Da non perdere
Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie TV: Versailles S3xE10 “L’heritage”

Recensione serie TV: Versailles S3xE10 “L’heritage”

Versaillles

Ed eccoci per l’ultima volta a parlare di Versailles, purtroppo la serie non è stata rinnovata ma fortunatamente ci ha lasciato bei ricordi e una fine degna di questo nome.

Avevamo lasciato il re al suo matrimonio segreto mentre orde di poveri protestanti venivano uccisi o imprigionati dal perfido Louvois, consigliere reale. A finire dietro le sbarre anche il povero ma coraggioso Lorraine che non si ferma davanti a nulla pur di proteggere l’amica e amante Delphine, duchessa d’Angers, imprigionata anch’essa. La principessa del Palatino, arrabbiatissima per le sorti del suo amico, affronta il re ma non ottenendo nulla parte per raggiungere il marito al suo castello, sperando di convincerlo a fare qualcosa.

Il problema con il Portogallo è ostico, ma per non dare false speranze all’infanta, il re presenta a tutti la nuova moglie morganatica (matrimonio che non prevede la condivisione di titoli) che non sarà mai regina, ma Madame Catarro è assolutamente strabiliata dalla cosa e si vede che vorrebbe saltellare davanti all’infanta e farle le boccacce, ma siccome è una donna pia e saccente non lo fa e presenta un accenno di sorriso che rivaleggia con quello della Gioconda.

Risolto il problema Portogallo, si passa al problema popolo. Questa ultima trovata del re ha ben distrutto i pochi legami rimasti con il popolo di Parigi, ragione per cui il re decide di andare in mezzo alla gente per porgere loro le sue mani taumaturgiche (curare con le mani perché pregne della grazia di Dio). Il consiglio non è molto d’accordo ma la Catarro sì (desiderio di vedovanza??). Intanto Filippo e consorte ritornano a palazzo, con la chiara idea di liberare il loro comune amico.

Il popolo, e più precisamente la sorella del calzolaio e i suoi sottoposti, decidono di uccidere il re e sarà ancora meglio farlo quando poserà le sue mani taumaturgiche su di loro. Marchal, dopo aver tradito il re, si allea con la sommossa. Ovviamente l’azione finisce in un bagno di sangue, e mentre il re sta per essere ucciso è suo fratello colui che gli viene in aiuto. Marchal, invece, viene sbattuto in galera.

Ora che popolo, Portogallo e fratello sono a posto, per modo di dire, bisogna occuparsi della cosa più urgente: il rilascio di Lorraine. Il Cavaliere viene immediatamente scarcerato da Filippo che non nasconde il suo desiderio nei suoi confronti, peccato che le sorti di Delphine non lasciano in pace il nostro amato. Preso dalla forza dei suoi sentimenti, Lorraine riesce a mettere in fuga l’amica, non senza l’aiuto del principe, per tornare finalmente e felicemente al suo triangolo amoroso con Filippo e la consorte di lui.

Motivo di qualche lacrima è la morte di Colbert, che la preoccupazione per la patria supera la sua fedeltà per il re, lasciandosi morire. Molto dolce è il monologo dell’avversario Louvois che gli augura buon viaggio.

Il re invita a corte suo figlio ed erede per poterlo addestrare a prendere le sue veci al momento giusto, dicendogli:

Guarda sempre al futuro, è lì che ostacoli e nemici ti attendono … ma non potrai affrontare il futuro finché non avrai conquistato il passato. Solo allora sarai libero. Solo allora sarai immortale”.

Ringrazio tutti quelli che hanno seguito e letto le mie recensioni di Versailles, grazie e arrivederci a tutti.

baby.ladykira

Admin Founder del gruppo ROMANTICAMENTE FANTASY SITO
x

Check Also

Recensione Serie Tv : “A Discovery of Witches” Stagione 1 Episodio 1

La nostra Danny ci racconta il primo episodio di questa nuova serie ...

error: Contenuti di proprietà di RFS