Da non perdere
Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: THE MAGICIANS S3xE13Will you play with me?

Recensione Serie Tv: THE MAGICIANS S3xE13Will you play with me?

Nooooo, siamo all’ultima puntata, e poi dovremo aspettare per la quarta stagione chissà quanto …
Voi non capite, questo ultimo episodio finisce in un modo tremendo, non posso aspettare la prossima stagione, non posso proprio. Mi sto disperando!!!
Ok, ok mi devo calmare così ve lo posso raccontare e inizierete a sclerare anche voi così non sarò più da sola.
Ricapitoliamo. Margo è diventata Grande Sovrana di Fillory e i nostri giovani maghi hanno recuperato le sette chiavi, ora non resta che trovare il Castello ai confini del mondo e riaprire la fontana della magia, facendo estrema attenzione a non fare uscire il mostro. Cosa potrebbe mai andare storto? Anche se potete immaginare il nefasto futuro vi assicuro che non si avvicina nemmeno alla metà di quello reale.

Innanzitutto bisogna trovare il Castello, ma senza l’aiuto di Julia i cui poteri sono talmente forti da trasformarla in una Dea, quindi abbandona la missione e segue nel mondo degli dei la dea Iris, sua guida nella nuova esistenza. Dite addio a Julia!

Nel libro delle sette chiavi l’antagonista è una strega che, oltre ad aver creato il castello, vi ha rinchiuso dei mostri e vi ha messo una ragazza “volontaria” come sua guardiana. Ora non so come da qui arrivano a dire che la strega è Calipso, che rinchiuse Ulisse 7 anni a Ogigia, non poteva per esempio essere Circe??? Sta di fatto che esiste un’azienda di nome Ogigia gestita da una donna di nome Callie. Coincidenza? Proprio no. Si scopre che Callie, alias Calipso, era l’amante di Prometeo, colui che creò le chiavi e che nascose la fontana nel Castello prima di essere ucciso. Il Castello si trova sotto Fillory e si chiama Castello Guglie Nere, ed esisteva da prima di Ember e Umber.

Il problema ora è convincere la Guardiana a lasciarli passare e infatti Quentin, con l’ultimo soffio di magia che gli aveva lasciato la Dea Julia a scopo difensivo, entra in contatto con la Guardiana proponendo un patto: Quentin diverrà il nuovo guardiano in cambio di un lascia-passare nel Castello.

Intanto a Fillory è Fen che detiene il potere di Grande Sovrano sostitutivo in assenza di Margo. La Regina delle Fate è molto contrariata perché stanno scomparendo delle sue creature, allora Fen giocando d’astuzia riesce a catturare Irene e un Viaggiatore della Biblioteca. Praticamente i due stanno raccogliendo fate con lo scopo di avere più magia per azionare il Sifone e deviare la magia alla Biblioteca così che ne abbia l’assoluto controllo. La Regina è stanca di questo macello quindi offre volontariamente il suo corpo, e così la sua vita, stringendo un ultimo patto: mai più saranno catturate fate. I due maledetti accettano e la disintegrano. Ammazzarli e basta no????

Margo, Eliot, Quentin, Josh, Penny, Kady e Alice (si è una lista in ordine di gradimento) arrivano al Castello, grazie alla loro fedele nave volante, e vi entrano grazie al Guardiano. La Guardiana conduce Quentin a conoscere il Mostro, che per noia ha ucciso gli altri mostri, e scopre così che il suo nuovo compito è quello di intrattenerlo e divertirlo. Il Mostro ha l’aspetto di un giovane uomo, niente di speciale, ma prima che Quentin gli si avvicini Eliot gli spara con la pistola contenente una pallottola speciale ammazza dei. Il corpo del giovane cade ma qualcosa di dorato, come un respiro, entra nel Guardiano che scompare. Forse ammazzarlo non è così facile????

Sta di fatto che prima di poter inserire le chiavi nella fontana Alice li interrompe e distrugge le chiavi, per impedire a chiunque di usare di nuovo la magia perché essa è male. (Ricordatevi che Alice aveva ancora un tubetto di polvere di fata). Subito tenta di scappare ma viene prima vista dal Mostro che le chiede di giocare e poi acciuffata da Margo e riportata da Quentin. Ma l’impresa sembra finita, niente più chiavi niente più magia … e invece ecco arrivare la Dea Julia che blocca Alice e, come fece a suo tempo Prometeo, ripristina le chiavi perdendo il collegamento con la sua magia ma dando una seconda occasione agli altri. Senza perdere tempo vengono subito inserite le chiavi nelle serrature della fontana, e difatti la magia inizia a zampillare nuovamente.

Purtroppo vengono interrotti dal Decano, Irene e amichetto che, usando la magia Regina fatata, bloccano gli altri, e mettono il Sifone nella fontana deviando la magia alla Biblioteca.

Finisce così??? Non esattamente. In verità finisce molto peggio, perché ai nostri eroi vengono tolti i ricordi, tranne Alice che viene imprigionata dai Bibliotecari, che concedono la magia in piccole dosi alla scuola e ai Consigli. Il decano va a trovare Alice, e questa quasi indemoniata lo avvisa che il Mostro è fuggito e sono tutti in pericolo.

I nostri meravigliosi ex maghi hanno una nuova vita e nuovi nomi, Margo è una donna in carriera, Josh è un taxista, Penny è un dj, Kady una spacciatrice, Julia un architetto e Quentin entra ed esce dalle librerie, quindi immagino essere uno scrittore? Boh, non si capisce. Ed Eliot? No non mi sono dimenticata di lui.

Eliot sembra l’unico ad aver mantenuto i ricordi, difatti si avvicina a Quentin, che ora risponde al nome Brian, chiedendogli di mostrargli un trucco con le carte. Ma non sembra proprio Eliot, in effetti sembra un po’ strano, mpf … sono gialli i suoi occhi??? Ci siete arrivati? Avete capito cosa diamine sta succedendo? Il Mostro è entrato in Eliot, è libero, potente, infatuato di Quentin, e pronto a portare distruzione ovunque.

Grazie di avermi seguito in questa serie, spero che mi seguirete nella prossima.

Recensione a cura di:

Editing a cura di:

 

 

Snow White

x

Check Also

Recensione serie TV: Once Upon a Time 07×21 “Homecoming”

Buongiorno fan di OUAT, oggi Andreina ci parla di un nuovo episodio: Once ...

error: Contenuti di proprietà di RFS