Home / Telefilm & Film: Recensioni, Anteprime ,Spoiler, Gossip / Recensione Serie Tv: Supernatural 15×05 “Proverbs 17:3”

Recensione Serie Tv: Supernatural 15×05 “Proverbs 17:3”

Supernatural 15

Progetto grafico a cura di Francesca Poggi

 

 

Nuova parola in codice per questa serie: #combattiamoDio

Facendo un velocissimo riassuntino delle stagioni passate, ricordiamo che nelle prime il motto era “uccidere i demoni”, diventato poi “fermare l’ascesa di Lucifero”, successivamente l’attenzione si è spostata su Amara e infine sugli angeli … ora giustamente manca solo Dio. Va beh …

Comunque, bando al passato e torniamo al presente: tutto l’episodio ha un sapore onirico, dato che continuano i sogni di Sam sulla morte di Dean o viceversa.

 

Non so voi, ma io continuo a vedere meglio Dean nelle vesti del cattivo, mentre Sam sembra così ridicolo…

 

 

Sì, decisamente meglio Dean, è più soddisfacente. Continuo ad immaginarlo a petto nudo, con stivali e cappello da cowboy, i jeans scoloriti magari leggermente sbottonati e gli occhi neri. Oddio, potrei sbavarci sopra! Che sogno a luci rosse!

Sam invece mi fa solo ribrezzo, come spinaci bolliti per dessert: uno schifo!

Ok, ok, dovrei parlarvi dell’episodio… il fatto è che non è né chiaro né scuro, in verità è un pasticcio mal riuscito. Mettiamola così: i ragazzi vanno in Colorado a indagare su un caso di animale assassino; ovviamente bosco, artigli e cuori strappati suscitano nella memoria solo licantropi, almeno nella mia. I due mostri si sono lasciati sfuggire una dolce ragazza, ma dopo averla recuperata, stranamente un licantropo ben più sensibile dell’altro e inorridito da ciò che ha fatto commette una combo omicidio-suicidio. Non ci sono più i mostri di una volta!

Questa melensa storiellina viene interrotta dalla graziosa ragazza che si rivela essere Lilith, morta nelle prime stagioni e riportata in vita da Dio per recuperare la sua pistola ammazza-divinità.

 

Carina, vero?! Il terzo occhio le dona particolarmente.

Lilith rivela anche che la nuova ossessione di Chuck è la morte di un fratello per mano dell’altro e la fine così di Supernatural. La pistola viene eliminata, Lilith scappa e i Winchester restano da soli a discutere delle visioni oniriche di Sam che potrebbero essere state causate dal suo legame con Chuck, formatosi dopo aver usato l’arma speciale. Il tutto finisce con l’ashtag #combattiamoDio.

Cominciamo ad entrare nel territorio della noia… quindi speriamo che vi sia il ritorno di qualche personaggio famoso nel prossimo episodio.

 

 

Eve

Eve

Lascia un Commento

x

Check Also

Clear

Recensione Serie Tv: Legacies – 2×07 – “It Will All Be Painfully Clear”

  Ben trovate mie Fenici! Abbiamo lasciato i ...