Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione serie TV: This is us -4×13- “A Hell of a Week: Part Three”

Recensione serie TV: This is us -4×13- “A Hell of a Week: Part Three”

Light and shadows

Progetto grafico a cura di Teresa

Sinossi episodio:

Nel presente Kate va con Rebecca e non con Toby al Campus per bambini ciechi. Il suo matrimonio è in crisi e lei si confida con Rebecca che la incoraggia e la informa sui suoi problemi di memoria.

Nel passato vediamo Kate alle prese con Mark che dimostra una personalità disturbata e un comportamento violento, da cui la ragazza sembra non sapersi difendere.

Alla fine dell’episodio i Big Three del presente decidono di andare alla Baita per riflettere sui loro problemi.

Eccoci, care fenici con il terzo episodio che conclude la trilogia sui fratelli e che devo dire è stato più piacevole di quello che mi aspettassi.

Sicuramente l’ho preferito a quello su Randall, anche se non è stato minimamente paragonabile, per emozioni e profondità a quello che ha riguardato Kevin, che ormai sapete per me vince sempre a mani basse.

Sebbene io l’abbia trovato molto simile, per ciò che riguarda il rapporto tra Kate e Rebecca a un altro episodio della scorsa stagione, quando la madre corre in aiuto della figlia che aveva avuto un aborto, le scene con le due protagoniste sono state molto belle e le due attrici sono riuscite a comunicare l’emozione e la solidarietà tra i due personaggi.

Abbiamo visto finalmente una Rebecca più rilassata e affettuosa con la figlia, sincera e propositiva, capace di dirle le parole giuste, di spronarla a pretendere da Toby e dal suo matrimonio ciò che è giusto per lei e per il piccolo Jack. Inoltre abbiamo scoperto con i flashback che la bimba ha sempre amato moltissimo la sua mamma, che se il padre era il suo principe, la madre era il suo “premio”, l’obiettivo, il suo modello e inoltre che ha mostrato sin da piccola una sensibilità e una forza fuori dal comune.

Toby invece è veramente la delusione della stagione, certo può essere verosimile che un genitore si spaventi davanti alla disabilità di un figlio, ma questo, rispetto a come è stato caratterizzato il suo personaggio finora, lo trovo poco verosimile. Toby, la persona più buona e sensibile del mondo, che amava Kate alla follia, non può essere lo stesso di oggi. Spero che si riprenda, ma francamente l’attaccamento di Kate al vicino mi spaventa non poco. Dai flash-forward poi sembra che i due non stiano più insieme, si lasceranno per questo motivo?

Vi lascio con questa chicca di Rebecca, con la quale sprona Kate ad andare in piscina, ricordandole che deve fregarsene del suo peso e fare ciò che ha voglia!

In attesa di capire ciò che succederà alla baita, appuntamento alla prossima puntata!

Serena Oro

Avatar

Lascia un Commento

x

Check Also

Under the Skin

Recensione Serie Tv: Criminal Minds – 15×5 – “Ghost”

Mettetevi al riparo, Fenici, che stavolta abbiamo a ...