Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Versailles – Episodio 2×10 “De pierres et de sang”

Recensione Serie Tv: Versailles – Episodio 2×10 “De pierres et de sang”

Eccoci giunti al tanto agognato finale di stagione della serie più entusiasmante che abbia avuto il piacere di vedere nella prima parte del 2017. (Dico prima parte perché non è ancora cominciato GOT!)

In questo episodio vengono tirate le somme di tutta la stagione, com’è giusto che sia, i torti vengono raddrizzati, i colpevoli massacrati o umiliati e l’amore riprende vita.

Eravamo rimasti all’uccisione di padre Guibourg e a una Montespan scampata per un pelo al disastro.

La veggente – strega – dispensatrice di veleni – adoratrice del diavolo, viene arrestata con l’accusa di stregoneria e imprigionata. La maledetta resta ancorata ai suoi principi, ma non serve interrogarla dato che ha annotato i nomi di tutti i suoi clienti in un libretto, che viene usato come prova per arrestare tutti i nobili che si sono macchiati di omicidio per avvelenamento. Due nomi vengono cancellati: la marchesa di Montespan e Sophie de Cassel, nata Clermont. La prima perché metterebbe in dubbio l’immagine del re, la seconda perché aveva ampiamente ragione, e Fabian lo sa.

Thomas, la spia olandese amante di Sophie, capisce di essere stato scoperto, dopo una parola di troppo del principe e tenta la fuga con l’amata, ma viene intercettato da Filippo e i due arrivano alle mani. Nel momento in cui tutto sembra perduto per la vita del fratello del re, arriva Le Chevalier che con un colpo di pistola uccide Thomas, guadagnandosi degli appartamenti e una rendita da parte del re. A questo punto non ho veramente capito se il Re sperava che suo fratello morisse o cosa, perché per ringraziarlo esaudisce il suo desiderio mandandolo in guerra a distruggere Guglielmo. Che famiglia!

Comunque, ne segue un bacio dolcissimo e arrapante tra il principe e il suo amante, proprio da occhi a cuoricino!

Sistemata questa parte della storia, torniamo alle crisi amorose del Re.

Madame Scarron, sempre pronta a consigliare e a risollevare l’animo del re, rifiuta di andarci a letto, sostenendo di non voler diventare una mera amante. Grazie di averci tolto il divertimento!

Defois viene denunciato dalla sua serva per essere entrato in possesso di alcuni veleni, ma prima di essere arrestato fa in tempo a consegnarne una fiala alla Montespan, che decide di confessarsi e mettendo così qualcosa nel “sangue di Cristo”. Il colpo non va a buon fine, grazie alle doti di Fabian come torturatore. A questo punto il Re non può più rimandare, deve punire la Montespan e usa molta creatività.

Punizione della Montespan:

M – Me ne andrò e non sentirai più parlare di me;

Re – No tu resterai qui a Versailles, come un’anonima nobile, senza il favore del re. Questa sarà la tua punizione, portare la vergogna e il senso di colpa per sempre. Vedrai scomparire la vita che hai vissuto. Andrai a pregare e a messa. Non berrai e non giocherai d’azzardo. Diventerai famosa per la tua pietà e umiltà. La marchesa di Montespan, che ha avuto il mondo e il re di Francia ai suoi piedi, non esiste più ormai.

Bella no? Le sta ampiamente bene, ma qualcosa mi dice che non è ancora finita tra loro due. Chissà, magari avremo delle sorprese nella prossima stagione. 

L’episodio si conclude con la messa al rogo della strega, che invoca una maledizione per il re e la sua progenie. Ma mentre la gente ammutolisce e la strega urla dal dolore, il Re può finalmente sorridere, mentre il mio pensiero è “brucia baby, brucia”! 

 

Arrivederci alla prossima stagione!

 

La recensione alla puntata precedente la trovate QUI

 

 

Recensione a cura di

Editing a cura di

 

Recensione Serie Tv: Versailles – Episodio 2×10 “De pierres et de sang”
Vota qui L\'articolo.

Cassiopea

Cassiopea
x

Check Also

Recensione Serie TV: Once Upon A Time 7×02 A PIRATE’S LIFE

Seconda puntata di questa nuova stagione di Once Upon A Time e ...

error: Contenuti di proprietà di RFS