Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: When hope calls – 1×03 – “Out of the past”

Recensione Serie Tv: When hope calls – 1×03 – “Out of the past”

Out

Recensione con spoiler

In questa terza puntata il passato si affaccia prepotentemente nelle vite dei nostri protagonisti, svelandoci alcuni tasselli della storia che coinvolge Lillian e la famiglia Stewart.

La ragazza trova infatti in soffitta, mentre cerca delle scarpe usate per uno dei ragazzi, una scatola con delle vecchie foto. Tra le varie  immagini che la ritraggono con la sua famiglia adottiva, ne trova una dove da bambina è con Chuck e i genitori del ragazzo. Dopo lunga riflessione, decide di darla a Tess.

Il dolore che la donna prova quando vede la foto, ci fa capire che la morte del marito di Tess è legata al padre di Lillian: l’uomo è morto a causa del crollo di un ponte costruito proprio da lui.

Tess è un personaggio veramente intrigante , sicuramente sotto la sua dura corazza si nasconde un cuore sensibile. Riuscirà a seppellire il passato?

Nel frattempo Grace decide di trovarsi un lavoro per poter sopperire alle spese impreviste dell’orfanotrofio e diventa la cameriera dell’albergo di Ronnie.

Questo le da modo di conoscere meglio Chuck, che ha un atteggiamento molto protettivo verso di lei.

La ragazza dal canto suo vuole essere indipendente e dimostra di avere molto carattere.

Mi piace molto questa coppia, Grace è molto esuberante ma anche molto sensibile,vedremo se  riuscirà a fidarsi del bel veterinario.

Gabriel, il Mountie, continua le sue indagini per scoprire il colpevole dell’incendio, così capisce che ad essere coinvolto è il caposquadra di Tess, che reo anche di furto di bestiame, sia nei confronti della sua datrice si lavoro che nei riguardi del ranch del vicino, per occultare le prove, da fuoco per sbaglio all’ufficio degli allevatori.

In questa puntata c’è stato anche un momento molto bello di confronto tra le due sorelle: Lillian è timorosa nel  mostrare a Grace le foto della sua famiglia adottiva, perché sa che la sorella non ha vissuto gli stessi momenti felici negli orfanotrofi nei quali è cresciuta, ma Grace che ha un grande cuore la rassicura e le guarda con piacere.

Le due sorelle, molto diverse per indole e storia personale, sono molto unite e costituiscono una bella squadra : i loro bambini le adorano.

Io preferisco Lillian super organizzata e molto riflessiva.

Si lascerà andare con il tenebroso Mountie Gabriel?

Appuntamento alla prossima puntata!

 

DarkSide

DarkSide
x

Check Also

Recensione Serie Tv: The loudest voice 1×01 – 1×02

Hey Fenici! Volete che vi parli di un ...