Da non perdere
Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie TV: Young Sheldon 1×15 “DOLOMITE, APPLE SILICES, AND A MYSTERY WOMAN.”

Recensione Serie TV: Young Sheldon 1×15 “DOLOMITE, APPLE SILICES, AND A MYSTERY WOMAN.”

Quindicesimo episodio di questa prima stagione di Young Sheldon; in questa nuova puntata vediamo introdotto un nuovo personaggio: Libby.

Libby è una ragazza di colore che un giorno in biblioteca, prendendo un libro di geologia, attira l’attenzione di Sheldon e di Tam. Sheldon, colpito dall’intelligenza della ragazza, la invita ad unirsi al suo gruppo e a pranzare con loro.

I giorni passano e i ragazzi sono sempre più interessati alla materia che ama Libby, aiutandola anche con le ricerche.

Un giorno i tre decidono di recarsi in una città vicina, per vedere un film, ma Mary è preoccupata per questa nuova amicizia del figlio e gli vieta d’andarci. Sheldon arrabbiato con la madre, esprime tutta la sua rabbia pulendo casa, convincendo così Mary a scendere a compromessi.

Il giovane Cooper potrà andare a vedere il film solo dopo che la madre avrà conosciuto la sua nuova amica. Quando Mary però conosce Libby, Sheldon fa un’agghiacciante scoperta: la ragazza lo vede come un bambino a cui deve fare da babysitter. Ferito, il ragazzino si rifiuterà di andare con gli amici e resterà, invece, chiuso in camera a piangere.

 Al contrario della scorsa puntata, questa ha qualche elemento in comune con The Big Bang Theory, che ci spiega alcune cose di Sheldon Cooper, come il suo non vedere la geologia come una scienza.

 Devo ammettere che è stata molto carina come puntata, tutta l’euforia che si scatena a casa Cooper quando sembra che finalmente Sheldon abbia trovato una ragazza, con un sottile strato di ironia ha fatto sì che la situazione fosse molto simpatica anche nel suo piccolo universo di assurdità.

Peccato che il finale non sia stato molto positivo, almeno non per Sheldon, che ha avuto la prima ferita inferta da qualcuno dell’altro sesso e beh…è impossibile non provare un po’ di pena per lui in quel momento.

 Molto divertente anche le scene in cui trasportato dalla rabbia, il giovane Cooper pulisce tutta la casa. Vorrei essere anche io così, la mia casa sarebbe più che splendente!

È stato anche molto piacevole vedere come questi piccoli avvenimenti abbiano inciso sul futuro di Sheldon, non a caso il suo contendente per la donna che ama, in The Big Bang Theory, è un geologo; così come le parole gentili che la madre gli dice nel finale per rassicurarlo, sul fatto che avrà molti amici tutti intelligenti, si sono rivelate veritiere.

 

 

Recensione a cura di:

Editing a cura di:

 

 

Gaia

x

Check Also

BLOWIN’ IN THE WIND

Recensione Serie Tv: GREY’S ANATOMY 15X08 – “BLOWIN’ IN THE WIND.”

Questa ottava puntata segna la fine della prima parte della quindicesima stagione; ...