Da non perdere
Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Will e Grace – 10×14 – “Supreme Courtship”

Recensione Serie Tv: Will e Grace – 10×14 – “Supreme Courtship”

Supreme Courtship

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

È il giorno di San Valentino per Will & Grace. In questo episodio speciale che dovrebbe essere dedicato all’amore, Grace butta a terra una vecchietta, Will quasi bacia Estefan davanti al suo fidanzato e Karen tiene Noah sotto la minaccia di una pistola. Insomma, la solita routine di esilarante anormalità.

Siamo a Marzo e mandano in onda l’episodio di San Valentino. Qualcosa non va con la schedulazione degli episodi, anche perché Karen dice di essere single ma si era fidanzata un paio di episodi fa. Ma lasciamo perdere e andiamo avanti.

Grace rivela che Noah scrive romanzi rosa con lo pseudonimo di Sylvia De La Croix. Tutti i suoi amici sono esterrefatti, ma la reazione più grande a sorpresa viene da Karen: è una gran fan di “Sylvia” e delle avventure della sua protagonista, Aurora. Noah però vuole ammazzare la protagonista perché è stufo di scrivere romanzi d’amore zuccherosi e vorrebbe cambiare genere. Karen, in puro stile “Misery non deve morire”, arriva a minacciare Noah di distruggergli il computer a colpi di pistola. L’unica copia dell’ultimo romanzo è nell’hard disk quindi lo scrittore rischia di perdere il lavoro di mesi (ma esistono davvero scrittori che non fanno mille backup?). Alla fine Noah, colpito dai discorsi sull’amore di Karen, si convince a cambiare il finale in un lieto fine. E’ il suo modo di arrendersi ai sentimenti e di ammettere di essere finalmente felice con Grace.

Intanto Grace si reca in centro per comprare un regalo di San Valentino a Noah. Per la troppa fretta, dà una spallata a una vecchietta e le frega il taxi (quanti soldi hanno per prendere sempre il taxi? Esistono le metro a New York). Peccato che quella vecchietta sia una giudice famosissima. La notizia della povera investita diventa virale su internet e Grace si trova a doversi nascondere in tutti i modi per non far capire che è lei la colpevole. Poco prima che Grace possa recarsi in ospedale per scusarsi, la giudice della Corte Suprema alla radio perdona la sua misteriosa assalitrice, dicendo che comprende il trambusto newyorchese e la fretta di trovare un regalo per San Valentino. Contenta lei. Tutto è bene quel che finisce bene, con Noah e Grace che si scambiano i regali e passano una piacevole serata. Sinceramente, questa trama era partita bene ma si è conclusa in modo un po’ fiacco, mi aspettavo conseguenze più esilaranti per le cattive azioni di Grace. C’è da riflettere su come una semplice vecchietta aggredita non fa notizia ma se si tratta di una persona famosa allora va sulla bocca di tutti.

Nell’ultima storyline, Estefan chiede a Will di accompagnarlo a vedere la versione gay dei Monologhi della Vagina. (Non so se esiste davvero. E no, non voglio saperlo). Will rifiuta la sua offerta, spingendo Jack a chiedergli di essere più gentile con il suo fidanzato.

Will ci prova: appena becca il ragazzo spagnolo nel corridoio, fa conversazione con lui, si complimenta per il suo fisico e arriva a toccare il suo tricipite. Estefan, da quelle improvvise dimostrazioni di affetto, crede che Will abbia una cotta per lui. Da qui in poi le cose precipitano. Jack chiede a Will di fingersi innamorato per davvero (ma perché?). Will, stufo, sta al gioco a modo suo: si dichiara follemente innamorato e tenta di baciare Estefan. Riesce così a smascherare l’amico, che per evitare il bacio tra i due confessa la verità: ha cercato di manipolarli perché vuole che Will e Estefan vadano d’accordo. Ma non è un po’ esagerato volere che Estefan sia amato da tutti? Non è che è Jack stesso ad avere dei dubbi?

 

Snow White

Avatar
x

Check Also

Star City 2040

Recensione Serie Tv: Arrow – 7×16 – “Star City 2040”

Bentornati amanti di Arrow. Episodio trasmesso dalla CW il 18/3/2019. Questo episodio ...