Da non perdere
Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: The Flash 04×13 True Colors – 04×14 Subject 9

Recensione Serie Tv: The Flash 04×13 True Colors – 04×14 Subject 9

 

Finalmente delle svolte in questi episodi di The Flash!

Nella scorsa puntata abbiamo visto il direttore Wolfe di Iron Heights scoprire il segreto di Barry e rinchiuderlo in una prigione per metaumani. A quanto pare l’uomo vende i meta ad Amunet.

Nel mentre, il Team scopre cosa è successo a Barry grazie ai poteri di Cecile; Ralph invece scopre che con i suoi poteri riesce a mutare forma: può trasformarsi in chiunque voglia.

Così con la combinazione di questi poteri il Team Flash cerca di infiltrarsi nello scambio dei meta con Amunet, con Ralph come Wolfe.

Il primo tentativo non finisce bene, Ralph non riesce a gestire la nuova abilità; così Amunet scopre l’imbroglio.

Nel mentre Barry evade dalla prigione insieme ai vari metaumani che erano stati precedentemente catturati; l’arrivo di DeVoe però sconvolge i piani. Infatti uccide tutti i metaumani che aveva creato sul bus e prende il controllo del corpo di Becky Sharpe.

Alla fine, Ralphy utilizza le sue nuove abilità per aiutare Barry e insieme al team organizzano un piano per far comparire Clifford DeVoe in tribunale, ancora vivo!

Finalmente Barry sembra poter tornare alla sua vita di prima, ma la notizia di non poter svolgere ancora il suo lavoro smorza questa momentanea vittoria.

A quanto pare per volere del sindaco, è stato temporaneamente sospeso. Nonostante questo sia un problema, ci sono anche dei risvolti positivi, senza altri impegni Barry può concentrarsi meglio per fermare DeVoe.

Il team dopo aver perso gli otto meta-umani, cerca di trovare il nono (su 12 in tutto) che è appunto Izzy, il cui potere è la manipolazione del suono.

In pratica è come Musa delle Winx!

Commenti a parte, mi è piaciuto parecchio questo personaggio e mi dispiace di aver visto poca azione.

La scena migliore è stata l’addestramento con il violino. Qualcosa di incredibile.

Ci sono rimasta molto male quando hanno distrutto le speranze di Ralph. Il nostro Mr. Elastic si era preso una bella cotta! Fin da subito, nel momento in cui lui e Barry l’avevano incontrata. Nonostante il suo ribadire di odiare la musica country, è stato bello e divertente vederlo cambiare idea quando Izzy decide di aiutare il Team Flash, permettendogli di instaurare una qualche specie di rapporto.

True Colors e Subject 9 sono due episodi equilibrati, sicuramente migliori rispetto ai precedenti, anche grazie ai vari elementi che fanno da contorno. Paradossalmente rispetto al titolo la serie procede molto lentamente.

DeVoe è senz’altro il collante di questa stagione nonostante cerchi di rimanere ai margini della storia per manovrare i fili conduttori.

E non dimentichiamoci della ri-comparsa sulla scena di Harry Wells, anche se in questa versione sembra essere molto insicuro, a noi continua a piacere!

Per non parlare del duo Cecile/ Henry che a quanto pare sembrano essere molto in sintonia.

Cecile rivela all’amico – se possiamo definirlo così – che ultimamente i suoi poteri le danno fastidio quindi chiede se per caso ci fosse la possibilità di riuscire a spegnerli a comando.

Partendo dall’idea di creare un casco che blocchi i suoi poteri psichici, Wells, arriva finalmente a creare l’arma che potrebbe fermare DeVoe.

Sia Barry che Iris ricordano il nome quando Savitar, alla fine della scorsa stagione rivela qualche aneddoto su come il Team avrebbe fermato DeVoe.

Sarà vera questa cosa?

 

Recensione a cura di:

 

Editing a cura di:

 

 

 

Snow White

x

Check Also

Recensione Serie Tv: The Originals 5×10 “There in the Disappearing Light”

A 3 episodi dal gran finale Anastasia ci parla di T’Ill The ...

error: Contenuti di proprietà di RFS