #3) di Jill Shalvis

Sunshine, Idaho. Capo di una squadra di soccorso, Adam Connelly ha appena fatto ritorno alla clinica di Belle Haven dopo una missione insieme a Milo, il suo labrador color miele, durante la quale ha riportato una ferita a una spalla. Ma una cicatrice più profonda lo affligge: un’adolescenza difficile unita al trauma della guerra. Trauma che il tempo, gliel’hanno sempre assicurato, dovrebbe guarire… Quando però nella sua vita riappare prepotentemente Holly Reid, una valanga di emozioni, tutte difficili da affrontare, lo travolge. Holly sembra arrivare da un altro pianeta: affascinante, intraprendente amministratrice dei ricchi affari di famiglia e, per di più, sposata! Cosa mai potrà ancora desiderare da lui una ragazza così?

Per quello che ne sapeva suo fratello, Holly era la figlia di uno dei suoi clienti. Ed era vero. Tuttavia, era anche qualcos’altro, un fantasma del passato, che non mancava mai di portare con sé una valanga di emozioni, tutte difficili da affrontare. Soprattutto in quel momento. L’adolescenza di Adam era stata un turbinio di errori, risentimento, rabbia e sregolatezza. Crescere in una serie di famiglie affidatarie lo aveva trasformato in un teppista smaliziato. Viveva immerso nei guai, di tutti i tipi. Era bravissimo a trovarli. Holly, al confronto, viveva su un altro pianeta.”

Adam Connelly è a capo di una squadra di soccorso, ed un esperto addestratore di cani da salvataggio. Ex militare, soffre di un disturbo Post traumatico regalo della sua ultima missione in Afghanistan, in cui metà della sua squadra è morta sotto il fuoco nemico. Per questo è tornato a Sunshine, e ora vive nell’appartamento sopra la clinica veterinaria di Belle Haven, che dirige il fratello Dell aiutato dalla fidanzata Jade, personaggi che abbiamo avuto modo di conoscere nel capitolo precedente “Come te Nessuno”. Ed è qui, mentre il giovane si sta medicando le ferite riportate durante il salvataggio di un bambino, che lo viene a cercare Holly. Holly non è solo figlia di un ricco proprietario di ranch di cui si occupa per la parte amministrativa, è anche una donna che ha contato moltissimo per Adam. I due si sono amati da adolescenti, ma Adam non si sentiva degno di lei, e in più, era solito mettersi nei guai spessissimo. Una sera una delle sue ragazzate è sfociata in tragedia, e il rimorso lo ha portato a decidere di entrare nell’esercito, ma prima di farlo, ha lasciato Holly raccontandole delle bugie affinché lo dimenticasse. E lei sembra averlo fatto, meno di un anno dopo era sposata. Ora però Holly ha bisogno delle sue competenze, una grande tempesta sta per arrivare e suo padre sembra disperso, le serve la bravura di Adam e del suo cane Milo. E forse il tempo passato insieme potrà servire a chiudere con il passato.

Adam e Dell hanno avuto un’infanzia difficile, una madre che li ha abbandonati ma di cui loro, nonostante tutto, si prendono cura. Il trauma subito lo porta ad isolarsi, la guarigione stenta ad arrivare, e rivedere Holly gli fa provare sentimenti che pensava fossero dimenticati. Loro si sono amati, ma nessuno sapeva del loro legame. Adam era il bad boy che le brave ragazze avrebbero dovuto evitare, ed il fatto che Griff, il fratello di Holly, fosse uno dei suoi amici più cari la rendeva ancora più off-limits. Dopo quella tragica sera in cui tutto è cambiato, lui ha deciso di entrare nell’esercito, prendendo una decisione che ha sconvolto entrambe le loro vite. Sapeva che Holly lo avrebbe aspettato, ma lui desiderava che lei potesse avere di più di un ragazzo pieno di problemi, e in apparenza lei sembra averlo fatto. E  allora perché fra di loro esiste ancora così tanta passione.

Due personaggi testardi, una donna che vuole spiegazioni e non si arrende al primo no, e un uomo che nonostante le tante esperienze e i cambiamenti si considera ancora non adatto ad una ragazza come Holly. Fra loro una sensualità latente che pervade ogni pagina del libro, e le scene migliori sono sicuramente quelle sessuali fra i due protagonisti, che risultano coinvolgenti e piene di passione. La trama invece è abbastanza piatta e non ci sono accadimenti di rilievo, tutto è basato sui personaggi sia umani che animali. È  davvero piacevole rivedere e continuare a seguire i protagonisti dei libri precedenti, ma quest’ultimo capitolo pur con un protagonista indubbiamente affascinante non è alla pari con i primi della serie che mi sono piaciuti sicuramente di più. È un libro carino, e la scrittura della Shalvis è scorrevole e bella, ma dubito che me ne ricorderò in modo particolare fra qualche tempo.

A cura di:

Sunshine, Idaho. Capo di una squadra di soccorso, Adam Connelly ha appena fatto ritorno alla clinica di Belle Haven dopo una missione insieme a Milo, il suo labrador color miele, durante la quale ha riportato una ferita a una spalla. Ma una cicatrice più profonda lo affligge: un'adolescenza difficile unita al trauma della guerra. Trauma che il tempo, gliel'hanno sempre assicurato, dovrebbe guarire... Quando però nella sua vita riappare prepotentemente Holly Reid, una valanga di emozioni, tutte difficili da affrontare, lo travolge. Holly sembra arrivare da un altro pianeta: affascinante, intraprendente amministratrice dei ricchi affari di famiglia e, per di…

Score

Voto Lucia63 3,5

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Recensione: “Il Segreto del mio Coinquilino” di Emma Quinn

Titolo:Il Segreto del mio Coinquilino Autrice: Emma Quinn ...