Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie TV: You Stagione 1 Episodio 7 “Everythingship “

Recensione Serie TV: You Stagione 1 Episodio 7 “Everythingship “

You Stagione 1 Episodio 7

You Stagione 1 Episodio 7

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

Siamo ormai giunti al settimo episodio della serie, e dopo una puntata movimentata come quella della scorsa settimana non sapevo davvero cosa aspettarmi.

Prima di parlare di cosa ci riservi questo nuovo episodio di You, vorrei aprire una parentesi sugli avvenimenti inaspettati del sesto episodio. Chi si sarebbe aspettato la prematura dipartita di un personaggio come quello di Peach? Io di sicuro no. Ero più che convinta che Joe e Peach, avrebbero combattuto per la nostra Beck a suon di colpi bassi…ma così non è stato.

Gli stessi dubbi nutriti dall’agente che ferma Joe nei pressi della tenuta dei Salinger e che sembrano inizialmente rappresentare un collegamento con gli avvenimenti futuri, a quanto pare, sono solo fumo negli occhi, considerato che il tutto si risolve con una semplice telefonata durante la quale Joe non ha nessun tipo di problema a sviare i sospetti.

Questa considerazione ci riporta a quanto accade nel nuovo episodio.

È passato un mese dalla morte di Peach e dopo le prime settimane tutte “rose, fiori e tanto sesso”, Joe teme che Beck lo stia tradendo con il suo terapeuta. In realtà, scopriamo che è solo l’insicurezza di Joe a indurlo a pensare all’infedeltà perché, a quanto pare, Beck ha solo bisogno di spazio. La sua migliore amica si è appena suicidata (o almeno è questo che tutti credono) e la nostra poetessa si sente soffocata dall’affetto ossessivo di Joe.

Per capire come Joe sia giunto alla sua conclusione, viviamo a ritroso tutto ciò che è accaduto tra lui e Beck attraverso il racconto che ne fa al terapista…perché sì, Joe si reca, sotto falso nome dal terapeuta di Beck, che tra parentesi è anche un bell’uomo, e gli racconta tutti i dettagli della sua relazione, inventando un fantomatico compagno di nome Ronaldo.

Dalla seduta di Joe, scopriamo che Beck è stata licenziata dal suo lavoro di istruttrice di yoga, perché si è addormentata durante una lezione. Joe le ha subito offerto un impiego presso la libreria in cui lavora, ma Beck è sempre in ritardo, oltre che svogliata e disordinata.

Quando Joe fa notare a Beck la sua scarsa performance lavorativa, lei, dall’alto della sua mediocrità, si limita a piagnucolare, dicendo che Joe le ha promesso che l’orario lavorativo sarebbe stato flessibile e che lei avrebbe avuto il tempo di scrivere (anche se è evidente per tutti che non sta scrivendo affatto).

Vi confido che con questo episodio sono arrivata a odiare Beck. L’instabilità emotiva, l’incuranza, il disperato e malsano bisogno di attenzione che la caratterizzano, mi hanno fatto davvero saltare i nervi! La goccia che ha fatto traboccare il vaso è la trappola che organizza per Joe: gli chiede di non organizzare nulla di importante per la sua festa di compleanno ma tutte noi donne sappiamo che, sia che Joe organizzi una mega festa sia che non lo faccia, è comunque fregato! La scelta è tra “Preferiresti fare qualcosa e sbagliare o non fare niente e sbagliare?”.

Joe opta per la prime delle due e, come volevasi dimostrare, Beck si arrabbia. Dopo una serie di discussioni, si giunge all’inevitabile rottura.
Ma in tutto questo, cosa ne pensa il nostro terapeuta barbuto di Joe?A quanto pare, ritiene semplicemente che in lui ci siano “due persone”, un’anima disperata e tradita, e una romantica. Possibile che non si accorga di quanto in realtà sia instabile e pericoloso?
In ogni caso si offre di aiutarlo, ma Joe rifiuta.
Terminata la seduta, il nostro stalker attende che il terapeuta torni a casa per irrompere nel suo ufficio. Qui ascolta alcune registrazioni delle sedute di Beck e scopre la vera ragione della loro rottura.

Tornato a casa con il cuore spezzato, Joe incontra Karen, un’amica della madre del piccolo Paco, e ai due basta uno sguardo e due parole per finire a letto insieme. Ma poco dopo l’amplesso, ecco il colpo di scena! L’allucinazione di Candace ritorna e le parole che la donna pronuncia fanno sorgere nuovi interrogativi su che cosa le sia effettivamente accaduto e su quale sarà quindi il destino di Beck.

Romanticamente Fantasy

Romanticamente Fantasy
x

Check Also

Out

Recensione Serie Tv: When hope calls – 1×03 – “Out of the past”

In questa terza puntata il passato si affaccia ...