Da non perdere
Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie TV: The Flash 3×23 Finale La Linea del Traguardo

Recensione Serie TV: The Flash 3×23 Finale La Linea del Traguardo

Ebbene, ho guardato più volte quest’ultimo episodio per cercare di scrivere qualcosa, ma nulla; è stato struggente sotto tutti i punti di vista. Certo, mi dispiace pubblicarlo così tardi, ma il tempo di rivederlo non c’è mai stato. Quindi, facendo finta di non conoscere il trailer e le news della quarta stagione, a voi! Confermo che non tutto mi è piaciuto, perciò, andiamo per gradi.

 La resa dei conti arriva e sembra che nessuno possa cambiarla. Savitar uccide Iris e scappa prendendo l’arma costruita da Tracy. Ci siamo tutti chiesti, prima di questo episodio, se fosse Iris o meno quella morta, ma le mie supposizioni sono state quasi del tutto esatte.

Con HR morto, il futuro cambia e Savitar è costretto a velocizzare il suo piano prima che arrivi il paradosso. Intanto, Barry cerca un modo diverso da quello che ha utilizzato nelle scorse stagioni per affrontare il nemico. Come lui stesso dice, la forza della rabbia è stata la sua matrice, ma adesso non vuole permettere all’oscurità di cambiarlo, di farlo diventare diverso da quello che Flash dovrebbe essere: un eroe. Sappiamo bene che HR è uno di quei personaggi che cambia sempre in ogni stagione; nonostante quella breve relazione cominciata con Tracy, questo sacrificio, a mio parere, era dovuto, per poter riportare quell’HR che abbiamo sempre voluto nel team; nonostante tutto,  vi confesso che questo personaggio diverso da tutti mi è piaciuto, portando anche un po di divertimento nel Team. Chissà chi o come, ma dobbiamo aspettarci un nuovo HR?

E la rivelazione l’abbiamo quando vediamo Harry tornare per convincere Tracy. Non è che mi fa impazzire, ma questa scelta di ritornare all’HR serio si capisce nel finale.

Nonostante tutto, Savitar distrugge i laboratori tornando al covo dove Cisco, sotto ricatto, è costretto a modificare la tecnologia dell’arma di Tracy a favore degli scopi di Savitar, il quale, però, viene salvato dall’intervento di Gipsy.

Una volta pronto, Savitar mette in moto il suo piano B, prima che il paradosso lo raggiunga; ma grazie a Cisco, invece, libera Garrick dalla prigione della forza della velocità. Savitar, furioso, decide di uccidere Vibe, ma Caitlin, ritornata in sé per volontà propria, utilizza i poteri di Killer Frost per salvarlo. Lo scontro finale arriva, e Barry decide di lasciare il suo sosia in vita, ma Iris gli spara, salvando Barry. Ah, che brutta soluzione… alla fine è lei a salvarlo.

 

Mentre il Team si ferma per ricordare HR, Caitlin/Killer Frost saluta i suoi amici, mettendosi in viaggio per scoprire la vera se stessa, rifiutando la cura che Julian ha creato insieme alla madre della ragazza. Questa decisione mi è piaciuta. Forse vedremo una Caitlin evoluta?

Sembra che il lieto fine sia arrivato, adesso Iris e Barry possono pensare davvero alla vita insieme, ma un terremoto all’improvviso porta il team a radunarsi di nuovo. Ehm… sì… che stavo dicendo?

Scopriamo che la prigione della forza della velocità è rimasta instabile nel momento in cui Garrick è uscito, e sta scatenando la sua energia pericolosa sulla terra.

E, se alla fine della seconda stagione, abbiamo trovato un Barry distrutto che scappa nel passato, oggi troviamo un Barry, direi, fin troppo consapevole di dover affrontare la  penitenza per tutti i suoi errori. E, giunto alla fine, il velocista deve lasciarsi tutto alle spalle, salutare tutti i suoi cari, entrando nella forza della velocità.

Ebbene, partiamo da quest’ultima scena. Non voglio discutere di questa scelta degli autori di portare Barry nella forza della velocità, perché questa azione mi sa finalmente di Barry evoluto e cresciuto, ma discuto il modo in cui è stata realizzata. Troppo veloce, soprattutto il fatto che Barry accetti questa condizione, lasciando Iris e la sua famiglia. Stiamo parlando di colui che non voleva lasciarla morire! Sì, non è la stessa cosa, ma vabbè, avete capito cosa voglio dire. Sono certa che nella quarta stagione Barry ritornerà; ma sono ancora più curiosa di sapere quando e se il Team senza Flash, senza il pilastro, sarà all’altezza di mantenere l’apertura di una nuova stagione. E adesso che manca meno di una settimana all’inizio della quarta, la mia curiosità non cambia.

Chi è in attesa come me? L’attesa è finita!

Recensione Serie TV: The Flash 3×23 Finale La Linea del Traguardo
Vota qui L\'articolo.

Gaia

x

Check Also

Recensione Serie TV: Blindspot 3×02 Enemy Bag of Tricks!

Eccoci arrivati a questa seconda puntata della terza serie di Blindspot, episodio ...

error: Contenuti di proprietà di RFS