Home » Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip » Recensione serie TV: “You” -Seconda Stagione-

Recensione serie TV: “You” -Seconda Stagione-

You 2 stagione

Paese: Stati Uniti d’America

Anno: 2018 – in produzione

Genere: drammatico, thriller

Stagioni: 2

Episodi: 20

Durata: 42-50 min (episodio)

Lingua originale: inglese

Cast:

Penn Badgley: Joe Goldberg; Elizabeth Lail: Guinevere Beck; Luca Padovan: Paco; Zach Cherry: Ethan Russell; Shay Mitchell: Peach Salinger; Ambyr Childers: Candace Stone; Victoria Pedretti: Love Quinn; Jenna Ortega: Ellie Alves; James Scully: Forty Quinn; Carmela Zumbado: Delilah Alves

Lo scorso 26 dicembre, Netflix ha pensato che sotto le festività fosse un bel regalo portare la seconda stagione di uno dei telefilm più discussi di sempre: You. Io non sono una grande sostenitrice di questa serie, l’ho guardata per curiosità e l’effetto è un po’ come con le patatine: ne mangi una e poi ti ritrovi a divorare tutto il pacchetto. Ho guardato le dieci puntate che la compongono per capire dove gli sceneggiatori volevano andare a parare.

Per chi non avesse visto la prima stagione, ecco un breve riassunto.

Nelle puntate precedenti…

Joe Goldberg, un ragazzo di New York amante della lettura che, guarda caso, lavora in una libreria, incontra Beck ed è vero amore: la fa innamorare e la vuole salvare da amici e da un fidanzato che lui considera inadatti. Direte voi: “ma che bella storia d’amore!”… manco per niente. Joe è uno stalker che crede di trovarsi sempre nel giusto, senza rendersi conto di essere un mostro. Purtroppo, Beck non è la donna giusta e quindi, verso la conclusione della stagione, la uccide insieme ad altre povere anime che hanno avuto la sventura di incrociare la sua strada. Alla fine compare la sua ex, Candace: era convinto di averla fatta fuori, ma non tutte le ciambelle escono col buco… infatti, il primo omicidio non è andato a buon fine e la ragazza è risorta come Leonardo di Caprio.

Nella seconda stagione Joe scappa dalla ex rediviva, lasciando New York per nascondersi a Los Angeles. Il nostro psicopatico rapisce un tizio, gli ruba l’identità e trova un lavoro. Dai suoi monologhi interiori crediamo che sia intenzionato a redimersi… ma quando mai! Ora la sua nuova ossessione è, sentite che fantasia hanno usato gli sceneggiatori per scegliere il nome della nuova fiamma, Love (che banalità!). Lei è diversa da Beck: sicura di sé e intraprendente. Insomma, una donna fantastica.

Alla fine, lei si rivelerà peggio di lui. Anche Love è una stalker con seri disturbi mentali ed è un’assassina. Arriverà a uccidere persino Candace… la rediviva non avrà la sua vendetta.

I due si amano e aspettano persino una figlia (poveraccia!)… Joe avrà perso il suo vizietto? No, piuttosto inizia a farsi dei “pipponi” mentali sulla nuova vicina, spiandola dallo steccato di casa. Come avrete intuito, la storia continuerà.

La serie è evidentemente trash con situazioni al limite del reale; inoltre c’è una scia di cadaveri e la polizia, di New York e di Los Angeles, non interviene. Lui entra nelle case della gente, rapisce persone, uccide e fa a pezzi i cadaveri. Andrà in galera? Ovviamente no. Anzi, se ne sta beatamente a bere limonata e a leggere Delitto e Castigo nel giardino di casa. Poi, ci sono flashback per raccontarci il suo triste passato. Siamo seri? Lo scopo è farci provare compassione per un serial killer, stalker e sociopatico? Ma anche no!

Penn Badgley in Gossip Girl era lo spione che voleva conquistare Serena, mentre qui praticamente fa lo stesso, ma in modo più raccapricciante. Devo dire che l’attore è bravissimo, così come Victoria Pedretti che interpreta Love.

Questa seconda stagione è più inverosimile della prima, non capisco perché abbiano deciso di farne una terza, quando invece una serie dolce e ricca di emozioni come Chiamatemi Anna viene cancellata. Boh, de gustibus...

Guarderò la terza stagione solo per sapere fin dove si spingeranno gli sceneggiatori.

Se volete vedere una serie trash, questa fa proprio al caso vostro.

Alla prossima!

Fulvia Elia

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

Shiv Part One

Recensione Serie Tv: Stargirl – 1×08 – “Shiv part two”

Iniziamo con Pat che con la sua bellissima ...